Roundup Italia: investimento di Inarcassa al di sotto del target 3% | notizia

Inarcassa, il fondo pensione per ingegneri e architetti freelance in Italia, ha registrato a fine 2020 un rendimento totale delle attività del 2,5%, inferiore all’obiettivo del 3% fissato all’inizio dello scorso anno, secondo il suo bilancio.

Nel 2020 il fondo pensione ha destinato 285 milioni di euro a fondi di private equity e private debt in Italia e all’estero.

In particolare, il 35% dei nuovi investimenti è stato effettuato in Italia, di cui 60 milioni di euro in fondi di private equity, 20 milioni di euro in fondi di venture capital e 10 milioni di euro nel fondo di mercato dei veicoli di investimento (MIV) che investe in piccole e medie imprese italiane , e 10 milioni di euro in un accordo di investimento congiunto in una società italiana.

Il restante 65% è stato destinato a fondi di debito infrastrutturale estero (40 milioni di euro) e private equity (145 milioni di euro). Nel mondo alternativo, Inarcassa aveva il 30% dell’esposizione alle infrastrutture (equity e debito), il 43% del private equity, il 14% del private debt e il 13% degli investimenti diretti.

Inarcassa ha destinato il 43,3% del proprio patrimonio ai mercati locali tra obbligazioni (9,2%), azioni (6,3%), investimenti nell’economia reale (5,8%), liquidità (8,3%) e immobiliare (13,7%), mentre il 56,7% è stato assegnato a livello globale.

Ha investito 701 milioni di euro nell’economia reale in Italia, di cui il 9,9% in fondi di private debt, il 19% in fondi di private equity, il 25,3% in infrastrutture, il 9,5% nella società di investimento Arpinge e il 4,2% in autostrada. il resto è con la Banca d’Italia, secondo il comunicato.

READ  Il vincitore italiano si sottoporrà al test volontario sull'abuso di droghe :: WRAL.com

Le obbligazioni hanno contribuito per circa il 60% ai risultati operativi complessivi del fondo nel 2020. I titoli di stato italiani, in particolare, hanno beneficiato di una forte riduzione dei margini rispetto alle obbligazioni tedesche.

Il consiglio di amministrazione del fondo ha affermato di aver monitorato da vicino l’impatto della pandemia dello scorso anno, aggiungendo di aver approvato un graduale aumento della componente di capitale in relazione all’Europa e alla regione del Pacifico, che ha beneficiato dell’uscita dal blocco dopo la prima ondata. Dalle infezioni.

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato nella seconda metà dello scorso anno un ulteriore aumento della componente azionaria rispetto agli Stati Uniti. Per il segmento Absolute Return, il fondo ha aumentato le sue posizioni in fondi OICVM alla fine dell’anno.

Inarcassa ha visto il surplus derivante dalla gestione dei fondi scendere di anno in anno nel 2020 a 485,4 milioni di euro, rispetto a 805,9 milioni di euro nel 2019, secondo il comunicato.

Il rapporto tra entrate e uscite per pensioni o prestazioni assistenziali è stato di 279 milioni di euro nel 2020, in calo di circa il 30% su base annua rispetto ai 393 milioni di euro del 2019.

Il numero dei membri è aumentato di 480, portando il numero totale dei membri a 168.981. Il patrimonio di Inarcassa con valore di mercato ha raggiunto gli 11,8 miliardi di euro a fine dicembre 2020, raggiungendo un picco sopra i 12 miliardi di euro alla fine di aprile di quest’anno.

Enpab migliora i profitti operativi

Il Fondo Pensione dei Biologi Italiani – Enpab – ha chiuso il 2020 con un utile operativo di 8 milioni di euro e un patrimonio netto di 117,4 milioni. Il patrimonio netto è stato di 109,7 milioni di euro nel 2019.

READ  Biden sta visitando Taqueria, dove 186.000 ristoranti chiedono aiuti federali

I membri sono aumentati del 2,87% a 17.077, tra cui 16.184 credenti attivi e 893 pensionati.

Ha aggiunto che il fondo ha continuato a vedere un costante aumento del numero di biologi lavoratori autonomi. Le donne rappresentavano la stragrande maggioranza (74%) dei membri di ENBAB. In tutte le fasce d’età, ad eccezione dei 65 anni e oltre, le donne rappresentavano oltre il 71% del totale dei membri.

L’anno scorso Inbab ha pagato 1.603 pensioni, di cui 879 per gli uomini e 724 per le donne. Il numero di pensioni erogate è aumentato del 17% su base annua nel 2020 rispetto al 2019. Il rapporto tra pensionati e membri attivi è 1/10.

Per leggere l’edizione digitale dell’ultima rivista IPE clicca qui.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Gli astronomi stanno scoprendo quella che potrebbe essere una delle stelle più antiche dell’universo conosciuto
Next Post Manifestante libanese è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dai soldati israeliani al confine | Notizie dal Libano