Omicron trovato nell’84% dei campioni di Covid testati, afferma il ministro della Sanità Satyendar Jain

Tra il continuo aumento dei casi di Omicron nella capitale nazionale, il ministro della Sanità di Delhi Satyendar Jain ha dichiarato lunedì che l’84% dei casi di coronavirus segnalati in città negli ultimi due giorni era di tipo Omicron.

“Delhi dovrebbe segnalare oggi circa 4.000 casi con un tasso di positività che sale al 6,5%”, ha detto Jain, aggiungendo: “Attualmente, 202 pazienti sono ricoverati negli ospedali di Delhi”.

Delhi domenica ha visto il suo più alto aumento di un giorno dal 20 maggio 2021, con 3.194 casi di nuovo coronavirus registrati in un solo giorno.

Secondo un bollettino diffuso domenica dal dipartimento della salute dello Stato, il tasso di positività nella capitale è salito al 4,59%. Il tasso di positività è il più alto dal 20 maggio 2021.

Nel frattempo, fino ad ora sono stati rilevati fino a 1.700 casi della variante Omicron di Covid-19 in 23 stati e territori federali, di cui 639 si sono ripresi o sono emigrati, secondo i dati aggiornati oggi del Ministero della Salute federale.

Il Maharashtra ha registrato il numero massimo di casi di 510, seguito da Delhi (351), Kerala (156), Gujarat (136), Tamil Nadu (121) e Rajasthan (120).

Il numero di casi di Covid-19 in India è salito a 3.49.22.882 con 33.750 nuovi casi, mentre i casi attivi sono aumentati a 1.45.582, secondo i dati aggiornati alle 8 del mattino.

I dati hanno mostrato che il bilancio delle vittime è salito a 481.893 con 123 morti in più. Il Ministero della Salute ha affermato che i casi attivi sono aumentati a 1.45.582, pari allo 0,42% delle infezioni totali, mentre il tasso di guarigione nazionale da COVID-19 è stato registrato al 98,20%.

READ  "Il più grande errore tattico": un nuovo colpo per Trump sul ritiro precipitoso di Biden dall'Afghanistan | notizie dal mondo

Un aumento di 22.781 casi nel carico di lavoro attivo COVID-19 è stato registrato entro 24 ore.

Il tasso di positività giornaliera ha registrato il 3,84 percento, mentre il tasso di positività settimanale ha registrato l’1,68%, secondo il Ministero della Salute.

Il numero di persone che si sono riprese dalla malattia è salito a 3,42.95.407, mentre il tasso di mortalità quando infettato è stato dell’1,38%.

Le dosi cumulative assunte finora nel paese nell’ambito della campagna di vaccinazione nazionale contro il COVID-19 hanno superato i 145,68 crore di rupie.

Il bilancio delle vittime di COVID-19 in India ha superato i 20 lakh il 7 agosto 2020, 30 lakh il 23 agosto, 40 lakh il 5 settembre e 50 lakh il 16 settembre.

Ha superato 60 lakh il 28 settembre, 70 lakh l’11 ottobre, ha superato 80 lakh il 29 ottobre, 90 lakh il 20 novembre e ha superato il record di un crore il 19 dicembre.

Il paese ha superato la desolante fase di Rs 2 crore il 4 maggio e Rs 3 crore il 23 giugno.

partecipazione a Newsletter alla menta

* Inserisci un’email disponibile

* Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter.

Non perderti nessuna storia! Rimani connesso e informato con Mint. Scarica subito la nostra app!!

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Centinaia di persone in tutta la Georgia centrale non hanno elettricità
Next Post Tempi, come trasmettere in streaming il quad dal vivo e dettagli dell’evento celeste che sta accadendo qui