Recensione: Austin FC 3, FC Dallas 5

Dopo una vittoria per 2-1 al Toyota Stadium all’inizio di questo mese, l’FC Dallas ha vinto entrambe le partite in questa nuova partita del Texas, e con il successo del primo tour allo stadio Q2 la squadra di Lucy Gonzalez è andata in cima alla linea dei playoff alla Western Conference.

Il primo gol è arrivato dopo cinque minuti, con Brad Stuart e Julio Coscande che hanno spinto Pepe a passare nella propria area. Poi, otto minuti dopo Cascande trova una curva di recupero, ottenendo finalmente un lungo cross diagonale di John Colemanic per pareggiare.

Dallas ha poi preso il comando. In primo luogo, Baby ha segnato il suo decimo gol al 36esimo minuto quando Sjapolks Shaun è sceso sulla destra e ha visto Baby aperto per il traguardo. Poi, due minuti dopo, Ferreira ha preso il tutore e ha eliminato ciò che era bloccato nella scansione. Matt Besser. Poi, due minuti dopo, Bobby lo raggiunge in un club da due gol, finendo a vicenda con Stuart e avvicinandolo al palo.

Austin è uscito con un tre assist dall’intervallo per sostituire due aree difensive e portare in campo Tomas Pochettino. Il primo è stato l’FCD, all’imbarco, dopo che Johan Roman è entrato nel partito per segnare al 53 ° minuto, quando Johan Romana è andato inavvertitamente sulla sua strada per un altro recupero difensivo di Austin.

Ma il punteggio non era finito e Austin si è assicurato gli ultimi 30 minuti stretti. Sebastian Trussy ha assistito di nuovo Austin nella partita, con Diego Fagundes che ha fornito il pareggio al 59′. Nove minuti dopo, Alex Ring è passato dalla soap dell’intervallo al bivio Hector Jimenez Per evocare i pensieri dei fan di Austin che cantano di nuovo. Anche se questo potrebbe non essere giusto sulle carte, l’attaccante dell’iniziativa U22 Moussa Djitte Austin ha cercato di tornare nella competizione che affonda le cucine.

READ  Mike Tyson afferma che il prossimo incontro di rimonta a febbraio sarà davvero incoraggiante quando si tratta di sapere se potrebbe essere Logan o Jack Paul

Ferreira ha avuto la possibilità di superare l’obiettivo assicurativo allo stop, ma ha colpito quel palo per perdere una tripletta, chiudendo il totale XG combinato più alto della stagione 2021 a 6,26.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il giorno della scadenza incombe in Afghanistan
Next Post Il capo degli affari esteri dei talebani porta un ramoscello d’ulivo a Delhi ma mette in guardia l’India e il Pakistan dall'”usare” l’Afghanistan