No. 13 LSU Le donne non possono continuare No. 1 South Carolina, autunno 66-60 | LSU

La LSU ha causato una sorpresa giovedì sera, ma la numero 1 della Carolina del Sud si è assicurata con una vittoria per 66-60 al Beat Marawich Assembly Center nella seconda metà.

I No. 13 Tigers hanno effettuato i loro primi sette tiri, applaudendo la folla sfinita di 9.910 – il più grande della stagione e il 15° più grande nella storia dello spettacolo – con 11 punti nel primo tempo.

Il pubblico non si è fatto prendere dal panico e ha preso il controllo con protezione respiratoria e forte rigenerazione, soprattutto alla fine dell’attacco. La All-American Alia Boston ha segnato 14 dei suoi 19 punti nel secondo tempo e ha aiutato la Carolina del Sud a dominare con un vantaggio di 48-25 rimbalzi, inclusi 19 rimbalzi offensivi.

La sua vittoria di 13 partite per la LSU (14-2, 2-1 Southeastern Conference) nella sua prima stagione sotto Kim Mulkie. La Carolina del Sud (14-1, 2-1) ha vinto la tredicesima partita consecutiva contro la LSU.

Alexis Morris e Kyla Pointer della LSU hanno mancato i tiri da 3 punti in tre minuti, il che avrebbe potuto livellare la partita a 59. Boston ha fatto due tiri liberi, ma Hannah Gusters ha risposto con un canestro per LSU. Morris ha mancato la marcia dei Tigers e Gia Cook è tornato con un tiro in sospensione in corsia per dare a Camcocks un vantaggio di 63-58 a 44 secondi dalla fine.

Dopo di che LSU non poteva tirare più di quattro punti.

Pointer guidava LSU con 22 punti e sei assist, mentre Morris aveva 14 punti e Fastin Ifua 12 punti prima di essere eliminato alle 6:01.

Boston aveva 18 rimbalzi alla fine dei suoi 19 punti. Cook ha segnato 17 punti e Destiny Henderson 16 punti per la Carolina del Sud.

La LSU era sotto 2-0 e 5-4, andando in vantaggio per 34-28 all’intervallo per il resto del primo tempo. I Tigers hanno segnato 14 dei loro primi 23 tiri e sono stati 16 su 32 per il 50% contro una squadra che detiene il 34% degli avversari in questa stagione.

Pointer ha segnato 13 punti nel tiro 6-off-12 nel primo tempo, intrufolandosi in quattro giri contro il grande Camcox. Morris ha aggiunto otto punti e IFUA sette punti, un paio di tiri dalla lunetta mentre cercava di tirare fuori Boston dal canestro.

La Carolina del Sud era sull’orlo del 19-11, inclusi sei rimbalzi offensivi. Cook ha segnato il canestro e ha guidato la folla con 11 punti, mentre Victoria Saxton aveva sei punti in panchina. LSU ha limitato il tocco di Boston e l’ha tenuta a cinque punti su quattro tiri nei primi 20 minuti.

LSU 13 ha generato turnover ed è stata anche efficace in termini difensivi. Gamecox ha sbagliato nove dei suoi primi 14 tiri, ma ha effettuato sei degli ultimi 10 tiri.

La LSU ha aperto il breve vantaggio con un vantaggio di 9-0 alla fine del primo quarto e all’inizio del secondo. Ifua ha iniziato con un canestro interno e il puntatore ha colpito un tiro in sospensione in corsia. Dopo che Ifua ha effettuato uno dei due tiri liberi, Morris ha aperto le marcature con un urto e ha convertito un tiro in sospensione da 10 piedi per il 21-13.

READ  Qual è stata la causa della morte di Guru Jagat?

La LSU giocherà la prossima partita contro l’Auburn alle 16 di domenica.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Francia è in guerra con l’Italia a causa della burocrazia.. e Roma è vittoriosa | mondo | Notizia
Next Post In risposta alla minaccia dei talebani di reclutare attentatori suicidi nelle forze armate | notizie dal mondo