Olanda, Wilders non sarà primo ministro. Si va verso governo di tecnici – Buzznews

Olanda, Wilders non sarà primo ministro. Si va verso governo di tecnici – Buzznews

Il leader dell’estrema destra Geert Wilders, vincitore delle elezioni olandesi con il 23,5% dei voti lo scorso novembre, ha annunciato il suo ritiro dalla corsa per diventare primo ministro. Questa decisione è stata presa a seguito della mancanza di sostegno da parte dei partiti politici con cui stava cercando di formare una coalizione di governo.

I media olandesi hanno riportato la possibilità della formazione di un governo tecnico dopo due giorni di colloqui intensi tra i partiti politici. Wilders, che ha sorpreso tutti vincendo le elezioni, ha tentato di formare una maggioranza di governo con diversi partiti, ma i colloqui si sono conclusi senza successo.

Nonostante il suo desiderio di guidare il Paese, Wilders ha dichiarato che l’amore per la sua nazione e per i suoi elettori è più importante della sua posizione di potere. Si prospettano quindi tempi incerti per la formazione di un governo stabile nei Paesi Bassi. Restate sintonizzati su “Buzz News” per ulteriori aggiornamenti su questa vicenda politica in evoluzione.

READ  Ultimissime notizie. Tempesta Hilary colpisce la California. Terremoto di magnitudo 5.1. Attacco di droni sventato a Mosca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *