Milan a pari con i rivali dell’Inter dopo la vittoria per 2-0 sul Venezia con account Juventus finalmente aperto – News Sport, Firstpost

Il nazionale francese Hernandez ha segnato il primo gol per Brahim Diaz e ha segnato l’altro a San Siro per portare il Milan al secondo posto a 13 punti insieme ai rivali dell’Inter.

Theo Hernandez del Milan festeggia con i compagni dopo aver segnato il secondo gol dei rossoneri nel match di Serie A contro il Venezia. AP

MilanoMercoledì il Milan è tornato allo stesso livello dell’Inter capolista della Serie A grazie al 2-0 di Theo Hernandez sul Venezia, mentre la Juventus ha vinto la prima partita della stagione al quinto tentativo, 3-2 allo Spezia.

Il nazionale francese Hernandez ha segnato il primo gol di Ibrahim Diaz e ha segnato l’altro a San Siro portando il Milan al secondo posto a 13 punti insieme ai rivali dell’Inter, in una vittoria che mantiene un record di imbattibilità finora in questa stagione per la squadra di Stefano Pioli.

Diaz apre l’ostinato Venezia quando al 67′ costringe a casa un cross di Hernandez in una gara in cui i rossoneri fino a quel momento si erano limitati a poche occasioni.

Hernandez ha poi siglato i tre punti a otto minuti dalla fine quando ha ricevuto la palla dopo una superba giocata del compagno di squadra Alexis Sailemakers e ha segnato il suo primo gol della stagione.

Il Milan ha un punto di vantaggio sul Napoli, che giovedì giocherà in trasferta alla Sampdoria, cercando di mantenere il record del 100 per cento, mentre Atalanta e Roma sono rispettivamente al quarto e quinto posto.

“Sapevamo che il Venezia era una squadra difficile con cui giocare – ha detto Hernandez a Dazen -. Dobbiamo vincere tutti questi tipi di partite e ora dobbiamo vincere anche sabato (a Spezia)”.

READ  Anteprima partita in diretta - Manchester United vs Atalanta 20.10.2021

“Il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di vincere il titolo, ed è quello a cui vogliamo puntare”.

Al 13° posto, la Juventus, 36 volte campione d’Italia, è uscita a otto punti dai rivali di Milano dopo una vittoria combattuta allo Spezia che a un certo punto sembrava una sconfitta imbarazzante.

Emmanuel Gyasi e Janis Antiste Spezia portano lo Spezia in vantaggio poco dopo l’intervallo con una doppietta dopo il primo gol di Moise Kean al 28′, il primo gol dell’Italia con la Juventus dal ritorno dall’Everton.

Tuttavia, il subentrato Federico Chiesa ha pareggiato a metà del secondo tempo con il suo primo gol in campionato in questa stagione, e al 72′ Matisse de Ligt ha segnato il gol della vittoria quando la palla è caduta nella sua direzione su un calcio d’angolo di Paulo Dybala.

problema spezia juventus

La prestazione non convince anche se lo Spezia avrebbe potuto pareggiare nel finale, con Wojciech Szczesny che fa del suo meglio per bloccare il tiro di Giulio Maggiore a cinque minuti dalla fine.

“E’ stata una partita dura, nel primo tempo abbiamo giocato bene ma sono riusciti a rispondere”, ha detto De Ligt, che è scivolato in classifica e ha giocato solo perché Giorgio Chiellini non era in forma.

“Siamo in un periodo in cui succede tutto quello che può andare storto. Entrambi i gol sono nati da distrazioni, speriamo di avere un po’ di fortuna in futuro”.

Serie A Il Milan eguaglia i rivali dell'Inter in città dopo la ventesima vittoria sul Venezia, con la Juventus che finalmente apre un conto

Moise Kean, giocatore della Juventus, risponde dopo aver segnato il primo gol della sua squadra. AP .foto

La Juventus ha subito almeno un gol in 19 partite consecutive di campionato, una tendenza che deve cambiare con il Chelsea in visita a Torino tra una settimana.

READ  Petra Kvitova ha raggiunto la finale, sconfiggendo Petra Martic

La Salernitana conquista il primo punto stagionale quando, rimontando di due reti, pareggia 2-2 in casa con il Verona 15esimo.

Nikola Kalinic ha portato in vantaggio gli ospiti con due brillanti gol nel primo tempo, ma Cedric Gondo ne ha tirato indietro uno poco prima dell’intervallo quando la palla è caduta davanti a lui dopo una punizione di Franck Ribery.

Poi Mamadou Koulibaly ha pareggiato 14 minuti prima della fine della partita per mandare a casa un pubblico entusiasta, anche se la squadra dei rookie è rimasta in fondo alla classifica.

Il rookie Empoli è 11° dopo la seconda vittoria stagionale per 2-0 in casa del Cagliari grazie alle reti di Federico Di Francesco e Leo Stolac.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post PS5 e Xbox Series X sono disponibili in negozi selezionati per il Best Buy di domani, ed ecco i negozi partecipanti
Next Post Uno studio recente afferma che il COVID-19 si sta evolvendo per diventare sempre più in circolazione nell’aria