Persono, piattaforma HR per le PMI, raccoglie $ 270 milioni su $ 6,3 miliardi di valutazione, espande l’automazione del flusso di lavoro – TechCrunch

La tecnologia HR è stata sotto i riflettori negli ultimi 20 mesi: il Covid-19 ha cambiato il modo in cui lavoriamo, e quindi anche il modo in cui gestiamo le persone nel mondo del lavoro ha dovuto cambiare. Oggi, una startup con sede a Monaco di Baviera chiamata una personalità, che ha costruito una grande azienda su come affrontare specificamente questo problema per le piccole e medie imprese, annuncia finanziamenti per $ 270 milioni sulla scia della forte domanda per i suoi servizi e per aiutarla a sostenere i suoi prossimi passi. Con questa serie E, la valutazione di Persono salta a $ 6,3 miliardi, rendendola una delle startup più preziose – risorse umane e non – in Europa in questo momento.

Il finanziamento è guidato da Greenoaks Capital Partners, con la partecipazione anche di nuovi investitori Altimeter Capital e Alkeon. Hanno partecipato al tour anche Index Ventures, Axel, Meritech, Lightspeed, North Zone e Global Founders Capital, tutti ex sostenitori. Index e Meritech hanno guidato il round precedente della società, che era solo nel gennaio di quest’anno. Il round D era di serie D con una valutazione di $ 1,7 miliardi, il che significa che il numero è cresciuto di 3,7 volte in 10 mesi, un segno di quanto velocemente sia cresciuta la stessa Personio.

Oggi Personio fornisce reclutamento e onboarding, buste paga, monitoraggio delle assenze e altre funzioni chiave delle risorse umane in una piattaforma all-in-one rivolta alle PMI europee (in genere da 10 a 2.000 dipendenti). Ora ha 5.000 clienti, rispetto ai 3.000 di gennaio. Mentre Personio continuerà a far crescere questo set di strumenti, si espanderà anche in ciò che il CEO Hanno Renner descrive come “automazione del flusso di lavoro delle persone”.

READ  La luna del raccolto di settembre è piena per brillare mentre si avvicina il primo giorno d'autunno

In sostanza, si tratta di accelerare il processo di lavoro dipendente dalle risorse umane in altre applicazioni che potrebbero esistere al di fuori di Personio compilando automaticamente le informazioni sulle risorse umane ed eseguendo azioni all’interno di tali applicazioni, che potrebbero richiedere più tempo per il completamento manuale. Ciò può includere, ad esempio, la creazione e l’emissione di un contratto di lavoro o l’attivazione o la disattivazione dell’accesso a determinate applicazioni quando qualcuno entra o esce da un’organizzazione.

Se l’attuale piattaforma di Personio può essere pensata come una “giornata lavorativa per le piccole e medie imprese” – un insieme di strumenti HR che lavorano insieme per soddisfare le esigenze delle piccole e medie imprese allo stesso modo in cui le organizzazioni con i loro grandi e multiformi piattaforme mirano a loro – quindi si potrebbe vedere Strumenti di automazione che Persono sta ora aggiungendo come risposta dell’azienda a UiPath o ServiceNow per le PMI, utilizzando l’apprendimento automatico, l’automazione dei processi robotici e altre tecnologie per eliminare alcuni dei lavori più impegnativi e ripetitivi associati alle risorse umane. compiti correlati.

“Ci lavoriamo da 12 mesi e ora abbiamo 5.000 clienti da imparare dall’uso del nostro prodotto così com’è”, ha detto Renner in un’intervista. Il nocciolo del problema è far sì che i programmi in diversi silos lavorino insieme più rapidamente, in modo che quando un contratto richiede, ad esempio, di assumere un potenziale dipendente, il rallentamento dell’attività non significhi che il dipendente possa essere firmato altrove, o il dipendente licenziato non è ancora in grado di accedere al sistema informatico dell’azienda. “Le operazioni delle risorse umane vanno oltre le risorse umane. Coinvolgono altre funzioni e reparti. I ritardi non solo fanno perdere tempo, ma possono avere esiti dannosi”.

