Nordquist vince il Women’s British Open per il terzo titolo importante

Cornesty, Scozia (AB) – La svedese Anna Nordquist ha vinto il suo terzo grande titolo con una vittoria in un colpo solo al Women’s British Open di Carnesty domenica.

Nordqvist ha battuto 3 under 69 per il parallelo all’ultima buca.

Nanna Korstz Matson della Danimarca è atterrata al Nordquist n. 18.

Lisette Salas, Georgia Hall e Madeleine Soxstrom sono arrivate seconde under 11.

Nordquist, che ha vinto anche il campionato LPGA 2009 e il campionato Evian 2017, era al 18° Green a soli 20 minuti da Cornestay da suo marito Kevin, un ex campione dilettante scozzese di Dundee. Durante i viaggi di Natale in Scozia, la coppia gioca la lezione dei collegamenti del pavimento che sono spaventosi ma spesso pericolosi per il round finale in perfette condizioni.

Ad un certo punto, 6 giocatori di età inferiore ai 9 anni erano in testa – durante la notte con i leader Nordquist e Gorst Matson – trasformandosi in una sparatoria.

Alla fine, quello che è successo il 18 ha concluso il campionato. Primo, Minjie Lee (66), il recente vincitore dell’Evian Championship, ha iniziato a restituire cinque colpi, ma è stato brevemente spostato al primo posto, facendo scendere Barry Burn, che correva davanti al green, a 10 in totale.

Soxstrom (68), che gioca nella terzultima squadra, ha anche mentito fino all’ultimo per uscire dal ruolo a tre per il vantaggio. La Svezia ha chiuso under 11.

Salas (69) ha mancato di mettere l’uccello di 15 piedi nel prossimo ultimo gruppo, lasciando Nordquist e Korst Matson a combatterlo.

Il 18, Nordquist ha trovato il centro del fairway e ha attaccato il suo approccio a 20 piedi, mentre Korst Madsen – il suo primo major, e il giocatore danese, maschio o femmina – ha cercato il suo primo titolo difficile e ha spinto il suo secondo colpo a destra e davanti a un bunker, ha dato una brutta posizione.

READ  Online è meglio: ecco le attività che dominano sul web

Il suo colpo è volato quasi di traverso e ha quasi attraversato il confine. Ha dovuto perforare brutalmente la sua fica, ma è venuto a breve.

Nordquist si è spostata di due pollici dalla Bird Foot Cup, garantendole il terzo più grande titolo in 12 anni e l’assegno di $ 870.000 – il più grande primo premio nel golf femminile.

Annika Sorenstam e Laura Davis sono le uniche altre donne europee ad aver vinto tre o più major.

Le ultime 13 major LPGA sono state vinte da 13 giocatori diversi.

___

Altro AP Golf: https://apnews.com/hub/golf e https://twitter.com/AP_Sports

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Dai Schilmer: In tempi di crisi, innovare per prosperare | Notizia
Next Post “Tu non vuoi la guerra”: cosa ha detto Massoud sulla resistenza del Panjshir.. Ha fatto i conti con i talebani | notizie dal mondo