Nexi, una risposta al lancio dell’European Innovation Hub

gruppo Nixi Espande la sua partnership con l’azienda italiana di trasformazione digitale Rispondere per lanciare Nexi Digital, un centro europeo per l’innovazione tecnologica, secondo A comunicato stampa Via e-mail a PYMNTS lunedì (13 dicembre).

Questa mossa è in linea con l’obiettivo di Nexi Group di sviluppare capacità strategiche interne piuttosto che continuare a esternalizzare. Nexi Digital si posiziona per essere il centro di eccellenza del Gruppo Nexi a livello europeo. L’azienda prevede di aumentare gli investimenti in competenze e tecnologia per sviluppare software interno per i prodotti di pagamento digitale.

Uno degli obiettivi principali di Nexi Digital è attrarre talenti, in particolare giovani con lauree in ingegneria, digitale o affini. L’azienda prevede di aggiungere altri 500 dipendenti, di cui 350 nuovi dipendenti.

Vedi anche: Today in Payments Around the World: la Commissione europea procede all’acquisto di Nexi Networks; Ciao Inc. File per l’offerta pubblica negli Stati Uniti

“Nexi Digital ci consente di accelerare ulteriormente la nostra crescita in Europa, investendo in competenze e innovazione con l’obiettivo di creare soluzioni tecnologiche all’avanguardia nel mercato dei pagamenti digitali, con particolare attenzione ai mercati a scarsa penetrazione come Italia e Polonia”. Paolo BertolozzoAmministratore Delegato del Gruppo Nexi.

“Il reclutamento di giovani talenti e la partnership con università e centri di ricerca rafforzano il nostro legame con i Paesi in cui operiamo e riflettono la nostra volontà di contribuire alla diffusione dell’innovazione digitale nel nostro Paese e in Europa, che è il principale motore dell’economia sviluppo”, ha aggiunto Bertolozzo.

Nexi Digital prevede di assumere nuovi dipendenti nei prossimi quattro anni per lavorare in località ad alta crescita come l’Italia, che è la sede di Nexi Corporation, e la Polonia. Circa 180 persone saranno dislocate a Milano, presso la sede di Nexi, 120 a Bari, in Italia, e 200 a Katowice, in Polonia. Nel 2022 verranno assunti 150 nuovi dipendenti.

READ  Quando la vita torna a com'era prima di COVID?

Per saperne di più: i regolatori sentono la pressione mentre banche, fintech e società di criptovalute competono per condividere il portafoglio

“Reply sta guidando la trasformazione digitale e progettando nuovi prodotti connessi”, ha affermato. Tatiana Resant, CEO di Reply.

“Nei servizi finanziari, stiamo sviluppando competenze e risorse uniche che consentono ai nostri clienti di accelerare la transizione a nuovi modelli di business digitali”, ha affermato.

Rizzante ha aggiunto che la società collaborerà con Nexi Group per mettere “le tecnologie digitali più avanzate al lavoro in Nexi Digital verso l’obiettivo di costruire una nuova economia senza contanti”.

—————————————

Nuovi dati PYMNTS: Cosa si aspettano i consumatori del Regno Unito dalle loro esperienze di acquisto di generi alimentari

in poi: Il 44% degli acquirenti di generi alimentari nel Regno Unito spende di più in generi alimentari quando ha accesso a programmi di fidelizzazione e una quota uguale afferma che la sola presenza di programmi di fidelizzazione determina i loro acquisti. Cosa si aspettano i consumatori britannici dalle loro esperienze di acquisto di generi alimentari 2501 consumatori britannici hanno esaminato il modo migliore per i rivenditori di sfruttare i programmi di fidelizzazione per aumentare la spesa e acquisire nuovi clienti.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Nomination ai Critics’ Choice Awards per “Belfast” e “West Side Story”
Next Post L’India vota contro la mossa per consentire i dibattiti sui cambiamenti climatici al Consiglio di sicurezza