Rapporto: i media italiani rivelano le complessità che hanno ostacolato la leggenda del Moto GP dall’acrobazia della Ferrari F1

La comunità della Formula 1 era entusiasta che la Ferrari avrebbe fatto un annuncio sulla loro gestione. Le persone non vedevano l’ora di sapere che Jean Todt si è dimesso dalla carica di presidente della FIA e hanno iniziato a pareggiare i conti.

Annunci

L’articolo continua sotto questo annuncio

Non è mai successo però che John Elkann, protagonista di Marenell0, abbia deciso di non riportare in Italia l’ex team manager. Inoltre, ha persino sconsigliato di coinvolgere la leggenda della motocicletta, Valentino Rossi, nella gestione della Ferrari.

Valentino Rossi e Jean Todt sono stati rifiutati per un ruolo in Ferrari

Annunci

L’articolo continua sotto questo annuncio

Come citato da FormulaPassion.it, “Todd avrebbe svolto un ruolo super consultivo, posizionandosi come punto di riferimento sia per il boss della Ferrari che per Mattia Binotto. Una specie di maestro per Cavallino anche sul fronte della politica sportiva. È chiaro che Elkann ha preferito abbandonare una soluzione che, vista la personalità del tecnico francese, gli è sembrata del tutto indefinita”.

Come si comprende da Il Corriere della Serae “Elkann vuole presiedere in prima persona sia la nuova era in F1 sia il ritorno a Le Mans nella classe Hypercar. Una situazione che Todd avrebbe capito anche se chi gli è vicino parlasse di una certa delusione in presenza di un vago desiderio. “

Formula uno F1 – Gran Premio del Messico – Autodromo Hermanos Rodriguez, Città del Messico, Messico – 6 novembre 2021 pilota Ferrari Charles Leclerc con Carlos Sainz Jr durante l’allenamento REUTERS / Henry Romero

Rossi invece sperava di entrare nella nazionale italiana ma la sua mancanza di esperienza con le GT gli è costata l’occasione. Giorgio Tirosi ha detto,I contatti con Antonello Coletta, direttore del programma delle ruote coperte Ferrari, non produssero il feeling sperato, si perdevano tra distinzione e complicazioni quasi burocratiche. “ (Tradotto dall’italiano tramite Google)

READ  Il primo sguardo al design di un'auto in stile Apple potrebbe venire dalla Ferrari

Guarda la storia: Dallo scioccante incidente di Lewis Hamilton al fallo pit stop della Ferrari: il momento più emozionante nella storia del Gran Premio del Bahrain

Come si è comportata la Ferrari nel 2021?

Annunci

L’articolo continua sotto questo annuncio

Nel 2020 la squadra italiana ha avuto una brutta annata, segnando appena 131 punti e finendo sesta in classifica. Di conseguenza, sia Charles Leclerc che Carlos Sainz si sono spinti al limite per recuperare la squadra nel 2021.

Formula uno F1 – Gran Premio del Messico – Autodromo Hermanos Rodriguez, Città del Messico, Messico – 5 novembre 2021 Charles Leclerc della Ferrari in azione durante l’allenamento REUTERS / Henry Romero

Grazie a questo sforzo, la squadra guidata da Mattia Binotto ha chiuso la stagione con 323,5 punti. Di conseguenza, hanno concluso la stagione al terzo posto nella classifica costruttori. La squadra italiana è felice dei risultati e dei progressi raggiunti lo scorso anno e spera di competere per podi e vittorie il prossimo anno.

Annunci

L’articolo continua sotto questo annuncio

Quali sono le tue aspettative dalla Ferrari nella prossima stagione di Formula 1? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Immergiti più a fondo

‘Grandi guadagni, più aggressivi’ – Inside News sulla Ferrari F1 2022

circa 17 ore fa

Ti è piaciuto leggere questo articolo? Scarica la nostra app esclusiva per ottenere copertura 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gli ultimi meme e scherzi sui social media. Clicca qui per scaricare.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Norfolk: Primo piano di Wolf Moon dell’astrofotografo
Next Post Martedì un grande asteroide “potenzialmente pericoloso” passerà sulla Terra