Muore a 69 anni il maggiore professor Trevor Bench

Trevor Bench, illustre professore di arti e scienze in studi scientifici e tecnologici presso il College of Arts and Sciences e che ha contribuito a creare molteplici campi di studio relativi alla scienza, alla tecnologia e al suono, è morto il 16 dicembre dopo aver combattuto contro il cancro per più di quattro anni . Aveva 69 anni.

“Trevor è stato una delle luci più brillanti negli studi scientifici e tecnologici, un campo che ha contribuito a creare. È stato al centro del nostro dipartimento durante i miei anni qui. È stato anche uno degli studiosi più generosi e generosi che conosca”, ha detto Suman Seth, professore e presidente di studi scientifici e tecnologici (STS), in una e-mail al dipartimento, “Non so cosa faremmo senza di essa”.

Ricercatore versatile, il Pinch sembrava essere sempre più a suo agio all’avanguardia. La sua ricerca ha contribuito a creare tre aree di studio: studi scientifici e tecnologici, la costruzione sociale della tecnologia (SCOT) e studi sul suono. Ha contribuito a fondare il Dipartimento di studi scientifici e tecnologici di Cornell, il primo dipartimento di questo tipo nella Ivy League.

Quando Pinch insegnò a un seminario di scrittura del secondo anno sugli studi fonemici, il campo esisteva a malapena. Un decennio dopo, lo definì “uno dei nuovi campi interdisciplinari più interessanti dell’accademia”, come evidenziato dalla pubblicazione del suo libro congiunto The Oxford Handbook of Audio Studies.

Le riflessioni di Bench su queste aree e le sue memorie del loro sviluppo sono raccolte in una serie di interviste del ricercatore italiano Simone Tosoni, pubblicate nel 2016 con il titolo “Entanglements: Conversations on the Human Implications of Science, Technology and Sound”.

“Sebbene Trevor fosse una star, era umile e gentile”, ha detto Bruce Lowenstein, professore di STS. “Personalmente, ha posto più domande che argomentazioni. I suoi interessi variavano ampiamente e poteva coinvolgere chiunque nella conversazione. Amava la collaborazione e accoglieva i visitatori. Il nostro dipartimento si affidava a lui per la stimolazione intellettuale e ci mancherà. “

READ  Il Presidente del Consiglio italiano chiede di approfondire le relazioni e il commercio equilibrato con i Paesi del Mediterraneo

Nato nel sottocampo STS di SCOT, un approccio completamente nuovo alla comprensione della tecnologia, dai documenti più citati di Pinch,La costruzione sociale di fatti e artefatti: O come la sociologia della scienza e la sociologia della tecnologia possono avvantaggiarsi a vicendaCo-autore con Wiebe E. Bijker Il documento ha portato a un libro co-curato da Bench, “The Social Construction of Technological Systems: New Directions in Sociology and the History of Technology”, ora al MIT Press Museum.

“La maggior parte degli approcci nella sociologia della tecnologia all’epoca guardava all’impatto della tecnologia sulla società. SCOT sta guardando dall’altra parte: in che modo la società può influenzare la tecnologia? In che modo le ipotesi sulla società sono integrate nella tecnologia? “Ha detto Pinch al Cornell Chronicle nel 2016 .

I vasti interessi di Pinch includevano anche i mercati e l’economia, con un particolare interesse per lo studio della vendita e della persuasione. Degli oltre una dozzina di libri che ha curato o curato, molti si concentrano su questo argomento, tra cui “Hard Selling: The Language and Lessons of Street-Wise Marketing”, che ha scritto insieme a Colin Clark.

La ricerca sugli studi acustici di Pinch si è concentrata specificamente sullo sviluppo di strumenti musicali e oggetti acustici. Fu catturato dal sintetizzatore Moog, di cui scrisse con Frank Trocco in “Analog Days: The Invention and Influence of the Moog”. Ha anche usato sintetizzatori Moog – così come sintetizzatori modulari che ha costruito lui stesso – come parte dell’Electric Golem.

Negli ultimi anni, la sua ricerca sui sound studies ha incluso una collaborazione “deep learning” con Cornell Tech e il Cornell Lab of Ornithology, nel tentativo di insegnare a un computer a riconoscere gli strumenti musicali.

