Pierce Morgan identifica Demi Lovato come “Trigger” in seguito a reclami “Trigger” del Fro-Yo Shop

IF / Instagram / Nikki Nelson

Il controverso personaggio televisivo “Heart Attack” ha accusato l’hitmaker di usare il potere di milioni di follower sui suoi account sui social media per tentare di intimidire un’azienda a conduzione familiare.

AceShowbiz
Pierce Morgan Ci sono alcuni termini di selezione per Demi Lovato Dopo che il cantante ha chiamato per un gelato allo yogurt a Los Angeles. L’ex conduttore di “Good Morning Britain” ha definito il cantautore “Sober” “incredibilmente stupido” per aver criticato il metodo del negozio di yogurt gelato di pubblicizzare il proprio cibo in The Big Chil.

Pesando la questione, Pierce ha scritto nella sua ultima rubrica di posta online: “Sono stato ispirato dalla signora Lovato”. Ha continuato, “Questa donna arrogante disgustosa gestiva questo grazioso negozietto nel suo modo scioccante e frustrante. Ero così arrabbiato.”

La controversa personalità televisiva Demi ha usato il potere di milioni di follower sui suoi account sui social media per cercare di intimidire l’azienda a conduzione familiare. “Mi trovo a provocare stupide celebrità come Demi Lovato, e loro chiedono ‘Meglio per favore'”, ha continuato, prendendo in giro Demi con la frase “per favore, per favore”, così come la sua critica come Demi ha detto al fro-yo shop.

In precedenza, The Big Chill aveva pubblicamente chiesto al produttore di hit “Heart Attack” di non fornire un “messaggio chiaro” quando promuoveva opzioni senza zucchero. “Froyo è molto difficile da ordinare [The Bigg Chill] Prima di andare al bancone devi passare davanti a tonnellate di biscotti senza zucchero / altri prodotti alimentari. Per favore, fai di meglio “, ha scritto il cantante in una storia su Instagram.

READ  Diana Gilcore Canton trae ispirazione per la nuova mostra dal suo giardino e dalla campagna italiana

Ha poi condiviso una schermata del suo DM: “Stavo pensando, potrebbe essere d’aiuto se tu potessi rendere più chiaro che le opzioni senza zucchero e le opzioni vegetariane sono per questo. Celiachia o etichettatura di snack per diabetici o vegetariani”.

“Quando non è così chiaro, i messaggi creano confusione e trovarsi a Los Angeles rende molto difficile distinguere la cultura del cibo dai bisogni di salute. Penso che un messaggio chiaro sia molto utile per tutti”, ha aggiunto.

In risposta alle lamentele di Demi, The Big Sill ha pubblicato sulla sua storia di Instagram che “trasportavano articoli per diabetici”. [people with] C’è la celiachia, il vegetarianismo e ovviamente molte sostanze sgradevoli. “Non sono aquile di cibo” perché soddisfano tutte le esigenze dei loro clienti “, ha detto Demi al loro DM.

Demi in seguito si è scusato per aver chiamato il negozio, ammettendo di essere “avanzato ai risultati” perché era solo “umano”. In un video che ha condiviso lunedì 19 aprile, ha detto: “Ora, parlo molto apertamente delle cose in cui credo. Capisco che a volte il mio messaggio può perdere il suo significato quando è emotivo. Sono umano”.

Il cantante di “Heart Attack” ha continuato: “Sono molto interessato a ciò in cui credo, e sono vissuto per sapere quando parlare. Per coloro che non hanno una voce”.

Nel video, oltre a negare di aver tentato di intimidire una piccola impresa, Demi ha detto: “Voglio continuare a contribuire a rendere questo mondo un posto migliore e mi dispiace molto se fa male ad alcune persone. Te lo chiederò per cercare di capire come posso essere un supporto migliore per tutte le comunità.

READ  James Wiseman dei Warriors (ginocchio destro) contro Rockets

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La UEFA discute un accordo da 7,2 miliardi di dollari con Centricus per fermare la Premier League | notizie di calcio
Next Post George W. Bush è “scioccato” dalle reazioni alla sua amicizia con Michelle Obama