Romelu Lukaku: l’attaccante dell’Inter arriva a Londra per completare il trasferimento record del Chelsea | notizie di calcio

Romelu Lukaku è arrivato a Londra per completare il suo trasferimento di £ 97,5 milioni (€ 115 milioni) al Chelsea dall’Inter.

Il 28enne è atterrato mercoledì sera all’aeroporto di Pechino Hill dopo una sosta a Monte Carlo.

Ha subito la prima parte delle sue cure mediche al Milan dopo che il Chelsea ha accettato in linea di principio un contratto record con il club per rifirmare l’attaccante.

Le scartoffie sono ora con l’avvocato del club e, una volta formalizzato, Lukaku dovrebbe firmare un contratto di cinque anni, del valore di £ 200.000 a settimana.

L’Inter aveva precedentemente rifiutato due offerte del Chelsea per il nazionale belga, la seconda da 85 milioni di sterline (100 milioni di euro), oltre al terzino sinistro Marcos Alonso.

Nel frattempo, secondo Sky Italia, la Roma ha firmato un contratto da 34 milioni di sterline per ingaggiare Tammy Abraham dal Chelsea.

L’attaccante 23enne deve ora decidere se vuole unirsi al club italiano, gestito dall’ex allenatore del Chelsea Jose Mourinho.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Mentre si prepara a tornare al Chelsea, diamo uno sguardo ad alcuni dei migliori gol di Lukaku in Premier League.

Anche l’Arsenal è interessato ad Abraham, ma il Chelsea preferirebbe venderlo a un club straniero, il che rende meno probabile un trasferimento al rivale londinese.

Lukaku ha lasciato il Chelsea nel 2014 dopo aver fatto solo 15 presenze lì dopo essere arrivato a Stamford Bridge dall’Anderlecht nel 2011.

Lukaku è uno degli attaccanti più prolifici d’Europa, ha segnato 87 gol in 166 partite con l’Everton tra il 2014 e il 2017 e ha segnato 42 volte in 96 partite nei suoi due anni al Manchester United prima di firmare con l’Inter nel 2019.

Ha segnato 24 gol in Serie A la scorsa stagione e ha aiutato l’Inter a vincere il suo primo titolo di Serie A in 11 anni, quando il club ha posto fine al regno di nove anni della Juventus come campione di Serie A.

Il Chelsea vorrà chiudere l’affare prima delle 23 di martedì, così il giocatore potrà essere tesserato dalla UEFA per la Supercoppa contro il Villarreal di mercoledì.

Una volta completato l’accordo, Lukaku diventerà il giocatore più costoso della storia in termini di commissioni di trasferimento combinate, a £ 308,5 milioni – £ 30 milioni in più rispetto a Neymar al secondo posto (£ 271,7 milioni).

AFP - Romelu Lukaku, Belgio
immagine:
Lukaku ha segnato quattro gol per il Belgio a Euro 2020 quando il suo paese ha raggiunto i quarti di finale

Tuchel: Lukaku il profilo che stiamo cercando

Il manager del Chelsea Thomas Tuchel era riluttante ad ammettere che un accordo con Lukaku era vicino, ma ha sottolineato che il ruolo n. 9 è un’area che il club cercherà di rafforzare dopo che Olivier Giroud ha lasciato il club per passare al Milan.

“Abbiamo perso Olivier Giroud, che ha giocato un ruolo cruciale nel club”, ha detto Tuchel. Sky Sport. Era il tipo a cui piace giocare spalle alla porta, a cui piace prendere palloni, e crea spazio per Werner, Havertz, Pulisic; che è pronto a combattere fisicamente con i difensori.

Olivier Giroud è rimasto in panchina quando il Chelsea ha vinto la Champions League sotto Thomas Tuchel a maggio
immagine:
Thomas Tuchel afferma che il Chelsea sta cercando il numero 9 dopo che Olivier Giroud ha lasciato il club

“Questo è il tipo di profilo che non abbiamo in rosa ora che stiamo cercando. Non è ancora il momento giusto per parlare di nomi perché nessuno ha ancora firmato e mostreremo tutto il rispetto per gli altri club .”

“Romelo è uno dei giocatori come Haaland al Dortmund, Lewandowski al Bayern, Harry Kane al Tottenham, un vero numero 9 che ama segnare e ha una presenza in area di rigore. Non è un segreto. Frase [Tuchel describing Lukaku as a ‘fantastic player’] È facile da replicare per qualsiasi allenatore al mondo.

“Ma [his] È il tipo di profilo che stiamo cercando e se agenti e club potranno essere persuasi, faremo del nostro meglio”.

Tuchel ha anche sottolineato la necessità di migliorare dopo i “grandi acquisti” in altri luoghi, come Jack Grealish al Manchester City e Jadon Sancho al Manchester United.

“Sono grandi affari e stiamo anche cercando di migliorare la squadra; allo stesso tempo diamo tutta la nostra energia ai giocatori – il nostro obiettivo è migliorare il gruppo che abbiamo”, ha aggiunto Tuchel.

Le stelle perdute del Chelsea

L’imminente ritorno di Romelu Lukaku allo Stamford Bridge mette in luce la ricchezza di talenti che il Chelsea ha permesso di lasciare il club negli ultimi dieci anni.

Il Chelsea ha venduto Lukaku per 28 milioni di sterline all’Everton nel 2014 e ora lo sta riacquistando dall’Inter per 97,5 milioni di sterline, una perdita di 69,5 milioni di sterline.

Ecco alcune delle altre stelle che non sono riuscite a laurearsi al Chelsea, ma hanno continuato la loro carriera altrove.

