Roger ha segnato 27, Hornets Route Rockets 123-99

Terry Rosier ha segnato 27 punti e sette da tre, e gli Charlotte Hornets hanno battuto gli Houston Rockets 123-99 lunedì sera per la seconda vittoria consecutiva.

Kelly O’Brien con 18 punti, Lamelo Paul e Jolan McDaniels con 16 punti. Mason Bloomley ha concluso il season high con 15 punti e nove rimbalzi, staccato di oltre 0,500 a stagione.

Eric Gordon e Christian Wood hanno segnato 16 punti ciascuno per i Rockets, che hanno perso sei delle ultime sette partite. A causa dei protocolli di salute e sicurezza dell’NBA, Houston ha giocato senza gli apripista Jaysin Date e Garrison Mathews e i principali sostenitori KJ Martin e DJ Augustine.

Il 41,4% dei razzi è stato lanciato dal campo.

La partita non si è avvicinata all’evento con il punteggio più alto a Houston un mese fa, con i Rockets che hanno spinto gli Hornets a 33 punti dal bosco nei tempi supplementari di 146-143.

Plumley, che ha segnato 6,4 punti di media, ha dato agli Hornets una grande spinta alla fine dell’attacco con 13 punti nel primo tempo. Aveva schiacciate al contrario a due mani che hanno aiutato Charlotte a prendere un vantaggio di 64-50 all’intervallo.

Dopo che Rosier era caldo nel terzo quarto, Charlotte ha esteso il suo vantaggio a 26, rilanciando 14 punti con quattro 3s. Rosier non ha giocato nel quarto periodo perché la vittoria era in mano.

Roger ha realizzato 15 3 nelle ultime tre partite.

Charlotte ha realizzato 18 triple.

Consigli

Rockets: La Rookie Daisy Nix ha segnato i suoi primi punti NBA in una schiacciata contropiede alla fine del primo quarto.

READ  I Ducks hanno sconfitto i Kings 5-4 in una sparatoria, con un vantaggio di tre gol in ritardo.

Hornets: PJ Washington, Miles Bridges e Scotty Lewis erano assenti a causa dei protocolli di salute e sicurezza.

Prossimo

Rockets: presentatore degli armadietti del martedì sera.

Hornets: mercoledì sera in Indiana.

___

Anche AP NBA: https://apnews.com/hub/NBA e https://twitter.com/AP_Sports

.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La star di Stranger Things supporta ancora “Justice for Barb” nella serie Netflix
Next Post Occhio al mercato del lavoro del Golfo, governo lancia progetto sviluppo competenze per lavoratori stranieri