Manifestazione di massa a tarda notte vicino alla casa del presidente dello Sri Lanka nel mezzo della crisi economica

I canali televisivi locali hanno riferito di proteste in diverse parti dello Sri Lanka.

Colombo:

Le persone nella capitale dello Sri Lanka, Colombo, che hanno lottato per settimane all’ombra di una terribile crisi economica, sono scoppiate in protesta questa sera tardi. Più di 2.000 persone hanno organizzato una protesta nella capitale Langkawi, scontrandosi con la polizia. Per sedare le proteste è stata chiamata un’unità di polizia paramilitare, una forza speciale.

Ci sono state gravi carenze di cibo, generi di prima necessità, carburante e gas per settimane mentre il paese è alle prese con la peggiore recessione economica dalla sua indipendenza.

Questa sera il diesel non era più disponibile, tagliando per 13 ore l’energia elettrica a 22 milioni di persone nel Paese e bloccando il trasporto su strada. L’interruzione ha avuto un impatto tangenziale sugli ospedali statali, che avevano già interrotto gli interventi chirurgici a causa della carenza di farmaci.

E il razionamento dell’elettricità ha colpito le stazioni di telefonia mobile e ha influito sulla qualità delle chiamate. La Borsa di Colombo è stata costretta a limitare gli scambi da mezz’ora a due ore e gli uffici hanno chiesto ai dipendenti non essenziali di rimanere a casa.

La Reuters ha citato uno dei ministri dicendo che i lampioni erano stati spenti per risparmiare elettricità.

Entro la sera, la gente ha cominciato a radunarsi sulla strada vicino alla casa del presidente Gotabaya Rajapaksa, chiedendo un intervento nella situazione.

I problemi sono iniziati quando la polizia ha cercato di disperdere i manifestanti che sventolavano manifesti e cantavano slogan. La folla ha lanciato bottiglie e pietre contro la polizia e la folla poteva essere controllata solo con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua.

READ  Casi di Covid-19 in Maharashtra, Delhi, UP, Jharkhand, Kerala, Tamil Nadu oggi ultime notizie

Le immagini del sito mostravano una folla di poliziotti che circondava due poliziotti in bicicletta. Le grida dello slogan erano punteggiate dal suono di vetri e pietre che si frantumano.

L’agenzia France-Presse ha citato fonti ufficiali secondo cui Rajapaksa non era a casa sua durante le proteste.

Da ieri le tv locali e NDTV hanno riferito che le proteste sono scoppiate in diverse parti del Paese. In diverse città, gli automobilisti hanno chiuso le strade principali.

L’attuale crisi ha le sue radici nella mossa del governo di Lanka di vietare nuovamente le importazioni nel marzo 2020. La mossa aveva lo scopo di fornire valuta estera per ripagare il debito di 51 miliardi di dollari del governo. Ma questo ha portato a una diffusa carenza di materiali di base e prezzi alle stelle.

Il governo ha detto che stava cercando un salvataggio dal Fondo monetario internazionale. Ha anche cercato prestiti dall’India e dalla Cina.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Caitlin Jenner si unisce a Fox News come collaboratore ufficiale
Next Post Rifornimento PS5 31 marzo 2022: dove puoi acquistare azioni? (Stati Uniti e Regno Unito)