Presidente italiano rieletto tra disordini | Inserzionista – SYSNOC

Il capo di stato italiano Sergio Mattarella è stato rieletto per un secondo mandato poiché i leader del partito gli hanno chiesto di continuare dopo una settimana di votazioni infruttuose e spesso tese in parlamento per scegliere un successore.

I capi del partito comodi hanno ringraziato l’80enne Mattarella per aver accettato di restare, ma i tentativi falliti di sostituirlo durante sette turni di votazione hanno lasciato profonde cicatrici, con implicazioni potenzialmente gravi per la stabilità politica.

Tuttavia, è probabile che i mercati finanziari reagiscano positivamente allo status quo, che vedrà il primo ministro Mario Draghi, che ha chiarito di sperare di diventare lui stesso presidente, e continuare invece come primo ministro.

In un comunicato di sabato, Draghi ha detto che la rielezione di Mattarella è stata “una notizia fantastica per gli italiani” e lo ha ringraziato per la sua “decisione di conformarsi alla fortissima volontà del Parlamento”.

Papa Francesco ha inviato un messaggio di congratulazioni al presidente rieletto.

All’ottavo turno tra oltre 1.000 politici e delegati regionali alla Camera dei Rappresentanti, è scoppiato un applauso sonoro e duraturo quando Mattarella ha superato i 505 voti necessari per le elezioni.

In precedenza aveva escluso di rimanere in carica, ma con la stabilità politica del Paese a rischio, ha cambiato idea di fronte alle suppliche dei leader del parlamento che lo hanno incontrato oggi al suo palazzo.

In brevi commenti dal palazzo, Mattarella ha affermato che la crisi del coronavirus in corso e le difficili condizioni economiche e sociali in Italia lo hanno costretto ad accettare la decisione del parlamento.

Nel sistema politico italiano il presidente è una figura potente che può nominare primi ministri ed è spesso chiamato a risolvere crisi politiche. I governi della terza economia più grande dell’eurozona vivono in media circa un anno.

Il leader del Pd di centrosinistra Enrico Letta, che ha sostenuto la rielezione di Mattarella, ha parlato ai giornalisti per esprimere il suo “grande ringraziamento… per la sua scelta generosa nei confronti del Paese”.

Una fonte politica ha detto che Draghi aveva precedentemente chiamato Mattarella e lo aveva esortato a rimanere.

I rapporti tra i partiti della coalizione di governo si sono deteriorati durante il processo elettorale, tra le reciproche accuse di non raggiungere una cifra consensuale.

La coalizione di Draghi comprende i principali partiti di centrosinistra e centrodestra, nonché la Lega di destra, il Movimento 5 stelle anti-establishment e una miriade di partiti minori.

Anche prima dell’accordo tra i loro leader, i politici sostenevano sempre più Mattarella nel ballottaggio quotidiano, con il suo conteggio salito a 387 al settimo round all’inizio di sabato.

Alla fine ha ottenuto 759 voti, 94 in più della sua prima elezione nel 2015 e il secondo più alto numero di capi di stato italiani dopo Sandro Bertini, presidente dal 1978 al 1985.

Associated Press australiana

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Ex residente a Ebensburg, sostenitrice del tennis, madre del membro della WWE Vince McMahon ricordata per la sua influenza sulla società | Notizia
Next Post Il vincitore del gioco di Jaden Ivey affonda lo stato dell’Ohio dopo un furioso rally in ritardo