Mohamed Salah

Mohamed Salah al Chelsea

Il Chelsea ha venduto Salah alla Roma per £ 12 milioni nell’agosto 2016. Il Liverpool lo ha acquistato 10 mesi dopo per £ 34 milioni. Nel mercato attuale, anche se ha 29 anni, il suo valore supererebbe sicuramente i 100 milioni di sterline.

Kevin De Bruyne

Ha fatto solo tre partite di Premier League per il Chelsea sotto Jose Mourinho. È stato venduto al Wolfsburg per £ 18 milioni nel gennaio 2014 e si è trasferito al Manchester City per £ 55 milioni, 18 mesi dopo. L’attuale valore di mercato è di oltre 120 milioni di sterline, il che non significa che il City potrebbe considerare di venderlo.

riso Declan

È stato rilasciato dal Chelsea quando aveva 14 anni dopo sette anni al club. È strettamente legato al ritorno a Stamford Bridge, ma i rapporti suggeriscono che ci vorranno più di 70 milioni di sterline affinché il West Ham sia interessato alla vendita.

Nathan Ak

Nathan Ake al Chelsea

Il Chelsea ha guadagnato £ 20 milioni quando ha venduto Ake a Bournemouth nel giugno 2017. All’epoca sembrava un buon affare, anche se il Manchester City ha pagato £ 41 milioni tre anni dopo.

Pericolo di spine

Il fratello minore di Eden ha fatto una sola apparizione per la squadra del Chelsea Under 21 prima di essere ceduto in prestito a Zolt Wargem. Il Borussia Monchengladbach ha pagato al Chelsea una piccola commissione per i suoi servizi, prima che il Borussia Dortmund pagasse al centrocampista offensivo £ 30 milioni nell’estate del 2019.

Nemanja Matic

Il Chelsea ha pagato 21 milioni di sterline per ingaggiarlo dal Benfica nel gennaio 2014, due anni e mezzo dopo essere stati penalizzati per averlo venduto per 4,5 milioni di sterline. Avrebbero continuato a realizzare un profitto dal centrocampista quando lo hanno venduto al Manchester United per £ 40 milioni nel 2017.

READ  La mancanza di trasferimento della stella francese Mbappe mostra dove risiede il potere del calcio

Lukaku: l’evoluzione spiegata

Thomas Tuchel ha un nuovo attaccante mentre il Chelsea riporta Romelu Lukaku a Stamford Bridge
immagine:
Tuchel ha un nuovo attaccante mentre il Chelsea riporta Lukaku a Stamford Bridge

L’allenatore del Belgio Roberto Martinez è stato tra quelli che hanno segnalato un’evoluzione nel gioco di Romelu Lukaku e una statistica lo illustra meglio. Nessuno in Italia ha fornito più assist su azione di Lukaku per l’Inter la scorsa stagione.

È una statistica che è ancora vista con scetticismo da alcuni, ed è vero che il conteggio di 11 di Lukaku includeva una serie di passaggi quadrati diretti e licenziamenti. Ma gli altri gol evidenziano la consapevolezza, l’intelligenza, la visione e il tocco che hanno portato l’Inter al titolo.

È un livello di prestazioni che ha convinto il Chelsea a riportarlo a Stamford Bridge un decennio dopo aver firmato il suo primo contratto con il club. Lukaku, 28 anni, è tornato all’apice del suo potere e non è mai stato così preparato per avere un enorme impatto sulla Premier League.

Qui, Adam Butt di Sky Sports dà un’occhiata allo sviluppo di Lukaku all’Inter…

Tifosi dell’Inter protestano contro i proprietari – ‘Zhang, il tempo è scaduto’

Romelu Lukaku festeggia la vittoria per 3-0 della sua squadra (AP)
immagine:
Lukaku sulla via del ritorno a Stamford Bridge – 10 anni dopo la prima firma per il Chelsea

L’Inter deve tagliare lo stipendio quest’estate e l’allenatore vincitore del titolo Antonio Conte ha lasciato il club a maggio tra le preoccupazioni sui piani per tagliare il suo budget.

Lukaku non è stato coinvolto nella vittoria per 2-0 dell’Inter nell’amichevole di domenica sera contro il Parma, partita che ha visto lunghe proteste contro i proprietari cinesi del club per la strategia di vendita pianificata e di riduzione dei costi generali.

Il capo della squadra Stephen Zhang è stato l’obiettivo dei più indignati con striscioni nella partita che dicevano “Zhang, il tempo è scaduto” e “Zhang, se vuoi salvare l’Inter dovresti andartene”.

Il Chelsea è desideroso di firmare un centrocampista offensivo di livello mondiale durante la finestra di trasferimento, e Erling Haaland dal Borussia Dortmund è un altro obiettivo a cui i Blues si sono interessati.

Intanto, con Lukaku pronto a lasciare San Siro, l’Inter è in trattative per ingaggiare l’attaccante della Roma Edin Dzeko e offre al nazionale della Bosnia Erzegovina un contratto di due anni.

L’Inter vuole ingaggiare attaccanti per sostituire Lukaku e uno dei loro altri obiettivi è il nazionale colombiano Duvan Zapata.

Se l’Atalanta vende Zapata, proverà a prendere Tammy Abraham dal Chelsea.

Segui il calciomercato estivo con Sky Sport

Puoi seguire le ultime notizie e voci di trasferimento sul nostro blog Transfer Hub all’indirizzo Sky Sport piattaforme digitali, oltre a seguire tutti gli sviluppi su Sky Sport Notizie.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabilità più alte ma ancora scarse che un asteroide Bennu colpisca la Terra [Video]
Previous Post Probabilità più alte ma ancora scarse che un asteroide Bennu colpisca la Terra [Video]
Next Post La curiosità ha vagato per 9 anni nello stesso cratere gigante. Potrebbe non essere quello che pensavamo