Notizie sulla tempesta dagli Stati Uniti: milioni di persone negli Stati Uniti stanno combattendo contro una grandinata mortale

Milioni di persone sono rimaste gelate durante la notte e al mattino presto per resistere alla tempesta fredda che ha ucciso almeno 18 persone negli Stati Uniti, intrappolando alcuni residenti in casa accumulando cumuli di neve e causando centinaia di interruzioni di corrente.Migliaia di case e aziende. La portata della tempesta era quasi senza precedenti, estendendosi dai Grandi Laghi vicino al Canada al Rio Grande lungo il confine con il Messico.

Circa il 60 percento della popolazione degli Stati Uniti ha sperimentato un qualche tipo di allerta o avviso meteorologico invernale, ha affermato il National Weather Service, e le temperature sono scese significativamente al di sotto del normale da est delle Montagne Rocciose agli Appalachi.

Circa 1.346 voli nazionali e internazionali sono stati cancellati domenica mattina, secondo il sito di monitoraggio FlightAware.

I meteorologi hanno affermato che un uragano – quando la pressione atmosferica scende molto rapidamente in una potente tempesta – si è sviluppato vicino ai Grandi Laghi, innescando condizioni di bufera di neve, inclusi forti venti e neve.

La tempesta ha scatenato tutta la sua ira su Buffalo, poiché i venti dell’uragano e la neve hanno causato condizioni imbiancate, paralizzato gli sforzi di risposta alle emergenze – il governatore di New York Kathy Hochul ha detto che quasi tutti i camion dei pompieri della città sono bloccati – e hanno chiuso l’aeroporto fino a lunedì, secondo i funzionari .

Il National Weather Service ha dichiarato che la neve all’aeroporto internazionale di Buffalo Niagara ha totalizzato 43 pollici (109 centimetri) alle 7 di domenica.

Le condizioni di gelo e un’interruzione di corrente un giorno fa hanno spinto i Buffaloniani ad arrampicarsi sabato per uscire dalle loro case dove fa caldo. Ma con le strade cittadine sotto una spessa coltre bianca, questa non era un’opzione per persone come Jeremy Manahan, che ha caricato il telefono nella sua auto parcheggiata dopo quasi 29 ore senza elettricità. “C’è un riparo per scaldarsi”, disse Manahan, “ma sarebbe troppo lontano per me. Non posso guidare, naturalmente, perché sono bloccato”. “E non puoi stare fuori per più di 10 minuti senza prendere un congelamento.”

READ  Attentato a Kabul: cosa dice Amrullah Saleh sul legame tra talebani, ISIS e Haqqani | notizie dal mondo

Ci sono volute più di tre ore perché le ambulanze facessero un viaggio in ospedale e la bufera di neve potrebbe essere “la peggiore tempesta nella storia della nostra comunità”, ha detto Marc Poloncars, direttore esecutivo della contea di Erie, sede di Buffalo.

Ha detto che due persone sono morte nella loro casa nel sobborgo newyorkese di Cheektowaga venerdì quando le squadre di emergenza non sono state in grado di raggiungerle in tempo per curare le loro condizioni mediche, e un’altra è morta a Buffalo.

“Non possiamo prendere tutti e portarti in una stazione di riscaldamento. Non abbiamo la capacità di farlo”, ha detto Polonkars. “Molti, molti quartieri, specialmente nella città di Buffalo, sono ancora impraticabili”.

Dietjak Ilunga di Gaithersburg, nel Maryland, era in viaggio per visitare i parenti a Hamilton, Ontario, per Natale con le sue figlie venerdì quando il loro SUV è rimasto intrappolato a Buffalo. Incapaci di ottenere aiuto, trascorrono ore con il motore acceso nell’auto spazzata dal vento quasi sepolta dalla neve.

Alle 4 del mattino di sabato, con il carburante in esaurimento, Ilunga ha fatto la scelta disperata di rischiare la forza della burrasca per raggiungere un vicino rifugio. Portava Destiny di 6 anni sulla schiena mentre Cindy di 16 anni teneva il suo cucciolo, calpestando le sue impronte mentre camminavano tra i cumuli.

