Pakistan: esplosione vicino al Serena Hotel di Quetta uccide due poliziotti e ferisce 12 | notizie dal mondo

Almeno due poliziotti sono stati uccisi e 12 persone, tra cui otto poliziotti, sono rimaste ferite domenica quando una potente esplosione ha preso di mira un’auto della polizia vicino a un hotel di lusso a Quetta, capitale della provincia sudoccidentale del Balochistan del Pakistan, hanno detto i funzionari.

“Le prime indagini hanno mostrato che la bomba era dotata di una moto”, ha detto il portavoce del governo del Balochistan Liaquat Shahwani.

Ha aggiunto che l’esplosione ha ucciso due poliziotti e ferito altri otto.

Al-Shahwani ha detto che anche quattro passanti sono rimasti feriti nell’esplosione che ha preso di mira l’auto della polizia mobile in piazza Tanzim vicino al Serena Hotel a Quetta.

Ha aggiunto che i servizi di sicurezza hanno transennato l’area e hanno iniziato un inseguimento per arrestare i colpevoli.

Un alto funzionario di polizia ha detto che i feriti sono stati portati all’ospedale civile della città, aggiungendo che le finestre degli edifici vicini sono state distrutte dall’esplosione.

Nessun gruppo si è assunto la responsabilità dell’esplosione, ma i nazionalisti beluci sono attivi nella provincia e spesso prendono di mira le forze di sicurezza. Accusano il governo federale di sfruttare le risorse naturali della regione.

Il primo ministro del Belucistan Jam Kamal Khan ha condannato l’incidente.

“Gli elementi terroristi vogliono rovinare la pace della provincia. [We] Ai terroristi non sarà mai permesso di riuscire nei loro piani nefasti”.

Un portavoce del dipartimento antiterrorismo ha affermato che il veicolo della polizia è stato preso di mira da un ordigno esplosivo improvvisato (IED) attaccato a una motocicletta.

Il leader dell’opposizione all’Assemblea nazionale e presidente della Lega musulmana pakistana-Nawaz, Shahbaz Sharif, ha affermato che il governo dovrebbe adottare misure per garantire la sicurezza della vita e delle proprietà delle persone.

READ  Il capo dell'OMS Tedros: la situazione indiana del COVID-19 `` non rompe il digiuno ''

Anche il presidente del PPP Bilawal Bhutto Zardari, in visita a Quetta, ha condannato l’esplosione e ha affermato che il governo “deve smettere di placare i terroristi e attuare il piano d’azione nazionale”.

L’attacco arriva più di tre mesi dopo che una potente bomba è esplosa nel parcheggio dell’Hotel Serena, uccidendo cinque persone e ferendone altre 12.

L’ambasciatore cinese si trovava in albergo ma era fuori al momento dell’attacco.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il semaforo verde di Houston brilla mentre il virus interferisce con la NBA Summer League
Next Post La cantante Ariana Grande apparirà e si esibirà nel videogioco Fortnite