Microsoft offre ai clienti l’accesso al potente modello linguistico di OpenAI, Telecom News, ET Telecom

Nuova Delhi: Microsoft ha annunciato il servizio Azure OpenAI che consentirà ai clienti di accedere a potenti modelli OpenAI, nonché a sicurezza, affidabilità, conformità, privacy dei dati e altre funzionalità di livello aziendale integrate in Microsoft Azure.

OpenAI, una società di ricerca e pubblicazione sull’intelligenza artificiale, ha introdotto lo scorso anno la rivoluzionaria piattaforma Natural Language Model “GPT-3”.

Microsoft fornirà inoltre ai clienti del servizio Azure OpenAI nuovi strumenti per garantire che l’output restituito dal modello sia appropriato per la loro attività e monitorerà il modo in cui le persone utilizzano la tecnologia per garantire che venga utilizzata per gli scopi previsti.

“Siamo solo nelle prime fasi della scoperta della potenza e del potenziale di GPT-3, che è ciò che lo rende così eccitante”, ha affermato Eric Boyd, vicepresidente di Microsoft per Azure AI.

“Ora stiamo prendendo ciò che OpenAI ha rilasciato e lo rendiamo disponibile con tutte le promesse aziendali di cui le aziende hanno bisogno per passare alla produzione”, ha affermato durante la conferenza annuale Ignite dell’azienda.

Secondo il CEO di OpenAI Sam Altman, poiché sempre più persone sono in grado di accedervi e utilizzarli, i modelli stanno diventando più capaci.

“GPT-3 si è dimostrato il primo robusto paradigma generico del linguaggio naturale”, ha affermato Altman.

All’inizio di quest’anno, Microsoft ha iniziato a utilizzare GPT-3 in Power Apps per aiutare le persone senza un background di programmazione o programmazione a creare app traducendo semplici comandi del linguaggio in formule.

La sussidiaria di Microsoft GitHub e OpenAI hanno anche introdotto Copilot, uno strumento che utilizza un nuovo modello basato su GPT-3 chiamato Codex, che aiuta gli sviluppatori di software a scrivere codice in modo più efficiente ed evitare attività ripetitive con completamento automatico del codice e suggerimenti.

READ  Apple ha lanciato un servizio in abbonamento rivolto agli utenti delle piccole imprese

Azure OpenAI fornirà ai clienti l’accesso diretto a GPT-3 in un formato progettato per essere sufficientemente intuitivo da essere utilizzato dagli sviluppatori, ma abbastanza potente da consentire agli esperti di machine learning di lavorare con i modelli come preferiscono.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Coronavirus (Covid-19) Aggiornamenti di notizie dal vivo in India: se diventiamo indulgenti dopo 1 miliardo di vaccini, potrebbe arrivare una nuova crisi, afferma il primo ministro Modi alla riunione di revisione
Next Post Novak Djokovic si libera dalla ruggine con la vittoria al Paris Masters