“Se rimango in questa macchina morirò qui con i miei figli”, ricorda di aver pensato, ma pensa che avrebbero dovuto provarci. Ha pianto quando la famiglia ha varcato le porte del rifugio. “È qualcosa che non dimenticherò mai nella mia vita.”

READ  Il ministro dell'Interno britannico Sowella Braverman-Moles ha tagliato il visto studentesco post-studio: rapporto

La tempesta ha causato interruzioni di corrente nelle comunità dal Maine a Seattle e un importante operatore di rete elettrica ha avvertito 65 milioni di persone negli Stati Uniti orientali di possibili interruzioni di corrente.

Ma il calore e le luci sono stati costantemente ripristinati negli Stati Uniti. Secondo poweroutage.us, meno di 300.000 clienti erano senza corrente alle 8:00 EST di domenica, in calo rispetto a un picco di 1,7 milioni.

Nella Carolina del Nord, meno di 6.600 clienti non avevano energia elettrica, rispetto a un picco di 485.000 o più. I funzionari delle utility hanno detto che le interruzioni di corrente continueranno per i prossimi giorni.

Nei sei stati del New England, circa 121.300 clienti sono rimasti senza elettricità domenica, con il Maine ancora più colpito. Alcune utenze hanno affermato che l’elettricità potrebbe non essere ripristinata per giorni.

Morti legate alla tempesta sono state segnalate negli ultimi giorni in tutto il paese: quattro vittime in un mucchio di autostrade dell’Ohio che comprendeva circa 50 veicoli; quattro automobilisti sono rimasti uccisi in incidenti separati nel Missouri e nel Kansas; Elettricista dell’Ohio del lavoratore di pubblica utilità; una donna del Vermont colpita da un ramo caduto; un apparentemente senzatetto trovato a temperature sotto lo zero in Colorado; Una donna è caduta dal ghiaccio del fiume Wisconsin.

In Messico, i migranti accampati vicino al confine con gli Stati Uniti stavano affrontando temperature insolitamente basse in attesa di una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti sulle restrizioni dell’era della pandemia che impedissero a molti di chiedere asilo.

Lungo la Highway 71 nel Kentucky, Terry Henderson e suo marito Rick affrontano un ingorgo stradale di 34 ore in uno stand dotato di riscaldamento a gasolio, toilette e frigorifero dopo essere rimasti bloccati nel tentativo di guidare dall’Alabama alla loro casa in Ohio per Natale.

READ  Putin afferma che "nessuna prospettiva" per il piano di pace per porre fine al conflitto in Ucraina

“Saremmo dovuti restare”, ha detto Terry Henderson dopo il loro nuovo trasferimento sabato.

Poloncars della contea di Erie ha twittato sabato scorso che 34,6 pollici (circa 88 centimetri) di neve si erano accumulati all’aeroporto di Buffalo e che i cumuli superavano i 6 piedi (1,8 metri) in alcune aree.

Ha aggiunto che le condizioni di bufera di neve dovrebbero recedere all’inizio di domenica, ma si prevede che la neve continuerà a colpire il lago.

Vivian Robinson del ministero Urban Spirit of Truth di Buffalo ha detto che lei e suo marito hanno ospitato e cucinato per 60-70 persone, compresi viaggiatori bloccati e gente del posto senza elettricità o riscaldamento, che trascorrevano il sabato sera in chiesa.

Molti di loro sono arrivati ​​con ghiaccio e neve attaccati ai vestiti, piangendo, la pelle arrossata dalle temperature a una cifra. Sabato sera si preparano a trascorrere il Natale insieme.

“È commovente vedere il danno che pensavano di non fare, vedere che abbiamo aperto la chiesa, e questo ha dato loro un senso di sollievo”, ha detto Robinson. “Quelli qui si divertono davvero. Sarà un Natale diverso per tutti”.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Croazia si aspetta una spinta economica mentre si prepara ad adottare l’euro
Next Post ROTTURA: bellezza del tennis italiano sotto scanner per aver simulato la vaccinazione contro il coronavirus per partecipare ai tornei