Salma Hayek non racconta alla “arrabbiata” Penelope Cruz della sua storia su Harvey Weinstein per questo motivo

Wayne / Avalon / Sean Thorton

L’attrice di “Frida” ha anche ammesso che lo “shock” è tornato quando ha discusso del processo al magnate del cinema caduto in disgrazia e della sua condanna a 23 anni di prigione per il suo atto sessuale criminale.

Negozio di ghiaccio
salma Hayek Aveva una certa ragione per non dirglielo Penelope Cruz Sulle molestie di Harvey Weinstein. rivelalo”BandidasLa co-protagonista era così arrabbiata con lei per aver nascosto la sua storia,FridaL’attrice ha affermato di averlo fatto perché voleva “proteggere” il suo caro amico.

“Alcune persone erano molto arrabbiate con me, come Penelope [Cruz], ma la stavo proteggendo”, il 54enne ha trapelato in un’intervista con orari della domenica. “Ho tenuto d’occhio la loro interazione e lui non è mai andato da lei. Hmm [Miramax] Facevano i film migliori”.

“Non aveva il mio problema”, ha spiegato la star messicano-americana. “E se le avessi detto che avrebbe influenzato le sue scelte di cose che avrebbero giovato alla sua carriera”.

Selma in precedenza aveva rivelato di non averlo detto a Penelope perché “non si rendeva conto che Harvey lo stava facendo anche ad altre persone”. quando parli con Ashley Judd In “Town & Country” nel 2018, ha spiegato: “Quindi ho pensato, ‘Perché dovresti scaricare le tue cose su qualcuno e togliere loro il rapporto professionale con loro?'” “A quel tempo Harvey stava facendo i migliori film”.

Ha continuato: “Ci sono voluti alcuni mesi nella mia testa, perché non l’avevo mai detto a nessuno prima. Il solo pensiero mi ha indebolito emotivamente”. “E se mi colpisce in qualche modo solo a pensarci, perché dovrei dirlo ad alta voce? La parte difficile è stata dirlo a mio marito, perché ho detto, ‘Oh, Harvey era un bullo’, ma non gliel’ho mai detto quella.”

READ  Chi è il marito di Mickey Guyton? Ecco tutto ciò che devi sapere su Grant Savoy

Selma ha descritto la sua esperienza con Harvey in un articolo d’opinione del 2017 per il New York Times. Parlando dell’articolo, è trapelata al Sunday Times: “Prima di scrivere l’articolo, pensavo di essere sopravvissuta brillantemente ed è stato fatto. Tanto che ho potuto vederlo e sorridere e fingere che tutto andasse bene. Abbracciami, io era davvero forte. Non ha ottenuto quello che voleva da me”.

Anni dopo l’incidente, Salma ha ammesso che il suo “shock” è tornato quando ha discusso del suo processo e della condanna a 23 anni di carcere per il suo atto sessuale criminale. Ha ammesso: “Lo shock è tornato all’improvviso”. “Pensavo che fosse completamente guarito, ma si nascondeva. È tornato, dal nulla, e mi ci è voluto molto tempo per capire come avrei dovuto stare con lui”.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Nel cervello umano è stato scoperto un tipo di segnale mai visto prima
Next Post Confidiamo nella scienza | Notizie CBC