Questi film hanno predetto il futuro della scienza. Quanto avevano ragione?

(CNN) Grandi film di fantascienza Entrambi sono fantasiosi e preveggenti. Possono trasportare gli spettatori in una galassia molto, molto lontana o esagerare scenari reali su una versione fittizia del nostro pianeta.

Il genere è al suo meglio quando riporta uno “specchio di casa divertente al nostro presente” e rivela qualcosa sul mondo in cui viviamo, ha detto Lisa Yaszyk, professore di studi di fantascienza al Georgia Institute of Technology.

Come fan, amiamo la fantascienza, sia ottimista che pessimista Mi piacciono questi film proprio perché sono laboratori virtuali in cui possiamo sperimentare con l’immaginazione la nostra tecnologia migliore e peggiore in un ambiente sicuro e divertente”.

Film come “Gattaca”, “Her” e persino un film horror comico M3GAN ha previsto come potrebbe essere il nostro futuro se i progressi nell’editing genetico e nell’intelligenza artificiale fossero accelerati. Nel frattempo, i thriller sulla pandemia come “Contagion” sembrano più reali di quando sono stati rilasciati dopo che il Covid-19 ha sconvolto drammaticamente il mondo nel 2020.
Ecco alcuni film degni di nota Conosci correttamente la scienza e la tecnologia – E qual è ancora roba da fantascienza.

L’editing genetico in “Gattaca” è ora più vicino alla realtà

“Gattaca” ha tratto ispirazione da eventi reali che hanno portato alla sua uscita nel 1997, incluso Progetto genoma umano Lancio nel 1990 e La pecora Dolly è stata clonata con successoE il film immagina una società ossessionata e impone la perfezione genetica, ha detto Yasiq. Sembra “anticipare stranamente il fascino della nostra società attuale per i test genetici a casa come 23andMe”, ha osservato Yaszek, così come i recenti progressi nell’editing genetico che sono promettenti per la salute umana.

Nel film, i geni determinano la classe sociale. La modificazione genetica è diventata la norma e i personaggi nati senza di essa sono considerati “non validi” con una maggiore probabilità di sviluppare malattie genetiche rispetto ai “validi”, esseri umani geneticamente modificati per evitare tali malattie. Vincent Freeman (Ethan Hawke), un addetto alle pulizie “disabile” in una struttura spaziale, utilizza materiale genetico come unghie e urina dell’ex olimpionico paraplegico Jerome Moreau (Jude Law) per unirsi fraudolentemente a una missione interplanetaria destinata ai “Valids”.

Nel film “Gattaca”, Ethan Hawke è una delle poche persone nate senza una modificazione genetica.

“Gattaca” è uscito 15 anni prima di essere presentato CRISPR Cas9 Come uno strumento utilizzato per apportare modifiche precise al DNA umano. Sebbene sia utilizzata principalmente per scopi di ricerca, la tecnologia CRISPR-Cas9 ha dimostrato di fare una notevole differenza nel trattamento dei disturbi genetici: una donna di nome Victoria Gray ha affermato che i suoi sintomi dell’anemia falciforme sono diminuiti drasticamente dopo che gli scienziati l’hanno trattata con CRISPR, Lo ha riferito la CNN a marzo. Gli scienziati hanno rimosso le prime cellule dal midollo osseo di Gray e le hanno modificate. Le cellule geneticamente modificate, che sono tornate nel corpo di Gray, apparentemente producevano emoglobina fetale, un tipo di emoglobina che rende difficile alle cellule di attaccarsi alla falce.

Gli attuali studi di terapia genica, incluso lo studio sull’anemia falciforme di cui Gray faceva parte, comportano l’alterazione delle cellule non riproduttive in quello che è noto come editing genetico somatico.

Ma il processo di manipolazione preventiva dei geni dello sperma, delle uova o degli embrioni umani in un modo che evoca “Gattaca” – chiamato editing genetico – ha sollevato serie preoccupazioni etiche. Nel 2018, il medico cinese He Jiankui ha detto di sì modificato due embrioni umani utilizzando CRISPR-Cas9 e che le modifiche lo renderanno resistente all’HIV. Il suo lavoro è stato rapidamente condannato dalla comunità scientifica ed è stato condannato a tre anni di carcere nel 2019.

“M3GAN” e “Her” offrono punti di vista opposti sull’intelligenza artificiale

Il fascino della società per l’intelligenza artificiale ha portato a non mancare film che descrivono il suo potenziale per facilitare uno stile di vita più avanzato e l’ipotetico orrore dell’intelligenza artificiale che supera in astuzia l’umanità.

“Questi film tendono a riflettere le nostre speranze e paure sulla nostra crescente dipendenza dai compagni digitali”, ha detto Yaszek.

In “She” di Spike Jonze, Theodore di Joaquin Phoenix si innamora di Samantha, un’intelligenza artificiale avanzata che, secondo lui, ripristina i suoi sentimenti. Siri, non lo è: Samantha parla con influenza umana e ha opinioni e sentimenti, o almeno è programmata per farlo. È il raro film di fantascienza che non offenda l’intelligenza artificiale in grado di simulare – o addirittura provare genuinamente – le emozioni umane.

In Her, Joaquin Phoenix trova una connessione più profonda con il sistema operativo basato sull’intelligenza artificiale che con i suoi simili.

