Recensione: Portland Timber 6, Real Salt Lake 1

È stata una prestazione elaborata dall’interno che ha controllato la maggior parte della partita, un paio di gol prima, quando Tamir Grilach dell’RSL ha ridotto il deficit a 2-0 nel primo tempo. La seconda metà dei fratelli Sarah ha aperto le porte a Portland, consentendo all’Audi MLS Cup di fare un altro grande passo avanti nel comfort di guadagnare un posto tra i loro rivali occidentali nei playoff.

Portland ha segnato l’undicesimo gol della stagione al 27′ minuto per guadagnare il sopravvento su Felipe Mora. Contropiede eseguito senza pietà, guidato da Diego Sarah, che conquista palla a centrocampo e trova Sebastian Blanco di destro sulla sinistra. L’attaccante argentino ha poi lasciato il suo successivo cross davanti al portiere sul piatto per Mora, finendo per la prima volta per il Cile.

Darren Aspirilla ha raddoppiato dopo quei nove minuti per completare un lungo calcio di punizione di Dario Zubarik portato in fondo alla fine di Portland. Questo è il settimo gol della stagione della Colombia, che era già il record in carriera della MLS.

Timberz non è stato in grado di andare in vantaggio per 2-0 al 41′ mentre Grelias ne ha tirato indietro uno per gli spettatori. Il croato ha lanciato una palla vagante davanti alla porta senza riuscire a respingere il cross di Bill Duiloma.

Dopo una ripresa del secondo tempo determinata da un cross di Blanco, era il più vicino possibile a Yimmy Sarah recuperare un vantaggio di due gol per Portland. È stato un bel finale di curling per la prima volta dall’ala 30enne, che non ha dato alcuna possibilità al portiere in tuffo della RSL David Ochoa.

READ  AJ Pollock mette i Dodgers su una striscia vincente con la sua ex squadra, l'Orange County

Diego Sarah ha aggiunto un quarto sul retro di un altro contatore di legname d’epoca al 68 ° minuto. Il famoso centrocampista di Portland ha raccolto un foraggio proprio da suo fratello e ha lasciato cadere Okova a tutta velocità.

Jaroslav Nijkota ha trovato il fondo della rete per Timmers all’85 ‘, segnando un risultato medico da quel punto per il primo gol in MLS davanti alla Polonia da quando è tornato da un ACL strappato la scorsa stagione. Christian Paradis ha sventato l’attacco all’88’, concedendo il sesto finale casalingo al termine di un altro contropiede come obiettivo finale della partita.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’Italia riconosce Covishield idoneo per Green Pass, Health News ed ET HealthWorld
Next Post Stati Uniti: il treno Amtrak Seattle-Chicago deraglia nel Montana; Almeno 3 morti e diversi feriti | notizie dal mondo