Questo gufo dagli occhi arancioni è scomparso da oltre un secolo, ma è tornato – BGR

Quando una specie scompare per un breve periodo, ci possono essere molte ragioni per questo. Forse il loro habitat è cambiato – a causa delle condizioni naturali o dell’invasione umana – o forse anche la fonte primaria di cibo è stata trasferita, costringendoli a seguirlo. A volte gli animali scompaiono da un’area perché si estinguono, e questo è chiaramente un grosso problema, e quando è davvero difficile trovare una specie in natura, può essere difficile sapere se la mancanza di una specie è dovuta all’estinzione o ad alcuni altro fattore.

L’assiolo del Bornean Rajah era davvero uno spettacolo raro quando fu visto l’ultima volta nel 1892, ma poiché i decenni passavano senza una nuova visione dell’uccello, era difficile per gli scienziati mantenere la speranza che esistesse ancora. Se una specie sta scomparendo da un decennio, il peggio è facile da supporre. Quanto tempo rimane invisibile per 50 anni? Sarebbe sciocco pensare che esista ancora. Quindi, quando i ricercatori hanno scoperto il gufo nel 2016, dopo più di 125 anni dall’ultimo avvistamento confermato, Sembrava davvero un miracolo.

Il miglior affare di oggi I nuovi Hot AirTag di Apple sono finalmente di nuovo disponibili su Amazon: affrettati prima che vendano di nuovo! prezzo:$ 29,00 Disponibile su Amazon, BGR potrebbe addebitarti una commissione Acquista ora Disponibile da Amazon BGR Può ricevere una commissione

Ci sono state molte cose che stanno tra gli scienziati e confermano l’esistenza o l’estinzione del gufo Burney Raja Scoop. Quando fu scoperto nel 1892, l’uccello arancione era un mistero e poco si sapeva al riguardo quando scomparve. Nessuno conosce il suo habitat naturale, le dimensioni della popolazione o anche l’aspetto di un gufo. Non c’erano nemmeno foto di lei. Tutti i ricercatori dovevano continuare a descriverlo e i suoi iconici occhi arancioni erano un punto culminante.

READ  Microsoft svela nuovi titoli mentre Xbox Game Pass prende slancio

Ad esempio Smithsonian Secondo i rapporti, l’ecologo Andy Boyce non stava nemmeno cercando di trovare l’uccello incredibilmente raro quando ha avviato un progetto di osservazione di dottorato in Malesia. Boyce avrebbe catturato e rilasciato uccelli canori per raccogliere dati sull’evoluzione degli uccelli. Un collega scienziato che lavorava nelle vicinanze lo chiamò e gli disse che era apparso uno strano gufo. Quando Boyce raggiunse il sito, vide gli occhi arancioni dell’uccello e capì cosa fossero.

“Se non lo documentiamo in quel momento e lì, questo uccello potrebbe scomparire di nuovo per chi sa per quanto tempo”, ha detto Boyce. “È stato uno sviluppo davvero rapido dei sentimenti. C’era tensione e attesa mentre cercavo di arrivarci, sperando che l’uccello rimanesse lì. Solo un’enorme eccitazione e un po ‘di incredulità, quando ho visto l’uccello per la prima volta e ho capito di cosa si trattava. E poi, all’istante. Di nuovo molta preoccupazione. “

Il gufo alla fine è tornato indietro, ma il fatto che sia stato avvistato significa che scienziati e ambientalisti possono lavorare insieme per aumentare il suo numero e salvarlo dall’estinzione se è davvero sull’orlo dell’estinzione.

Il miglior affare di oggi Gli AirPods Pro sono finalmente tornati in stock su Amazon … al prezzo più basso del 2021! Listino prezzi:$ 249,00 prezzo:$ 197,00 risparmi:$ 52,00 (21%) Disponibile su Amazon, BGR potrebbe addebitarti una commissione Acquista ora Disponibile da Amazon BGR Può ricevere una commissione

Mike Weiner ha fornito un rapporto sulla tecnologia e sui videogiochi negli ultimi dieci anni, coprendo le ultime notizie e le tendenze nella realtà virtuale, nei dispositivi indossabili, negli smartphone e nella tecnologia del futuro. Più di recente, Mike ha lavorato come redattore tecnico per The Daily Dot, apparendo su USA Today, Time.com e innumerevoli altri siti web e pubblicazioni. Il suo amore per la cronaca è secondo solo alla sua dipendenza dai giochi.

READ  Perché Fossil Gen 6 non mi ha convinto a stare lontano dall'Apple Watch?

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’IDF dice che questa volta deve affrontare il più alto tasso di attacchi missilistici
Next Post Campionessa Iga Swiatek, la peggiore sconfitta di Pleskova