Saweetie spiega come il bellissimo franchise ha lavorato contro di lei

Sebbene Saweetie abbia già parlato del concetto di “bellissimo franchise”, l’artista di “Pretty Bitch Freestyle” non pensa ancora che sia così importante per lei come alcuni pensano.

A marzo, Saweetie ha condiviso con il mio mondo Loro “non agiranno come se non ci fosse un certo tipo di potere che deriva dalle persone a cui piace il tuo viso”. Ma, ha aggiunto, questo “non è qualcosa che mi toglie”.

Ora, con il suo prossimo album di debutto (che attualmente non ha una data di uscita) portante bella musica da puttana Titolo, ha senso avere Stella copertina digitale complessa Invia più domande su questo argomento. In un’intervista a Forza 106.1, ha spiegato che “ci sono alcune belle persone che abusano di qualunque privilegio hanno o gli viene dato”, prima che l’intervistatore lanci il termine “bel privilegio”.

“Giusto, ma è come, per me, onestamente, per tutta la mia vita, essere piuttosto carina, come posso dire che… non è stato un privilegio per me”, ha detto Saweetie. “Sono stato giudicato, sono state fatte delle voci su di me, ed è sempre stato contro di me. È come se, per me, non avessi mai pensato alla bellezza come allo splendore della mia esistenza come essere umano”.

MC ha anche spiegato perché è stata nominata per il suo prossimo discoسجل bella musica da puttana, aggiungendo che il titolo non si riferisce necessariamente all’apparenza, ma piuttosto ad ‘aura’, ‘energia’ o ‘autostima’.

“Quando dico bello, penso che il più grande equivoco sia che la gente pensi alla moda o alla neve o ai tuoi gioielli o al tuo trucco, ma per me la bellezza è come la tua sicurezza”, ha detto. “Mi amo come una donna sicura di sé.”

READ  I migliori programmi di noleggio dei film di Spider-Man di Sony dopo il trailer di No Way Home

Nella sua cover composita di questo mese, Saweetie ha anche parlato con il vice redattore di stile Aria Hughes della sua speranza di poter lavorare e ammirare J. Cole—che una volta ha cantato anni fa—la cui traccia “Cost Me A Lot” è in cima alla sua classifica Cole Songs.

Ha detto: “Penso che la più grande canzone di J. Cole di sempre—almeno quella che mi fa provare qualcosa—è ‘It Cost Me Too Much'”. E quella era una canzone mista. Il grande pubblico non ne sa molto”.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Serpenti a sonagli ovunque: le strane conseguenze della siccità in California | California
Next Post Opinione: L’aumento del modello delta rallenterà la ripresa economica, la colpa è dei governi impazienti