Osama bin Laden ha pianificato un secondo attacco terroristico contro gli Stati Uniti dopo l’11 settembre, mostra i documenti privati ​​della Marina: rapporto

Nel 2004, bin Laden si è riconnesso con al-Qaeda, offrendo ai membri il suo nuovo piano per attaccare gli Stati Uniti. (Astuccio)

Osama bin Laden aveva pianificato un secondo attacco agli Stati Uniti poco dopo le atrocità dell’11 settembre 2001 – note anche come attacchi dell’11 settembre – che uccisero quasi 3.000 persone.

per me Notizie CBSDocumenti ottenuti e declassificati dai Navy SEALs degli Stati Uniti dopo l’assassinio di bin Laden nel 2011 hanno recentemente rivelato come Al Qaeda Il leader ha incoraggiato l’uso di aerei privati, piuttosto che di piani passeggeri, per effettuare un attacco successivo dopo l’11 settembre. I giornali hanno anche rivelato come bin Laden abbia incoraggiato i suoi seguaci a tagliare 12 metri di linee ferroviarie americane per creare uno straordinario deragliamento che sperava avrebbe ucciso centinaia di persone.

Leggi anche | Al Qaeda non capirà mai, ma i musulmani indiani sì: Primo Ministro dell’Assam

La scrittrice e ricercatrice islamica Nelly Lahoud, che ha trascorso gran parte della sua carriera alla ricerca di Al Qaeda, ha setacciato migliaia di pagine delle lettere e dei diari personali di Osama bin Laden che furono confiscati 11 anni fa da una squadra di venti Navy SEAL inviati a Pakistan Per catturare o uccidere il terrorista. Parla durante un’intervista di 60 minuti trasmessa su CBSLa signora Lahoud ha spiegato come al-Qaeda non si aspettasse che gli Stati Uniti entrassero in guerra dopo gli attacchi dell’11 settembre.

Tuttavia, mentre infuriava la guerra in Afghanistan, la signora Lahoud ha affermato che il messaggio di bin Laden mostrava che il terrorista era sorpreso dal modo in cui gli americani avevano reagito all’atrocità dell’11 settembre. Secondo i giornali declassificati, ha affermato che bin Laden credeva che gli americani sarebbero scesi in piazza e avrebbero fatto pressioni sul loro governo affinché si ritirasse dal paese a maggioranza musulmana.

READ  Francia: per la prima volta in Francia si registrano più di 100.000 casi di malattia Covid al giorno, il numero di ricoveri è raddoppiato nell'ultimo mese

“Questo è stato un enorme errore di calcolo da parte di Osama bin Laden”, ha detto Lahoud.

Parlando ai media, la signora Lahoud ha riferito che, secondo i suoi messaggi personali ai membri del suo gruppo, Osama bin Laden non comunicava con i suoi associati di al-Qaeda da tre anni perché era un latitante. Ma nel 2004 si è riconnesso con il gruppo terroristico, mostrando ai membri il suo nuovo piano per attaccare gli Stati Uniti.

Bin Laden era “molto ansioso” per il ripetersi degli attacchi dell’11 settembre, ma era anche consapevole delle condizioni di sicurezza estremamente difficili negli aeroporti. Durante la lettura di un’agghiacciante lettera di Osama bin Laden al capo dell’unità per il terrorismo internazionale di al-Qaeda, la signora Lahoud ha rivelato di aver proposto l’idea di operare tramite un aereo noleggiato anziché un aereo passeggeri per il prossimo attacco al Paese . Il terrorista ha anche scritto che se era troppo difficile attaccare con un aereo, avrebbero dovuto prendere di mira le ferrovie americane.

Leggi anche | Ministro del Karnataka: il video di Al-Qaeda mostra mani nascoste dietro un velo

La signora Lahoud ha detto che bin Laden, che ha una laurea in ingegneria civile, ha spiegato esattamente come attaccare gli Stati Uniti. “Voleva rimuovere 12 metri di rotaia d’acciaio in modo che il treno deviasse in questo modo. E lo abbiamo trovato a spiegare il semplice set di strumenti che potevano usare. Sai, puoi usare un compressore”, ha detto. La signora Lahoud disse: “Puoi usare lo strumento per la fusione del ferro”. CBS.

Ma ha notato che fortunatamente bin Laden non è stato in grado di portare a termine il suo piano.

READ  I talebani combattono per il Panjshir mentre gli Stati Uniti mettono in guardia dalla guerra civile in Afghanistan

Inoltre, la signora Lahoud ha affermato che i documenti declassificati hanno anche rivelato che nel novembre 2002, quando i funzionari dell’intelligence statunitense erano preoccupati che al-Qaeda stesse pianificando “attacchi orribili” che avrebbero provocato “perdite di massa”, la signora Bin Laden si nascondeva e ” non corre affatto”. gruppo terroristico.

I messaggi hanno anche rivelato che la mente dietro l’11 settembre ha pianificato un ulteriore attacco terroristico nel 2010 che ha preso di mira diverse petroliere e le principali rotte marittime in Medio Oriente e Africa. La signora Lahoud ha affermato che bin Laden ha suggerito che gli elementi di al-Qaeda potrebbero integrarsi nelle aree portuali impersonando i pescatori. Ha istruito la sua squadra su dove acquistare barche specifiche per evitare il radar e ha descritto in dettaglio come le navi dovrebbero essere utilizzate per il trasporto di esplosivi. La signora Lahoud ha affermato che bin Laden “voleva davvero fare qualcosa per l’economia americana”.

Leggi anche | 5 arrestati in connessione con un gruppo legato ad Al-Qaeda in Assam: Poliziotti

Ora, secondo le agenzie di intelligence statunitensi, la maggior parte delle attività terroristiche di Al-Qaeda sono svolte da rami minori di Al-Qaeda. Il secondo uomo alla guida di bin Laden, Ayman Al-Zawahiri, ora dirige la base. per me CBSQuesto mese è apparso in un nuovo video in cui denunciava i nemici dell’Islam.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Emmanuel Macron: i leader europei si congratulano con il francese Macron
Next Post Vettore