Quarti di finale Euro 2020: l’Inghilterra cerca di sfruttare la mancanza di supporto in casa nella partita contro l’Ucraina

L’Inghilterra potrebbe aver battuto i rivali storici della Germania negli ottavi e l’Ucraina potrebbe non essere un avversario eccezionale come quattro volte vincitore della Coppa del Mondo, ma i quarti di finale potrebbero essere solo la sfida più grande che gli uomini di Gareth Southgate hanno dovuto affrontare in questo. Concorrenza.

La ragione principale di ciò è che questa è la prima volta che l’Inghilterra gioca fuori Wembley e lontano dai suoi fan appassionati a Euro 2020.

La partita si svolgerà allo Stadio Olimpico di Roma e il governo italiano ha esplicitamente avvertito i tifosi inglesi con sede in Inghilterra di stare lontani dalla partita a meno che non dimostrino di essere stati in quarantena per cinque giorni dal loro arrivo.

Per una squadra come l’Inghilterra nota per i suoi tifosi mobili, questo è un duro colpo. Ma Southgate la vedeva sotto una luce positiva.

“In realtà penso che sia bello allontanarsi da Wembley ora. È stato difficile replicare l’atmosfera di quel giorno (quattro) giorni. Penso che ci sia un focus diverso, un’ambientazione diversa, un diverso tipo di sfida”, ha detto Southgate.

L’aggiunta alla sfida è che l’ala Bukayo Saka, che ha iniziato contro la Germania, ha preso un “leggero colpo” in allenamento venerdì, ha detto Southgate, mettendo in discussione la sua posizione.

A causa della pandemia, l’Olympique può essere pieno solo al 25% per un totale di circa 16.000 fan.

Anche i residenti in Ucraina devono affrontare restrizioni di viaggio verso l’Italia.

“Ovviamente questo non aiuta il calcio, ma siamo ben consapevoli della situazione”, ha detto il Ct dell’Ucraina Andriy Shevchenko prima di incoraggiare gli ucraini residenti in Italia ad assistere alla partita.

READ  Claudio Ranieri: il boss del Watford dice di poter battere il record di Roy Hodgson come allenatore più anziano della Premier League

Shevchenko ha aggiunto che spera che anche i tifosi italiani sosterranno l’Ucraina.

“Penso che l’Ucraina meriti la simpatia dei tifosi per la sua buona prestazione, per quanto sta bene in questo torneo”, ha detto Shevchenko. “Domani in campo vedremo chi sosterrà chi meglio”.

La vincente tra Ucraina e Inghilterra affronterà la Danimarca o la Repubblica Ceca in semifinale mercoledì allo stadio di Wembley, con la finale che si giocherà all’Inghilterra Stadium.

Intanto, per lo staff tecnico dell’Ucraina, giocare in Italia è un ritorno a casa.

Shevchenko è stato uno dei migliori marcatori della Serie A durante la sua carriera con il Milan, mentre l’assistente allenatore Mauro Tassotti era della Roma e ha iniziato la sua carriera calcistica allo Stadio Olimpico con la Lazio prima di intraprendere una lunga e brillante carriera a Milano come giocatore. e vice allenatore.

“Se gli italiani ci supportano perché siamo la squadra più debole, va bene”, ha detto Tassotti. “Spero davvero che i fan ci diano un grande supporto”.

Tuttavia, Tassotti ha ammesso che battere l’Inghilterra è una “sfida tremenda”.

“Ma abbiamo visto cosa è successo negli ultimi giorni con Olanda e Francia”, ha detto Tassotti alla Gazzetta dello Sport. “L’Inghilterra ha un talento straordinario ma ha anche il vantaggio, come altri paesi, di giocare solo sulla propria terra”.

Anticipa il vecchio ‘catenaccio’ italiano e il contropiede dell’Ucraina per affrontare i talentuosi attaccanti inglesi Raheem Sterling e Harry Kane, che hanno segnato la doppietta nella vittoria per 2-0 sulla Germania.

Tassotti ha detto che la tattica sarebbe quella di “soffocare” l’Inghilterra, “chiudere gli spazi” e “impedire loro di correre”.

READ  Christian Eriksen, il calciatore danese svenuto, non ha ricevuto il vaccino Pfizer

“Questo è il tipo di partite che a loro non piacciono. Hanno talento ma dobbiamo cercare di costringerli a pensare il più possibile e solo allora sfruttare il nostro talento”, ha aggiunto Tassotti. “Se pensassimo di poter giocare direttamente con loro visto tutto il talento che hanno, non andremmo molto lontano”.

Se l’Ucraina riesce a raggiungere la metà dell’avversario, l’attacco dovrebbe passare attraverso Andriy Yarmolenko, che gioca in Inghilterra con il West Ham.

Allo stesso modo, Oleksandr Zinchenko è il compagno di squadra di Sterling al Manchester City.

Avendo appena superato la fase a gironi, sarà la prima partita dell’Ucraina nei quarti di finale del Campionato Europeo.

L’Inghilterra sta cercando di eguagliare la sua prestazione dalla Coppa del Mondo 2018, quando ha raggiunto le semifinali. L’ultima volta che l’Inghilterra ha raggiunto gli ottavi di finale ai Campionati Europei è stato nel 1996.

Ma il più grande obiettivo dell’Inghilterra a questo punto è ripetere il successo della squadra del 1966 che ha vinto la Coppa del Mondo e ha alzato il trofeo in casa.

“Dobbiamo solo essere nella nostra prima partita”, ha detto Pickford. “Sappiamo che sarà una partita dura. Ogni partita è dura quindi saremo pronti”.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Qualcomm mira a catturare una quota significativa del mercato dei laptop con chip dedicati, ha affermato il CEO CEO
Next Post Casi Covid, prezzi in rialzo a Los Angeles in vista degli incontri del 4 luglio – scadenza