Quando il covid è contagioso? Da quanto tempo sei contagioso dal coronavirus e quando puoi risultare positivo

Sottovariabile Omicron BA.2 continua dentro Far aumentare il numero dei casi di Covid nel Regno Unito.

Arriva in un momento in cui le restrizioni sono completamente finite E il governo ha Risparmio globale annullato per test Covid gratuiti.

TÈ obbligo legale autoisolarsi dopo un test positivo È stato anche abbandonato, con Boris Johnson che ha invece chiesto alle persone di esercitare la responsabilità personale.

Ecco cosa dovresti fare se prendi il viruse per quanto tempo può essere contagioso.

Quando sei più colpito dal virus covid?

Per le varianti precedenti di Covid-19, come Alpha e Delta, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha affermato che i sintomi possono iniziare ovunque tra due giorni e due settimane dopo l’infezione.

Tuttavia, si ritiene che il periodo di incubazione – il tempo che intercorre tra l’infezione e l’insorgenza dei sintomi – per omicron e i suoi rami sia molto più breve: da tre a cinque giorni.

Università di Harvard “Si ritiene che le persone siano le più contagiose all’inizio del decorso della loro malattia”, afferma.

“Con Omicron, la maggior parte della trasmissione sembra avvenire entro uno o due giorni prima della comparsa dei sintomi e entro due o tre giorni dopo. Le persone che non presentano sintomi possono trasmettere il coronavirus ad altri”.

Il ministro della Salute Sajid Javid ha dichiarato a dicembre: “Recenti analisi dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito (UKHSA) indicano che l’intervallo tra infezione e infezione potrebbe essere più breve per la variante Omicron rispetto alla variante delta”.

I dati mostrano che la maggior parte delle persone non è più contagiosa sette giorni dopo l’insorgenza dei sintomi o il primo test positivo, soprattutto dopo la vaccinazione, e la stragrande maggioranza non è più contagiosa dopo 10 giorni.

READ  5 misure di dieta e stile di vita per scongiurare il bruciore di stomaco

Per quanto tempo puoi testare risultati positivi?

La maggior parte delle persone smetterà di risultare positiva entro 10 giorni Dall’inizio a sentire i sintomi o dal ricevere il primo test positivo.

Tuttavia, è possibile che i test positivi persistano per settimane o addirittura mesi dopo aver contratto il virus.

La buona notizia è che anche se continui a risultare positivo dopo molto tempo, è improbabile che tu sia effettivamente contagioso.

Il Gavi Alleanza sui vaccini Spiega: “Il tempo impiegato per risultare negativi dopo aver contratto il Covid-19 dipende dalla gravità del caso, oltre che dal test stesso.

“Test di reazione a catena della polimerasi (PCR) che catturano frammenti di materiale genetico virale (RNA nel caso di Covid-19) nel nostro corpo e lo amplificano in modo che possiamo rilevare che è molto sensibile e possiamo persino rilevare la presenza di molto pochi frammenti virali. Questo perché parti dell’RNA virale possono rimanere nei nostri corpi molto tempo dopo che l’infezione è finita e il virus è stato eliminato dal nostro sistema. “

Quali sono i sintomi della malattia covid?

Il SSN ora elenca i seguenti come sintomi ufficiali di Covid:

  • temperatura elevata o brividi (brividi) – una temperatura elevata significa che ti senti caldo quando ti tocchi il petto o la schiena (non è necessario misurare la temperatura)
  • tosse nuova e persistente – significa tossire molto per più di un’ora o tre o più attacchi di tosse in 24 ore
  • Perdita o cambiamento nell’olfatto o nel gusto
  • Fiato corto
  • Sentirsi stanco o esausto
  • dolore al corpo
  • male alla testa
  • mal di gola
  • naso chiuso o che cola
  • Anoressia
  • Diarrea
  • Sentirsi male o male
READ  I ricercatori hanno scoperto che tirare lo sciacquone senza coperchio può farti star male

Per la maggior parte di una pandemia, solo i primi tre sintomi sono elencati sopra dal SSN.

Tuttavia, ha aggiunto altri nove segni all’inizio di aprile, spiegando: “I sintomi sono molto simili a quelli di altre malattie, come raffreddore e influenza”.

Di più COVID-19

Cosa dovresti fare se hai il covid?

In Inghilterra e Galles, le persone non sono più obbligate per legge ad autoisolarsi dopo aver manifestato sintomi di Covid o essere risultate positive. La Scozia e l’Irlanda del Nord godono ancora dell’isolamento obbligatorio.

Tuttavia, il governo del Regno Unito continua a consigliare alle persone con Covid di rimanere a casa ed evitare il contatto con gli altri.

Se il test è positivo o sviluppa sintomi, il SSN ti consiglia di seguire i seguenti passaggi:

  • Prova a lavorare da casa se puoi – Se non sei in grado di lavorare da casa, chiedi al tuo datore di lavoro le tue opzioni
  • Resta a casa se puoi: aiuta a ridurre il numero di persone con cui entri in contatto
  • Evitare il contatto con le persone a più alto rischio di Covid-19, soprattutto se il loro sistema immunitario significa che hanno maggiori probabilità di ammalarsi gravemente di Covid-19, anche se vengono vaccinate
  • Segui i suggerimenti su come evitare di diffondere il virus alle persone con cui vivi
  • Fai sapere alle persone che hanno bisogno di venire a casa tua che sei positivo o che hai sintomi: possono quindi adottare misure per proteggersi, come indossare una copertura per il viso adeguata, stare alla larga da te il più possibile e lavarsi le mani regolarmente
  • Chiama il tuo medico e parlagli del risultato del test o dei sintomi positivi se ti viene chiesto di partecipare di persona a un appuntamento medico o dentistico.
  • Chiedi ad amici, familiari o vicini di casa cibo o altre necessità per te
READ  Residente in Texas ha fatturato più di $ 4.000 dopo aver ottenuto il test COVID: "Mi sono sentito tradito"

Se un bambino o una persona di età pari o inferiore a 18 anni risulta positivo, dovrebbe cercare di rimanere a casa ed evitare il contatto con altre persone per tre giorni. Questo inizia il giorno dopo il test.

In precedenza, alle persone veniva consigliato di lasciare l’isolamento dopo cinque giorni interi se risultavano negative per due giorni consecutivi o dopo 10 giorni se i test continuavano a essere positivi.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post I confronti tra Liverpool e Manchester City in Premier League inglese e Champions League rispetto alla stagione raggiungono il culmine | notizie di calcio
Next Post Non sei arrivato al Coachella? Questo è quello che ti sei perso finora