Restrizioni di viaggio: il Regno Unito sposta l’India dalla lista “rossa” ad “ambra”

Secondo il sistema britannico dei semafori per i viaggi internazionali, il ritorno dai paesi nella lista ambra significa una quarantena di 10 giorni a casa

I passeggeri completamente vaccinati provenienti dall’India non saranno soggetti a una quarantena obbligatoria di 10 giorni poiché il Regno Unito ha spostato il paese dalla sua lista “rossa” alla sua lista “ambra”.

Secondo il sistema di semafori britannici per i viaggi internazionali, il ritorno dai paesi nella lista dell’ambra significa una quarantena di 10 giorni a casa.

La modifica, annunciata dal Dipartimento dei trasporti, entrerà in vigore dalle 4 del mattino ora locale di domenica.

Gli Emirati Arabi Uniti, il Qatar, l’India e il Bahrain verranno spostati dalla lista rossa alla lista ambra. Tutte le modifiche entreranno in vigore domenica 8 agosto alle 4 del mattino, ha scritto su Twitter il segretario ai trasporti del Regno Unito.

“Sebbene sia giusto continuare il nostro approccio cauto, è una buona notizia che stiamo aprendo più destinazioni per le persone che desiderano entrare in contatto con famiglie, amici e aziende in tutto il mondo, tutto grazie a un programma di vaccinazione locale di successo”, ha affermato. .

La decisione è stata un sollievo per la diaspora indiana nel Regno Unito, che ha chiesto un allentamento delle regole di viaggio tra India e Gran Bretagna.

Secondo le norme legali per i paesi elencati come ambra, i passeggeri devono sottoporsi a un test COVID-19 tre giorni prima della partenza e prenotare in anticipo due test Covid effettuati all’arrivo in Inghilterra, nonché compilare un modulo di localizzazione passeggeri all’arrivo.

All’arrivo in Inghilterra, i passeggeri devono mettere in quarantena a casa o nel luogo in cui hanno confermato la loro posizione per 10 giorni e sottoporsi a un test COVID-19 il o prima del secondo giorno e dopo l’ottavo giorno.

Le persone di età inferiore ai 18 anni che sono state completamente vaccinate nel Regno Unito sono esentate dalla quarantena domestica, così come quelle che hanno ricevuto due dosi del vaccino COVID-19 nell’UE e negli Stati Uniti

Sono inoltre esclusi coloro “che sono stati completamente vaccinati nel Regno Unito o nell’ambito del programma di vaccinazione all’estero del Regno Unito; di età inferiore ai 18 anni il giorno in cui si arriva in Inghilterra e sono residenti nel Regno Unito o in un paese con un programma di vaccinazione approvato nel Regno Unito e fanno parte di uno studio sui vaccini approvato nel Regno Unito United”. Kofishield, il vaccino Oxford/AstraZeneca di fabbricazione indiana, è probabilmente coperto da questa esenzione.

L’aggiornamento alla lista dei viaggi è arrivato insieme all’annuncio che il costo dei viaggiatori singoli provenienti da destinazioni ancora nella lista rossa per soggiornare in un hotel in quarantena dal 12 agosto salirà da £ 1.750 a £ 2.285.

La tariffa per un adulto aggiuntivo che condivide una camera aumenterà da £ 650 a £ 1430.

Secondo il governo, questo “riflette meglio l’aumento dei costi”. Nel frattempo, sette paesi stanno entrando nella lista verde – Germania, Austria, Slovenia, Slovacchia, Lettonia, Romania e Norvegia – e la Francia è stata rimossa dalla “lista di controllo dell’ambra”.

Per i paesi della Lista Verde, le persone non dovranno mettere in quarantena al ritorno da questi paesi, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione, anche se dovranno fare un test prima della partenza e altri due giorni dopo l’arrivo.

Quattro paesi saranno inseriti nella lista rossa: Messico, Georgia, La Reunion e Mayotte.

READ  Vaccino COVID-19 - Il Fondo monetario internazionale presenta un piano da 50 miliardi di dollari che potrebbe vaccinare tutti entro la metà del 2022
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Haryana Grande riceve oltre 20 milioni di dollari per un concerto di Fortnight
Next Post Apple espande la produzione di iPhone 13 in un modo inaspettato