Omicron colpisce la crescita economica del Regno Unito mentre i ristoranti fuori barcollano | Affare

Buongiorno e benvenuti nella nostra rinnovata copertura dell’economia globale, dei mercati finanziari, della zona euro e degli affari.

La crescita economica in tutto il Regno Unito ha rallentato fino al suo punto più debole dai blocchi della scorsa primavera, poiché la variante omicron di Covid-19 ha colpito la fiducia.

L’ultimo sondaggio della Banca centrale dell’Iraq per la crescita del settore privato, pubblicato questa mattina, ha mostrato che la crescita nei tre mesi fino a dicembre è scesa al livello più basso da aprile.

Il suo indice di crescita del settore privato è sceso al +21% dal +32% del mese scorso, con aziende, servizi professionali, servizi ai consumatori e distribuzione che hanno riportato una crescita più lenta.

Il rallentamento ha coinciso con la scoperta di Omicron, l’introduzione di misure per rallentarne la diffusione che ha gravemente colpito l’ospitalità e la vendita al dettaglio.

In prospettiva, la crescita dovrebbe continuare a rallentare, poiché le società di servizi al consumo prevedono un calo dell’attività nei prossimi tre mesi. Ciò metterebbe sotto pressione l’economia, che è ancora dell’1,5% al ​​di sotto dei livelli pre-pandemia e stava già rallentando durante l’estate prima che Omicron colpisse:

Albesh Baliya, capo economista della CBI, Dice che le prospettive di crescita del Regno Unito si sono deteriorate e le aziende in difficoltà potrebbero aver bisogno di più aiuto.


“Rimangono sfide significative per le aziende che si dirigono verso il Natale: carenza di manodopera e materiale, aumento dei costi e nuove misure Covid che limitano la capacità di un’azienda di commerciare durante questo periodo cruciale.

“Con l’aumento dell’incertezza – legata al forte aumento dei casi di Omicron – non sorprende che le prospettive di crescita a breve termine si siano indebolite. Le nuove misure di sostegno del cancelliere hanno fornito un gradito respiro per aumentare la fiducia e aiuteranno le aziende dell’ospitalità e del tempo libero a mantenere il loro porte aperte.

“Ma poiché la prospettiva di ulteriori azioni continua a pesare sulle imprese, il governo deve monitorare da vicino la situazione e garantire che qualsiasi nuova restrizione vada in modo costante con un supporto più mirato del flusso di cassa per le imprese in difficoltà”.

Ieri Ryanair ha più che raddoppiato la sua previsione di perdita annuale e ridotto del 33% la sua capacità di traffico di gennaio, avvertendo che le recenti restrizioni ai viaggi hanno pesato sulle acquisizioni.

Ma gli investitori sperano che quest’ultima alternativa sia meno virulenta del temuto, dopo che due studi hanno indicato che le persone con omicron avevano meno probabilità di essere ricoverate in ospedale rispetto a quelle con la variante delta.

In quella che gli scienziati hanno descritto come una “buona notizia qualificata”, due studi di mercoledì hanno indicato un minor rischio di ospedalizzazione con Omicron. Uno studio nel Regno Unito ha mostrato che Omicron ha una probabilità ridotta del 20%-25% di visitare l’ospedale e almeno il 40% del rischio di ricovero notturno.

Un’analisi preliminare separata dei casi di Omicron in Scozia ha concluso che il rischio di ricovero può essere inferiore del 70% con Omicron rispetto a Delta.

Le azioni dei mercati dell’Asia Pacifico sono aumentate oggi, dopo i guadagni di Wall Street e dell’Europa la scorsa notte. Giappone Nikki È balzato dello 0,8%, mentre la Cina è balzata CSI 300 0,6% in più e Corea del Sud Cosby Ha guadagnato lo 0,5%.

Anche i mercati europei dovrebbero aprire in rialzo.

IGSquawk
(IGSquawk)

Bandi di apertura europei:#FTSE 7359 + 0,24%#DAX 15648 + 0,35%#CAC 7082 + 0,42%# ASCIA 785 + 0,42%#MIB 26901 + 0,27%#carib 8492 + 0,39%#OMX 2348 + 0,55%#SMI 12761 + 0,37%#STOXX 4235 + 0,43%#IGOpeningCall


23 dicembre 2021

CNBC
(CNBC)

Borse europee in rialzo su segnali di speranza per omicron https://t.co/I1vAef0lwI


23 dicembre 2021

Anche la crisi energetica in Europa si sta approfondendo, con Avviso fornitore I prezzi all’ingrosso “stratosferici” del gas e dell’energia minacciano una “crisi nazionale” in Gran Bretagna (ne parleremo presto).

programma di lavoro

  • 9 am GMT: la fiducia delle imprese italiane per dicembre
  • 9.30 GMT: attività economica e cambiamento sociale nel Regno Unito, indicatori in tempo reale
  • 13:30 GMT: reclami di disoccupazione settimanali negli Stati Uniti
  • 13:30 GMT: l’indice dei prezzi PCE USA aumenta a novembre
  • 15:00 GMT: sondaggio dell’Università del Michigan sulla fiducia dei consumatori statunitensi

READ  Stesso obiettivo, percorsi diversi: USA e UE cercano tassi di vaccino massimi
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il candidato A-List per il calcolo quantistico impeccabile presenta una sorpresa allettante
Next Post PSV vs Go Ahead Eagles: Aggiornamenti risultati in diretta (1-0) | 23/12/2021