Novak Djokovic batte Mats Mooring in due set nella partita di apertura di Sports News, First Post

Il torneo del Grande Slam sulla terra battuta inizia domenica a Parigi e Djokovic ha scelto un allenamento in casa aggiuntivo questa settimana.

Novak Djokovic gioca in Serbia. AP

Belgrado: Novak Djokovic ha sconfitto martedì il tedesco Mats Mouring nella sua partita di apertura a Belgrado, mentre il numero uno del mondo si prepara per gli Open di Francia.

Il torneo del Grande Slam sulla terra battuta inizia domenica a Parigi e Djokovic ha scelto un allenamento in casa aggiuntivo questa settimana.

Il 34enne è andato alla lotta del numero 253 del mondo, vincendo 6-2 7-6 (7/4) dopo 1 ora e 40 minuti.

Questa è la prima partita di Djokovic da quando ha perso la finale dell’Open d’Italia contro Rafael Nadal nove giorni fa.

Lo spagnolo Nadal sarà il favorito per vincere il quattordicesimo titolo agli Open di Francia il mese prossimo, anche se Djokovic inseguirà il suo diciannovesimo titolo nel Grande Slam per passare a uno tra Nadal e Federer nella lista maschile di tutti.

La stella serba era in ottima forma nel primo set martedì, ma è stata interrotta due volte da Mouring nel secondo prima di aggiudicarsi la vittoria al tiebreak.

“Ho rotto due volte nel secondo set, quindi forse avrei potuto finire presto – ha detto Djokovic -. Ma è grazie a lui nella lotta, ha giocato davvero bene e ha giocato molto coraggiosamente e molto audacemente nel tennis”.

Incontrerà nei quarti di finale l’argentino Federico Correa, fratello minore dell’ex secondo classificato al Roland Garros Guillermo Correa.

READ  Serie A: i giocatori americani da guardare mentre la Serie A prende il via questo fine settimana su Paramount +
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Biomutant: come ottenere la classe mercenario
Next Post Luna piena a maggio 2021: la luna gigante “ sanguinante ” e l’eclissi lunare saranno più eccitanti negli anni