Quando finirà la pandemia di COVID? La direttrice del CDC Rochelle Walinsky condivide le sue previsioni

ATLANTA – Quando la dottoressa Rochelle Wallinsky, direttrice dei Centers for Disease Control and Prevention, valuta la pandemia di coronavirus, sa che non è ancora finita. Ma pensa anche che non durerà per sempre.

Per Walensky, uno dei segnali chiave che gli Stati Uniti stanno emergendo dalla pandemia sarà quando gli ospedali non saranno completamente pieni di pazienti COVID-19. E quando il numero dei decessi giornalieri inizia a diminuire.

“Stiamo ottenendo circa 1.100 morti al giorno”, ha detto Walinsky ai giornalisti medici di ABC News, la dottoressa Jennifer Ashton, in una rara intervista di persona dal quartier generale del CDC ad Atlanta.

“Questo è un numero straordinario di morti in un solo giorno per questa malattia”, ha detto Walinsky. “Non possiamo – non posso – essere in una posizione in cui andrebbe bene”.

Per gli esperti di salute pubblica del Paese, i decessi e i ricoveri ospedalieri sono diventati una misura della progressione più affidabile rispetto ai casi complessivi.


La dott.ssa Jennifer Ashton, corrispondente medico capo di ABC News, ha avuto accesso raro al Centers for Disease Control and Prevention’s Emergency Operations Center di Atlanta dal direttore del CDC, la dott.ssa Rochelle Walinsky. (Matt Miller/ABC)

Più gli scienziati hanno appreso del virus, più si sono allontanati dal concetto di immunità di gregge, l’idea che un giorno il virus smetterà di funzionare quando un numero sufficiente di persone sarà immune.

Invece, gli scienziati concordano sul fatto che sono ancora probabili alcune eruzioni minori, anche tra i vaccinatori. In un mondo in cui quasi tutti sono vaccinati, si verificano ancora casi di COVID-19.

READ  Uno sguardo più da vicino: la miniera cinese di Mojiang e il suo ruolo nella genesi del COVID-19

Il virus si sta ancora diffondendo tra di noi, come l’influenza stagionale. E come l’influenza, alcune persone rimarranno in ospedale e altre moriranno, ma drasticamente meno di 1.100 morti al giorno.

Di più: Pfizer afferma che una dose di richiamo del vaccino COVID fornisce protezione contro la variante omicron

Attualmente, secondo il CDC, quasi il 65% degli americani idonei è completamente vaccinato. Più persone si vaccinano, maggiore è il numero di decessi e ricoveri.

I dati realistici dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) mostrano che questo è effettivamente vero, con persone non vaccinate 14 volte più probabilità di morire e 11 volte più probabilità di essere ricoverate in ospedale con COVID-19.

Nonostante il triste bilancio delle vittime giornaliero, Walinsky ha affermato di credere che un giorno lasceremo uno dei principali simboli della pandemia: la maschera facciale.

“Le maschere sono per ora, non per sempre”, ha detto Walinsky. “Dobbiamo trovare un modo per affrontarli”.

Il modo migliore per mettere l’epidemia – e le maschere – nello specchietto retrovisore, ha detto Walinsky, è “appoggiarsi” alle strategie esistenti che sappiamo funzionare.

Per ora, Walinsky esorta alla pazienza mentre le linee guida sulla salute pubblica si evolvono per riflettere la nuova scienza.

“La scienza è difficile in un clip audio di due minuti”, ha detto. “Sappiate che ogni singola decisione, per quanto difficile, è basata sulla scienza”.

Copyright © 2021 ABC News Internet Ventures.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Sam Kerr scappa da un rigore nella partita del Chelsea in Champions League
Next Post Critics’ Choice Awards: Belfast e West Side Story hanno vinto 11 nomination ciascuno