READ  Double Fine non può permettersi di localizzare "Psychonauts 2"

L’idea principale di Personio finora è stata quella di far parte di un gruppo di startup che hanno attinto a un segmento redditizio di clienti, piccole e medie imprese, semplicemente costruendo prodotti per loro. Le PMI come un enorme settore – lì Più di 25 milioni di PMI solo in EuropaRappresentano oltre il 99% di tutte le organizzazioni, ma sono spesso trascurati, poiché sono frammentati in un’ampia gamma di settori e interessi, con budget IT diversificati che a volte sono molto piccoli o del tutto inesistenti.

Nel mondo delle risorse umane, dice Renner, la situazione è ancora più acuta. La maggior parte delle piccole e medie imprese tiene traccia dei dati relativi alle risorse umane in fogli di calcolo Excel o semplicemente su carta comune. “Quello che stiamo vedendo è che su base giornaliera il 70% delle piccole e medie imprese non dispone di alcun tipo di soluzione per le risorse umane”, ha affermato.

Ma la trasformazione digitale non ha completamente ignorato il settore, e quindi le PMI più lungimiranti hanno gradualmente abbracciato i programmi di vendita, finanza e CRM, e questo si è “spostato” a pensare alle risorse umane, ha affermato.

Persono ora pensa che questo aiuterà anche con la sua offerta di vendere l’automazione ai suoi clienti. L’azienda stima che la tipica PMI ora utilizzi una media di circa 40 applicazioni diverse, molte delle quali richiedono dati dai propri sistemi HR per funzionare. L’idea è che Persono sarà ora in grado di fornire quei connettori per velocizzare il funzionamento.

L’azienda ha ancora molto lavoro da fare: se si considera che ci sono 1,7 milioni di aziende nel sottoinsieme di PMI a cui Persono si rivolge (da 10 a 2.000 dipendenti), questa è solo una piccola frazione del mercato.

READ  Minecraft Live 2021: voto mafioso, quando e dove

Ciò significa che la crescita probabilmente arriverà a Persona, con o senza il decollo del nuovo pezzo di automazione, quindi i finanziamenti – raccolti dalle opportunità, prima che Persona ne abbia bisogno – torneranno utili. Ciò che la nuova tecnologia offre, a prescindere, è una finestra sul potenziale per i servizi di automazione da offrire nel tempo anche alle PMI oltre ai servizi HR, quindi questo significativo aumento della valutazione è probabilmente correlato a questa diversificazione tanto quanto a una maggiore opportunità per costruire più risorse L’umanità entra nel campo delle piccole e medie imprese.

Sebbene le piccole imprese siano la spina dorsale dell’economia europea, sono state ignorate dai vecchi attori per troppo tempo. “Personio democratizza le capacità dell’organizzazione e offre un cambiamento nella produttività, semplificando i flussi di lavoro delle risorse umane durante l’intero ciclo di vita dei dipendenti”, ha affermato Neil Mehta, fondatore e managing partner di Greenoaks, in una dichiarazione. “Siamo fortunati ad aver collaborato con molte delle principali aziende tecnologiche private del mondo e sono fiducioso che il team di Persono abbia appena iniziato la sua missione. Il lancio della categoria People Workflow Automation porterà più valore alle aziende di tutta Europa. Siamo orgogliosi di unirci a Persono in questa emozionante fase del loro viaggio e non vediamo l’ora di essere partner per molti anni a venire”.

A lungo termine, ciò potrebbe comportare un’offerta pubblica, ma c’è un’enfasi su questo Lungo. Persono ha ora raccolto 500 milioni di dollari e Renner ha detto che mancano almeno 18-24 mesi per considerare la sua prossima mossa. “Non abbiamo fretta di annunciarlo pubblicamente”, ha detto.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Imran Khan attacca i talebani e mette in guardia contro il controllo delle fazioni estremiste | notizie dal mondo
Next Post Binghamton celebra il Columbus Day | WIVT