Modi: forse la prima visita papale in India dal 1999 dopo l’invito del Primo Ministro Modi | Notizie dall’India

Nuova Delhi: Primo Ministro Narendra Modi incontrò Papa Francesco Nel Vaticano sabato dove modalità Il capo della Chiesa cattolica romana ha invitato una visita in India e i due leader hanno discusso del futuro del mondo post-Covid e del cambiamento climatico tra le altre questioni in un incontro di un’ora dopo i 20 minuti previsti.
Rapporti da Roma affermano che il Papa ha accettato l’invito e, se si recherà in India, sarà la prima visita papale dopo il 1999, quando il defunto Atal Bihari Vajpayee era primo ministro. La discussione e l’advocacy sono importanti in quanto vengono sullo sfondo di un acceso dibattito sui trasferimenti tra le organizzazioni di destra e la chiesa in India e alla luce di diversi stati governati dal BJP che approvano leggi al riguardo.

L’incontro tra Modi e il Papa sarà visto anche nel contesto dei rapporti di agenzie occidentali, governative e private, che la libertà religiosa è diminuita in India e l’affermazione del governo che le sue politiche, che includono molte misure di welfare, non discriminano nessuno Dipartimento.

1/27

Il presidente del Consiglio Modi arriva a Roma per il vertice del G20

Mostra illustrazioni

Il primo ministro Modi incontra il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong a margine del vertice del G20.

La sessione speciale nel Palazzo Apostolico è stata descritta nel comunicato vaticano come un “breve” colloquio. Questa è stata la prima visita di un primo ministro indiano in Vaticano in più di due decenni, e la più recente è stata quella di Vajpayee nel 1999, quando Papa Giovanni Paolo II è venuto in India.
Fonti ufficiali hanno affermato che Modi ha compiuto sforzi per raggiungere la comunità cristiana. Nel febbraio 2015, rivolgendosi alla celebrazione della salita della Santità Koriakoz Elias Chavara e Madre Eufrasia. Ha anche partecipato alle celebrazioni del 90° compleanno di Joseph Mar Thoma il 27 giugno 2020.
Le fonti hanno affermato che Modi ha affrontato anche i problemi di Man Ki Pat, mentre parlava di consegnare all’India il sacro capolavoro o icona Santa Regina Ketivan in Georgia dallo stesso Segretario di Stato. “Alla cerimonia, che si è svolta in un’atmosfera molto carica, hanno partecipato il presidente della Georgia, il primo ministro, molti leader religiosi e un gran numero di georgiani”, ha detto Modi. Il Primo Ministro ha parlato regolarmente del messaggio di Cristo nei suoi discorsi radiofonici e ha anche parlato dell’eredità di persone come Madre Teresa. Fonti hanno affermato che il governo ha lavorato duramente per salvare le persone bloccate o tenute in ostaggio in luoghi come la Libia.

READ  India e Russia valutano il comportamento dei talebani prima di qualsiasi mossa per riconoscerli | Ultime notizie dall'India

In un comunicato, il ministero degli Esteri ha dichiarato: “Durante l’incontro di oggi, i due leader hanno discusso della pandemia di COVID-19 e delle sue conseguenze per le persone in tutto il mondo. Hanno anche discusso della sfida posta dal cambiamento climatico. Il Primo Ministro ha informato il Papa sul iniziative ambiziose intraprese dall’India nella lotta ai cambiamenti climatici e il successo dell’India nella somministrazione di un miliardo di dosi di vaccinazione contro il virus Covid-19.
L’agenzia ha aggiunto che Modi ha esteso un invito a papa Francesco a visitare presto l’India, “ed è stato accolto con piacere”.
L’ottica di Modi, spesso descritto come un nazionalista indù in Occidente, l’abbraccio di Papa Francesco potrebbe aver avuto un effetto che secondo alcuni potrebbe calmare la faida interreligiosa. Il governo guidato dal Bjp non ha esitato a criticare le “conversioni forzate” dei missionari cristiani, in particolare nelle remote aree tribali dell’India. Tuttavia, Modi ha voluto impegnarsi con la comunità cristiana.
Modi ha anche incontrato il ministro degli Esteri vaticano, Pietro Parolin, e il segretario vaticano per i rapporti con gli Stati, l’arcivescovo Paul Richard Gallagher, secondo una dichiarazione vaticana.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post David Evening Forecast – Previsioni dell’aurora boreale e freddo per dolcetto o scherzetto
Next Post FORZA HORIZON 5 è il primo gioco per console a girare in 4K in modalità qualità e prestazioni