Samantha Non ha ancora un pareggio completo Nel nostro mondo, può persino vedere il mondo fisico attraverso l’obiettivo e commentarlo, ma là fuori ci sono alcuni assistenti virtuali alimentati dall’intelligenza artificiale. Chatbot popolari Come ChatGPT può imitare da vicino il linguaggio umano ed è stato utilizzato per scrivere articoli estesi e rispondere a domande complesse poste dagli utenti, sebbene non sia perfetto. presa di tecnologia CNET ha pubblicato diversi articoli che sono generati dall’intelligenza artificiale e contengono gravi errori. E Esperti di intelligenza artificiale hanno detto alla CNN quest’anno Temono che i chatbot vengano utilizzati per perpetuare la disinformazione poiché sono programmati per offrire agli utenti più di ciò che stanno cercando e la loro attenzione.

Sebbene la sua intelligenza artificiale sia “Lei”, il film horror del 2022 “M3GAN” ha attinto alle paure degli spettatori. M3GAN è un burattino umanoide responsabile di prendersi cura di una giovane ragazza, Cady, che perde i suoi genitori in un incidente d’auto, e i due formano un legame fraterno. Ma M3GAN Prende molto sul serio i suoi doveri di sorella maggiore dell’androide, uccidendo chiunque minacci Cade o la fiducia di Cade in lei.

In “M3GAN”, il burattino titolare (al centro) porta il suo ruolo di supervisore a estremi mortali.

Yaszek ha notato che gli assistenti robot sono già in uso: le case di cura in Giappone hanno utilizzato per anni i robot per intrattenere e coinvolgere i residenti. studi Tuttavia, la qualità dell’assistenza agli anziani è migliorata nel paese Molte strutture di assistenza per anziani in Minnesota L’anno scorso ha preso spunto dal Giappone e ha iniziato a incorporare robot costruiti dagli esperti dell’Università del Minnesota Duluth nelle routine di assistenza dei residenti.

Esistono robot autonomi Consegna del ciboE Eseguire acrobazie al Disney’s California Adventure e Sbarazzarsi delle bombe A nome dei dipartimenti di polizia. I robot di trading non sono neanche lontanamente reali come M3GAN. Shelly Palmer, professoressa di media avanzati presso la Syracuse University ed esperta di tecnologia emergente, ha affermato che le sue capacità di intelligenza artificiale, note come intelligenza generale artificiale, che descrive la capacità di un robot di apprendere tutto ciò che un essere umano può apprendere, si stanno avvicinando alla realtà. Intervista alla CNN a gennaio.

“Potremmo essere grati per questi strumenti, ma siamo anche un po’ preoccupati”, ha detto Yasiq. “Cosa succede se queste meravigliose nuove tecnologie crollano e lasciano i nostri cari più vulnerabili che mai?

La preparazione alla pandemia negli episodi di “Contagio” è corretta

Durante i primi giorni della pandemia di Covid-19, molti vi si rifugiarono Steven Soderbergh “Infezione” Il film del 2011 descrive la diffusione sorprendentemente rapida di un virus mortale in tutto il mondo. Al suo rilascio, lo scenario in cui il mondo potesse cambiare drasticamente nel giro di pochi giorni o settimane sembrava improbabile. Ma quando il virus Covid-19 ha mandato in isolamento gran parte della società nel 2020, “Contagion” sembrava un ovvio esempio di come potrebbe essere una risposta alla pandemia.

Anche prima del Covid-19, gli esperti dell’Argonne National Laboratory, gestito dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, lodato Il film è stato premiato nel 2012 per aver ritratto accuratamente la velocità con cui la società soffre a causa della mancanza di risorse e del collettivismo Che fatica ci vuole Per il trattamento di un virus in rapida diffusione.

Kelly McGuire, professore associato di inglese alla Trent University in Ontario, libri Nel 2021, “Contagion” presenta lo sviluppo del vaccino come “il punto finale dell’arco pandemico”, quando, nella nostra realtà Covid-19, il virus potrebbe non essere mai eradicato nonostante l’ampia disponibilità di vaccini e richiami Covid-19.

sebbene Il vaccino contro il Covid-19 ha evitato più di 3 milioni di mortiSecondo uno studio del 2022, centinaia di migliaia di americani sono ancora infetti dal virus e migliaia muoiono ogni mese, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. Le persone immunocompromesse che non hanno ricevuto il vaccino rimangono a maggior rischio di malattie gravi e morte.

La realtà ha spesso spinto i confini della fantascienza, ha affermato Melissa Monique Littlefield, professore all’Università dell’Illinois Urbana-Champaign che tiene corsi di fantascienza e narrativa speculativa. Anche quando la nostra realtà sembra più strana della finzione, storie come “Gattaca”, “M3GAN” e “Contagion” hanno ancora qualcosa di prezioso da dire sul mondo in cui viviamo e su dove potrebbe essere diretto.

“(La fantascienza) non prevede o si limita a commentare scoperte scientifiche o fenomeni tecnologici”, ha detto, “Invece, ci offre l’opportunità di valutare continuamente noi stessi, le nostre comunità e le nostre ipotesi sul mondo”.

READ  Due minerali mai visti prima sulla Terra sono stati trovati all'interno di un meteorite di 17 tonnellate

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *