Mancini ringrazia Mattarella, vittoria per tutti gli italiani – English

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – Il Ct dell’Italia Roberto Mancini ha ringraziato lunedì il presidente Sergio Mattarella prima di un ricevimento presso la residenza presidenziale di Roma con un messaggio su Twitter in cui ha affermato che la squadra ha reso l’Italia orgogliosa di vincere Euro 2020.
Mancini ha risposto su Twitter: “Grazie Presidente, è una vittoria che dedichiamo a tutti gli italiani!”
Mattarella, che ha assistito alla partita, ha twittato: “#Mattarella: grande apprezzamento a Roberto #Mancini e ai nostri giocatori che hanno rappresentato così bene l’Italia ed erano orgogliosi di questo sport #EURO2020”.
Mancini ha anche detto che la vittoria è per tutti gli italiani che vivono all’estero.
Mancini ha detto prima del ricevimento con Mattarella che i giocatori inglesi che hanno conquistato le loro medaglie al secondo posto e l’accusa di mancanza di fair play dopo aver perso contro l’Italia ai rigori nella finale di Euro 2020 era “comprensibile” data la loro delusione.
Le Azzorre hanno cantato l’inno nazionale prima di andare al ricevimento, e Mattarella ha cantato insieme a lui.
In precedenza, gli azzurri erano andati all’ospedale militare Sileo per un colpo potenziato dal COVID e “L’Italia vince quando gioca da squadra”, ha detto il commissario per l’emergenza Francesco Figliolo.
Durante il ricevimento al Quirinale, il Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), Gabriele Gravina, ha detto che questa Nazionale rappresenta l’Italia che vuole ripartire dopo l’emergenza COVID-19.
“La nazionale è una grande bellezza, non solo nel suo gioco ma nei suoi valori, è il punto di partenza per le riforme nel nostro mondo, ma anche per il Paese”, ha detto.
Il capitano Giorgio Chiellini ha detto che la squadra ha dedicato la vittoria all’ex difensore di Fiorentina e Italia David Astori, morto per un infarto prima di una partita nel marzo 2018.
“Vorremmo dedicare questa vittoria a Davide Astori, che ho conosciuto e che vorremmo fosse qui con noi oggi”, ha detto il capitano veterano della Juventus e icona della difesa.
Chiellini ha detto a Mattarella che la vittoria è stata “per te e per tutti gli italiani nel mondo”.
“Abbiamo sentito la fratellanza d’Italia”, ha detto al capo dello Stato, citando l’inno nazionale, e ha detto: “Abbiamo vinto non per un rigore, ma per amicizia”.
Mancini ha detto che la vittoria “è per gli italiani, che possono finalmente gioire” e ha detto: “Puoi seguire il sogno quando ci credi”.
Matrella ha detto agli Azzurri: “Saluti! Ieri sera meritavi una vittoria molto più che rigori perché avevi due handicap pesanti: giocare in casa del tuo avversario a Wembley e un gol veloce che avrebbe fatto cadere chiunque. Accompagnato e circondato dalla passione di gli italiani gli avete tributato l’onore dello sport, come ha fatto Matteo Berrettini, arrivando in finale a Wimbledon, ma rimbalzare nel primo set è come una vittoria.
“…Grazie a Roberto Mancini: la fiducia che ha sempre dimostrato, la rivoluzione nel sistema di gioco e l’accurata preparazione ad ogni partita. Grazie, grazie davvero Mancini.”
Brittini, primo giocatore italiano a raggiungere la finale di Wimbledon, che sarà ricevuto anche da Mattarella, ha detto che l’unica cosa che è mancata nella sua partita con Novak Djokovic è stata una vittoria.
“Spero di tornare con un trofeo più importante e di esserne orgoglioso”, ha detto il 25enne romano.
Gli azzurri Mattarella hanno consegnato personalmente al trequartista la maglia numero 10 e Berrettini gli ha regalato una mazza. (Ansa).

READ  'Pirelli non è responsabile, le squadre giocano con le gomme basse'

Tutti i diritti riservati © Copyright ANSA


Previous Post Gli allenatori di Pokémon GO possono ottenere tre mesi di YouTube Premium gratis
Next Post La superficie della luna di Giove Europa è influenzata da piccoli impatti: le sue condizioni potrebbero attualmente essere adatte alla vita