Riforma fiscale marginale, la chiave per la navigazione al rialzo in una recessione – Fonti interne

I lavoratori hanno bisogno di più potere d’acquisto, non di meno. Hanno bisogno di uno sgravio fiscale, non di un onere pesante. Se la mobilità verso l’alto è la chiave della prosperità economica, la riforma fiscale è un modo per aprirla a milioni di lavoratori americani.

Un’opzione è la riforma fiscale marginale. Immagina che il governo fornisca sussidi ai genitori single, il che aumenta le aliquote fiscali per gli straordinari. Questo è il caso dell’unico genitore giapponese che guadagna $ 39.981 e deve affrontare un’aliquota fiscale marginale del 57%. Con un piccolo aumento di stipendio di $ 599, dovresti affrontare un’aliquota fiscale marginale del 359 percento. Un genitore giapponese che beneficia di un programma governativo di $ 5.123 può perdere il 100 percento di tale beneficio se guadagna più del reddito minimo.

Questo è il motivo per cui il cuneo fiscale marginale è così importante per capire come i lavoratori possono beneficiare (o non beneficiare) di un aumento salariale una volta che le tasse sono nel quadro.

Mentre il sistema fiscale e previdenziale può avere successo nell’allontanare dalla povertà le famiglie lavoratrici a basso reddito e incoraggiare la partecipazione alla forza lavoro, aliquote fiscali marginali elevate a diversi livelli di reddito possono fungere da ostacoli per salire di livello, scoraggiando le persone dal progredire nella propria vita professionale.

Spesso, questi tassi elevati sono nascosti in strutture politiche complesse. Tuttavia, “aliquote fiscali marginali e opportunità economiche”, uno studio pubblicato di recente dall’Archbridge Institute e dalla Tax Foundation, evidenzia le politiche sottostanti che si traducono in aliquote fiscali marginali più elevate per i lavoratori in molti paesi.

Nel 2021, un genitore single con due figli negli Stati Uniti ha dovuto affrontare aliquote fiscali marginali elevate a causa del credito d’imposta sul reddito guadagnato, del credito di rimborso e delle tasse Medicare. Al 76% del salario medio e circa il 95% del salario medio, l’aliquota fiscale marginale di questo genitore single scende dal 52% al 34% perché l’EITC finisce a quel livello di reddito. Inoltre, quando quel lavoratore sale la scala del reddito per guadagnare $ 112.688 e il datore di lavoro aumenta il compenso di soli $ 678, l’aumento netto della retribuzione per il lavoratore è di soli $ 11. Questo lavoratore americano ha dovuto affrontare un cuneo fiscale marginale del 98% a causa dell’eliminazione graduale dei benefici in denaro 2021 RRC È stato approvato ai sensi dello US Bailout Act, emanato in risposta alla pandemia di COVID-19.
Sebbene l’EITC possa incoraggiare la condivisione del lavoro tra determinati gruppi e l’RRC sia stata una rete di sicurezza chiave durante la crisi economica causata dal COVID-19, entrambe sono politiche imperfette poiché le elevate aliquote fiscali marginali che creano possono Motivazione a ridurre l’orario di lavoro.
Allo stesso modo, un lavoratore canadese potrebbe dover affrontare aliquote fiscali marginali che richiedono il 59 percento del guadagno aggiuntivo dovuto premio sanitario imposto agli individui dalle province di Quebec, Ontario e British Columbia. Il primo aumento marginale dell’aliquota d’imposta si è verificato al 65% del salario medio ea circa il 73% del salario medio. Ciò potrebbe mantenere alcuni lavoratori in queste contee appena al di sotto della soglia di guadagno che porta a un’aliquota fiscale più elevata. La rimozione di queste barriere applicando una tariffa unica e bassa consentirà ai lavoratori di ottenere salari più elevati senza affrontare questa barriera.

Tuttavia, questi non sono gli unici paesi in cui i lavoratori ei genitori single con figli devono affrontare aliquote fiscali marginali elevate che potrebbero impedire loro di cercare un reddito aggiuntivo o di fare gli straordinari.

READ  L'amministratore delegato di Enel, colosso dell'energia, afferma che bruciare gas per produrre elettricità è "stupido"
Il nostro studio rivela che un file francese “Contributo d’equilibrio generale” e Le imposte locali italiane sul reddito A determinati livelli di reddito, ha generato picchi nelle aliquote fiscali marginali, con il risultato che i lavoratori francesi e italiani hanno perso fino al 93 e 116% dei profitti aggiuntivi. Nel frattempo, i genitori single con due figli possono affrontare un cuneo fiscale marginale fino al 652% in Australia e al 359% in Giappone. Questi cunei fiscali marginali sono dovuti a politiche come il beneficio fiscale familiare e il pagamento dei genitori in Australia, o l’indennità genitoriale e i benefici per i figli in Giappone.
D’altra parte, il disegno fiscale in Lituania e in Australia per i lavoratori single evita aumenti fiscali non necessari come quelli osservati in Canada E gli Stati Uniti applicando un contributo previdenziale fisso e un’imposta sul reddito fissa o leggermente progressiva.

Le politiche di agevolazione fiscale sono accompagnate da compromessi che i responsabili politici devono considerare quando pianificano la riforma fiscale. Aliquote fiscali marginali più elevate possono influenzare direttamente le decisioni dei lavoratori sull’accettazione di un aumento, sul lavoro straordinario o sulla decisione di rimanere con i sussidi statali. In Canada e negli Stati Uniti, gli aumenti interessano direttamente i lavoratori che guadagnano meno del salario medio.

È probabile che il rimodellamento di alcune di queste politiche per generare una variazione più uniforme delle aliquote fiscali marginali a diversi livelli di reddito aumenti l’offerta di lavoro e incoraggi movimento ascendente dei lavoratori. Ciò scatenerebbe un boom economico in un momento in cui era più necessario.
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Il fisico afferma di aver risolto il mistero della coscienza
Next Post L’Iran afferma che Salman Rushdie ei suoi sostenitori sono responsabili dell’attacco