Paura di un’epidemia come la peste trovata in tutto il Colorado dopo che una ragazza di 10 anni è morta per una terribile malattia

Una ragazza del Colorado, 10 anni, è morta di peste, facendo temere che la malattia mortale possa diffondersi in tutto lo stato dopo che sono stati confermati più casi.

I test di laboratorio hanno confermato la malattia, che si diffonde attraverso i morsi delle pulci, nella contea di La Plata, dove è morto tragicamente un bambino di quarta elementare.

3

Una giovane ragazza è morta di peste nella provincia di La Platacredito: scientifico
La peste viene trasmessa dalle pulci che infettano gli animali e poi saltano agli umani

3

La peste viene trasmessa dalle pulci che infettano gli animali e poi saltano agli umanicredito: scientifico

Un funzionario sanitario del Colorado ha affermato che altri casi sono stati rilevati nelle contee di San Miguel, El Paso, Boulder, Hurfano e Adams. CBS 4 Denver.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), gli esseri umani si ammalano attraverso i morsi delle pulci o maneggiando animali infetti.

Jennifer House, epidemiologo e veterinario di sanità pubblica per il Dipartimento della salute del Colorado, ha affermato di credere che le pulci che hanno ucciso la ragazza in Colorado potrebbero provenire da un branco di cani della prateria.

La studentessa è la prima persona a morire di malattia in Colorado dal 2015 ed è il 21° caso umano nello stato dal 2005, secondo il Posta di Denver.

Il bambino di dieci anni, la cui identità non è stata rivelata, frequentava la quarta elementare della Sunnyside Elementary School di Durango.

“Stava allevando maiali in 4-H quest’anno e aveva appena finito di giocare a softball. Aveva un sorriso dolcissimo ed era così carina!” Leggi un messaggio del funzionario giovanile della contea.

READ  deadmau5 annuncia la separazione dalla moglie di quattro anni, Kelly Zimmerman - EDM.com

È comune che una pulce risulti positiva alla peste durante i mesi estivi.

Mentre i cani della prateria sono altamente suscettibili alle malattie, anche altri roditori come scoiattoli, topi di legno e scoiattoli possono infettare le persone.

“Possiamo onestamente vedere la peste nella maggior parte dei luoghi. La maggior parte dei nostri animali positivi proviene più dalle aree rurali, ma abbiamo visto la peste avvicinarsi all’area metropolitana”, ha aggiunto House.

“Anche se è raro che le persone contraggono la peste, vogliamo assicurarci che tutti conoscano i sintomi. La malattia può essere curata se presa in tempo”.

Il funzionario sanitario del Colorado ha affermato che i sintomi possono includere febbre improvvisa, mal di testa, brividi, debolezza e dolore ai linfonodi.

La peste può essere curata con antibiotici solo se presa in tempo.

La peste è un batterio presente in natura che viene trasmesso all’uomo attraverso i morsi delle pulci e ha la capacità di diffondersi rapidamente.

Secondo il CDC, ogni anno negli Stati Uniti vengono segnalati tra uno e 17 casi di peste negli esseri umani.

La maggior parte dei casi si verifica nel nord del New Mexico, in Arizona, California, Nevada, Oregon e nel sud del Colorado.

la spiaggia

La peste infetta ancora oggi le persone e, se trattata troppo tardi, porterà alla morte.

La peste, nota anche come Morte Nera, devastò l’Europa, il Nord Africa e l’Asia centrale tra il 1346 e il 1353, uccidendo circa 200 milioni di persone.

Ci sono tre tipi principali; Bubbonica, setticemia e polmonite differiscono ciascuno nei sintomi e nel modo in cui si diffondono.

La peste bubbonica – scientificamente conosciuta come Yersinia pestis – Lei che distrusse l’Europa durante il Medioevo, e si crede abbia avuto origine nell’Asia centro-orientale. Il primo caso fu scoperto in Crimea nel 1347.

READ  Il conduttore di 'Good Morning America' Dan Harris dirigerà ABC News

È stato introdotto negli Stati Uniti nel 1900 quando navi a vapore infestate dai topi navigavano dalle aree infette dell’Asia verso le città portuali del Nord America.

Un’epidemia di peste colpì Los Angeles nel 1924, che durò per un anno.

Circa l’80% dei casi negli Stati Uniti è stato di peste bubbonica e colpisce circa 17 persone ogni anno.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni anno a livello globale vengono segnalati tra i 1.000 e i 2.000 casi.

I cani della prateria sono noti per essere altamente suscettibili alla peste

3

I cani della prateria sono noti per essere altamente suscettibili alla pestecredito: scientifico

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La sonda Insight della NASA rivela il primo sguardo dettagliato all’interno di Marte
Next Post L’Italia chiede il ‘passaggio’ del Covid-19 per tante attività