Recensione: San Jose Earthquakes 3, True Salt Lake 4

Albert Rusnak ha segnato due assist, quest’ultimo è stato il vincitore di Rubin all’81 ‘. Justin Merram ha segnato per Salt Lake, che ha abbracciato la sconfitta in cinque partite e ha preso una corsa imbattuta di sette partite mentre si è spostato al sesto posto nell’affollato tavolo della Western Convention.

Nel frattempo, il terremoto è sceso di sei punti nei playoff occidentali. Nonostante il turno di 80 minuti da Sophie, questa è una delle migliori prestazioni offensive mai offerte in campionato. Sophies è ora in testa a San Jose con otto in questa stagione.

Dopo una notte di influente Messico, San Jose ha avuto una possibilità a un livello avanzato. Ma David Ochoa ha negato a Jackson Yuval una distanza ravvicinata e Oswaldo ha spinto Alanis dalla distanza, entrambi entro nove minuti e più dallo stop del secondo tempo.

La serata sarebbe potuta finire diversamente se il cartellino rosso di Nima Sahabi fosse stato fissato per Tamir Grilach. Ma dopo aver visto una recensione video della mano di Sokofi Grilach che cattura Tanner Pease nella zona del collo durante la seconda parte della sfida aerea, ha ridotto il rosso al giallo.

READ  Per alcuni utenti, la modalità Facebook Dark sembra essere scomparsa dopo l'aggiornamento
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post UNYER Network International svela l’italiana Pirola come terzo membro
Next Post Un mese dopo, Akhundzada, Haqqani e Yaqoub rimasero nell’ombra | notizie dal mondo