READ  Un alto generale americano avverte di una guerra civile tra i talebani e l'opposizione per il controllo della provincia afghana negazionista

Pinch amava interagire con gli studenti ed era un insegnante dedicato. Nel 2019, lui e Marianthi Papalexandri-Alexandri, Assistant Professor of Music (A&S), hanno ricevuto una sovvenzione dal Center for Teaching Innovation per creare un nuovo corso che includesse studenti che costruiscono i propri strumenti musicali. Nonostante la sua malattia, ha tenuto due corsi lo scorso semestre.

Ronald Klein, Sue J. Professor e Harry E. Buffay, Jr. in History and Ethics of Engineering Emeritus (A&S), ha lavorato a stretto contatto con Bench per formare i dottorandi. “Era un amico importante e mi mancherà il suo senso dell’umorismo e i suoi saggi consigli”, ha detto Klein.

Il libro di Pinch del 1993, “The Golem: What Everyone Should Know about Science”, scritto insieme al suo mentore Harry Collins, affrontava le controversie scientifiche, sostenendo che la scienza non è un garante della verità perché subisce lo stesso processo disordinato dell’esperimento guidato dall’uomo . Il libro premiato è stato tradotto in bulgaro, cinese, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, polacco, spagnolo e turco. Pinch ha anche sviluppato le sue argomentazioni nel suo libro del 1998 con Collins, “The Golem at Large”.

Nato a Lysinskia, nell’Irlanda del Nord, Pinch ha studiato fisica all’Imperial College, Università di Londra, laureandosi nel 1973. I suoi interessi si sono poi rivolti alla natura della scienza e della tecnologia e ha conseguito un MA. in Studi Liberali della Scienza presso l’Università di Manchester nel 1976 e un dottorato di ricerca. Ha conseguito il dottorato di ricerca in sociologia presso l’Università di Bath nel 1982 e ha scritto la sua tesi su “Lo sviluppo dell’astronomia solare e dei neutrini”.

I suoi primi incarichi sono stati come Research Officer e poi Research Fellow presso la School of Humanities and Social Sciences dell’Università di Bath; In seguito divenne docente di sociologia alla York University.

READ  L'effetto della variabile delta sulla ripresa economica del New Jersey

Nel 1990 si è trasferito negli Stati Uniti per lavorare come Professore Associato di Studi Scientifici e Tecnologici presso la Cornell University. Divenuto professore ordinario nel 1994, ha ricevuto un incarico congiunto presso il Dipartimento di Sociologia nel 1999; È stato anche membro dei corsi di laurea in scienze della musica e dell’informazione. È stato nominato Distinguished Professor of Arts and Sciences in Science and Technology Studies nel 2012.

Per otto anni è stato Direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie.

Michael Lynch, professore emerito di STS (A&S), ha osservato che Pinch ha sempre avuto uno spirito giovanile e una visione ottimista. Ha anche mantenuto il suo stile umile e disinvolto nonostante il crescente riconoscimento dei suoi successi accademici nel corso degli anni. Queste qualità lo hanno aiutato a sostenerlo negli ultimi anni della sua battaglia contro il cancro, trattandolo con onestà, onestà e dignità”, ha detto Lynch.

Nel 2018, quando ha ricevuto il J.D. Bernal Award per la sua carriera, Pinch ha spiegato che il suo passaggio alla ricerca nella tecnologia e nel suono “è derivato dall’ispirazione che se possiamo cambiare la comprensione di base della scienza, possiamo cambiare qualsiasi cosa”.

“Sono stato fortunato che ciò su cui ho trovato naturale lavorare fosse anche una fonte di gioia”, ha aggiunto.

Lascia sua moglie Kristen Leuenberger, docente senior presso STS, e le figlie Benika e Annika ’20. Un monumento virtuale è in fase di progettazione da parte del Dipartimento di Scienze e Tecnologie.

Linda B. Glaser è direttore delle relazioni con i media e le notizie presso il College of Arts and Sciences.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Ecco il nostro primo sguardo allo spettacolo Shocking Season 12 di RHONJ
Next Post Grizzly vs. Thunder: informazioni sullo streaming live NBA, canale TV, ora, conflitti di gioco