Negli ultimi quattro decenni, l’HIV/AIDS ha ucciso almeno 700.000 americani. Il COVID-19 ha ucciso di più in due anni.

Un visitatore si siede su una panchina per vedere l’opera dell’artista Susan Brennan Furstenberg “In America: Remember”, un’installazione artistica temporanea composta da bandiere bianche che commemorano gli americani morti di COVID-19, al National Mall, a Washington, sabato 2 ottobre , 2021. AP Photo / Jose Luis Magana

  • Negli Stati Uniti, dal 1981, più di 700.000 persone sono morte a causa di malattie legate all’HIV.

  • Le terapie antiretrovirali hanno ridotto significativamente le infezioni e i decessi correlati all’HIV.

  • Sia il COVID-19 che l’HIV/AIDS hanno colpito in modo sproporzionato le comunità minoritarie.

Il COVID-19 ha ucciso quasi 750.000 americani negli ultimi due anni, superando ufficialmente il numero di vite perse a causa dell’HIV/AIDS negli ultimi quattro decenni, diventando l’epidemia più letale del paese.

incidente Dati della Kaiser Family Foundation senza scopo di lucro Ha scoperto che più di 700.000 persone sono morte a causa di malattie legate all’HIV da quando è emersa negli Stati Uniti nel 1981. Negli anni ’90 sono state sviluppate terapie antiretrovirali altamente efficaci, trasformando l’HIV/AIDS dalla principale causa di morte nei giovani adulti a cronica, condizione gestibile Secondo la rivista scientifica peer-reviewed “AIDS”.

Oggi le terapie antiretrovirali come la profilassi pre-esposizione (PrEP) sono ampiamente accettate grazie alla loro significativa riduzione delle infezioni e dei decessi correlati all’HIV.

“Lo sviluppo rapido e graduale della terapia antiretrovirale non solo ha dimostrato di salvare milioni di vite, ma è stato determinante nell’esporre le disuguaglianze nell’accesso ai servizi sanitari tra i paesi ricchi e poveri del mondo”, hanno scritto i ricercatori sul Guardian. Rivista scientifica sull’AIDS.

Sebbene i tassi di trasmissione e mortalità varino, gli esiti negativi sia del COVID-19 che dell’HIV/AIDS sono sostenuti in modo sproporzionato dalle comunità minoritarie.

READ  La palla di fuoco illumina il cielo della Carolina :: WRAL.com

Gli individui neri e latini rappresentano ancora grandi proporzioni di nuove infezioni da HIV pur rappresentando piccole porzioni della popolazione totale. Gli uomini gay, bisessuali e transgender di tutte le razze ed etnie continuano a essere colpiti in modo grave e sproporzionato dalla pandemia, Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

allo stesso modo, CDC انات dati Mostra che i neri, i latinoamericani, gli asiatici e i nativi americani sono a maggior rischio di infezione da COVID-19, ospedalizzazione e morte.

Tuttavia, le prospettive per i decessi legati al COVID-19 sono molto più fosche di quelle legate all’HIV/AIDS.

Il numero di infezioni da HIV annuali è diminuito costantemente negli ultimi anni, con un calo di oltre due terzi da quando l’epidemia ha raggiunto il picco a metà degli anni ’80, Secondo HIV.gov. un Rapporto CDC 2019 Ha scoperto che quasi 1 milione di americani di età superiore ai 13 anni ha l’HIV e più della metà sono soppressi viralmente o non rilevabili.

Ciò significa che con i farmaci quotidiani, le persone con infezione da HIV possono rimanere in buona salute e praticamente nessun rischio di trasmettere il virus sessualmente ai loro partner, riducendo in definitiva il numero di decessi.

Nel 2019 ci sono stati un totale di 15.815 decessi tra adulti e adolescenti con HIV negli Stati Uniti, Secondo HIV.gov.

Al contrario, negli Stati Uniti si registrano ancora decine di migliaia di nuove infezioni da COVID-19 ogni giorno. La media giornaliera dei decessi è ancora superiore a 1.000 al 29 ottobre, Secondo i dati del New York Times.

Leggi l’articolo originale su interessato al commercio

READ  Immagini epiche dalla stazione spaziale cinese offrono viste mozzafiato della Terra
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il G20 approva l’imposta minima globale sulle società al vertice di Roma | Notizie, sport, lavoro
Next Post Leggi il tributo di Dave Grohl a Paul McCartney nella Rock and Roll Hall of Fame