Mangiava solo frutta, semi di girasole, frullati e succhi: a 40 anni muore influencer vegana – Buzznews

Mangiava solo frutta, semi di girasole, frullati e succhi: a 40 anni muore influencer vegana – Buzznews

Titolo: Triste notizia per il mondo vegano: la famosa influencer russa muore di fame dopo una dieta estrema

Nel mondo dell’alimentazione vegana si è appreso con sgomento della prematura scomparsa di Zhanna Samsonova, una nota influencer russa con milioni di seguaci. Secondo le ultime informazioni, la giovane donna sarebbe morta di fame dopo aver seguito una dieta estrema a base di cibi crudi per ben quattro anni.

Zhanna Samsonova, conosciuta come sostenitrice della cucina erbivora cruda, si era alimentata solo di frutta, germogli di semi di girasole, frullati di frutta e succhi. Questo regime alimentare limitato, sebbene rispondesse alle esigenze di una dieta vegana, sembra non aver fornito alla ragazza i nutrienti essenziali necessari per sostenere la sua salute.

L’influencer, molto popolare su TikTok, Facebook e Instagram, aveva già destato preoccupazione quando era apparsa sfinita durante un viaggio in Sri Lanka. Era ritornata a casa per cercare cure mediche, ma poi era fuggita di nuovo. Purtroppo, le cause esatte della morte non sono ancora state fornite.

Esperti del settore medico e nutrizionale hanno da tempo sottolineato l’importanza di una dieta vegana bilanciata, che fornisca tutti i nutrienti essenziali come proteine, vitamine e minerali. Questo triste evento dovrebbe servire come monito per coloro che seguono diete estreme, ricordando loro l’importanza della varietà e dell’equilibrio nell’alimentazione.

La notizia della morte di Zhanna Samsonova ha scosso la comunità vegana, molti dei quali avevano seguito il suo profilo social e ispirati dalla sua testimonianza. La ragazza era diventata un’icona del movimento vegano online, condividendo quotidianamente ricette, consigli per uno stile di vita sano e sostenibile, e informazioni sull’importanza dell’alimentazione vegana per il benessere dell’individuo e del pianeta.

READ  Guerra in Ucraina - Russia, le notizie del 12 febbraio - Buzznews

Molti dei suoi seguaci si sono mostrati sconvolti per la tragica fine di Zhanna Samsonova, esprimendo il loro cordoglio sui social media. Alcuni hanno espresso la necessità di diffondere un messaggio di consapevolezza sul tema della corretta alimentazione vegana, incoraggiando gli altri a fare scelte bilanciate e informate.

Questa triste vicenda dovrebbe spingere tutti noi a riflettere sulla necessità di seguire un’alimentazione equilibrata, indipendentemente dalle nostre scelte alimentari. La salute è un bene prezioso da preservare e rispettare, e affidarsi a diete estreme potrebbe comportare conseguenze tragiche come nel caso di Zhanna Samsonova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *