Nuova piattaforma di design che collega Italia ed Egitto – Economia

(Di Rodolfo Calo)

Il Cairo – Una piattaforma digitale che compete per collegare Italia ed Egitto attraverso design, architettura e paesaggi, con un focus su moda e arte. È stato realizzato da fuorisalone.it e dalla rivista specializzata egiziana El Beit Magazine e presentato giovedì al Cairo.

La nuova testata digitale “Cairo Milano Design” sarà operativa dal 15 aprile, portando alla creazione di una sezione sul sito www.fuorisalone.it e i promotori sperano di avere una “estensione fisica” a settembre durante la prossima Milano Design Week, Il Consorzio del Salone del Mobile Gli eventi che sono stati organizzati a margine dell’iniziativa a Milano, come è stato illustrato durante la presentazione alla stampa organizzata presso l’Istituto Italiano di Cultura del Cairo.

“Diverse iniziative” sono in programma anche di brand e designer italiani ed egiziani grazie a Fuorisalone Networks in Italia e alla rivista del gruppo editoriale egiziano Al-Ahram in Egitto.

“Crediamo che il design sia un linguaggio molto buono, bello e utile per unire culture diverse e rinnovare il patrimonio dei paesi”, ha detto Luca Foa in un video rilasciato per lanciare l’iniziativa. Fois è il co-fondatore del nuovo “net magazine” e docente presso la Scuola di Arti Applicate di Milano.

Un altro co-fondatore, Christian Confaloniere, ha anche affermato in un video che credeva fermamente che la nuova collaborazione italo-egiziana sarebbe in grado di creare “relazioni” con “marchi e comunità sviluppando progetti speciali” e, tra le altre cose, “un ampia gamma di servizi ”.

I partecipanti alla mostra hanno affermato che dopo due collaborazioni simili con Pechino e Tokyo, questa è la terza collaborazione estera del Fuorisalone. I partecipanti hanno sottolineato l’istituzione di “Cairo Milano Design” “sotto gli auspici del” Primo Ministro egiziano Mostafa Madbouly e “un concorso per fornire il meglio della creatività egiziana”, aggiungendo che il nuovo sito “apre le porte allo scambio di conoscenze. ” “Crea partnership”. Inoltre, significa “consolidare solide relazioni commerciali e fornire un mondo di opportunità”.

READ  Roundup Italia: investimento di Inarcassa al di sotto del target 3% | notizia

Ha aggiunto che la piattaforma “mira a creare un dialogo culturale” e “un ponte tra due città distinte che” trascendono “.

L’allestimento del podio è stato arricchito dalla mostra organizzata presso l’Istituto Italiano di Cultura del Cairo, di sette pezzi di design scelti per evidenziare la vicinanza nello stile della creatività italiana ed egiziana.

“Fawry Salon è un grande festival culturale che include l’intera città di Milano”, ha detto David Schalmani, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura nella capitale egiziana, rivolgendosi a giornalisti e diversi partecipanti di spicco, tra cui il capo del gruppo Al-Ahram, Abd- . Miglioratore di sicurezza.

Scalmani ha affermato che l’annuale evento organizzato al Salone Internazionale di Milano ha mostrato ai visitatori italiani e stranieri che “il design è legato a tutta la nostra vita”.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Avalon è pieno di vita
Next Post Aaron Judge non era nella fila degli Yankees per la Versus Race di venerdì