Redmi Note 10 Pro, aumento del prezzo di Moto G40 Fusion India: ecco quanto costa ora

Per quanto riguarda il Redmi Note 10 Pro, il telefono è disponibile in tre diverse configurazioni, ma il prezzo è stato alzato solo per una delle varianti.

Punti salienti

  • Redmi Note 10 Pro e Moto G40 Fusion sono stati lanciati in India due mesi fa.
  • Xiaomi ha recentemente annunciato che il prezzo del Redmi Note 10 Pro è aumentato di Rs 500.
  • Anche Moto G40 Fusion è diventato più costoso in India.

Redmi Note 10 Pro e Moto G40 Fusion sono stati lanciati in India due mesi fa. Ma ora i prezzi dei due popolari smartphone sono saliti alle stelle in India. Xiaomi ha recentemente annunciato che il prezzo del Redmi Note 10 Pro è aumentato di Rs 500. Anche il prezzo di Moto G40 Fusion è diventato più costoso in India.

Per quanto riguarda il Redmi Note 10 Pro, il telefono è disponibile in tre diverse configurazioni, ma il prezzo è stato alzato solo per una delle varianti. Per suddividerlo per gli utenti, Redmi Note 10 Pro ha 6 GB di RAM + 64 GB di spazio di archiviazione, 6 GB di RAM + 128 GB di spazio di archiviazione, 8 GB di RAM + 128 GB di spazio di archiviazione e 6 GB di RAM + 128 GB di spazio di archiviazione, che risulta essere l’opzione più preferita tra i tre.

Il Redmi Note 10 Pro costa Rs 15.999 per la variante di archiviazione da 6 GB di RAM + 64 GB, Rs 16.999 per la variante di archiviazione da 6 GB di RAM + 128 GB e Rs 18.999 per la variante di archiviazione da 8 GB di RAM + 128 GB. Dopo l’aumento dei prezzi, la variante da 6 GB + 128 GB ora costa Rs 17.499. Non ci sono state modifiche ai prezzi degli altri due modelli. Il prezzo variabile è già visibile sul sito ufficiale di Xiaomi e Amazon.

READ  Dev ottiene Flappy Bird che può giocare e funziona tramite notifiche Mac

Ora che ha colpito il Moto G40 Fusion, Motorola ha lanciato il dispositivo insieme al suo Moto G60 di fascia media. Il G40 Fusion è stato lanciato in India a Rs 14.000 per la variante da 4 GB + 64 GB e Rs 16.000 per la variante da 6 GB + 128 GB. Dopo l’aumento dei prezzi, gli smartphone ora costano Rs 14.499 per la variante da 4 GB + 64 GB e Rs 16.499 per la variante da 6 GB + 128 GB. Il prezzo del Moto G60 non è stato influenzato. Xiaomi e Motorola non hanno rivelato il motivo dietro i prezzi elevati

Ora che arriviamo alle funzionalità, Redmi Note 10 Pro e Moto G40 Fusion sono alimentati dallo stesso processore Qualcomm Snapdragon 732G. Il Note 10 Pro è dotato di una fotocamera principale da 108 MP mentre il Moto G40 Fusion è dotato di una fotocamera da 64 MP. Il Note 10 Pro è dotato di un display AMOLED FHD+ da 6,67 pollici e Moto G40 Fusion è dotato di un display Max Vision da 6,8 pollici. Entrambi gli schermi con un’elevata frequenza di aggiornamento di 120Hz.

In termini di batteria, il Redmi Note 10 Pro ha una batteria da 5.000 mAh mentre il Moto G40 Fusion ha una batteria da 6.000 mAh sotto il cofano.

Clicca qui per la copertura completa di IndiaToday.in sulla pandemia di coronavirus.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Microsoft afferma che un bug ha portato Bing a vietare le foto di “tank man” a Tiananmen
Next Post Come guardare l’eclissi solare “anello di fuoco” giovedì”