Maltempo: allerta rossa in Lombardia. Lunedì scuole chiuse e Massa, Carrara e Livorno – Buzznews

Maltempo: allerta rossa in Lombardia. Lunedì scuole chiuse e Massa, Carrara e Livorno – Buzznews

Allerta meteo arancione nel Friuli Venezia Giulia a causa di piogge intense e temporali previsti nelle prossime ore. La Protezione Civile regionale ha emesso un’allerta meteo arancione per il Friuli Venezia Giulia a causa del forte maltempo previsto nelle prossime ore. Sono previste piogge intense e temporali che potrebbero causare problemi di viabilità e allagamenti. La popolazione è invitata a prestare attenzione e ad adottare le precauzioni necessarie.

Chiusura di scuole, parchi, impianti sportivi e giardini pubblici a Carrara, Massa, Livorno e Forte dei Marmi a causa dell’allerta arancione emessa dal Centro Funzionale della Regione Toscana. A seguito dell’allerta arancione emessa dal Centro Funzionale della Regione Toscana, sono state adottate diverse misure precauzionali. In molte città della regione, tra cui Carrara, Massa, Livorno e Forte dei Marmi, sono state chiuse scuole, parchi, impianti sportivi e giardini pubblici. Queste misure sono state prese al fine di garantire la sicurezza della popolazione di fronte alle condizioni meteo avverse.

La sindaco di Carrara, Serena Arrighi, ha disposto la chiusura delle aree verdi comunali accessibili liberamente, così come dei cimiteri, ad eccezione delle attività considerate urgenti. La sindaco di Carrara, Serena Arrighi, ha preso una serie di misure precauzionali per garantire la sicurezza della popolazione. Tra queste misure, vi è la chiusura delle aree verdi comunali accessibili liberamente, così come dei cimiteri. Tuttavia, alcune attività considerate urgenti potranno essere svolte in questi luoghi.

Anche a Massa sono state chiuse scuole, asili, parchi, giardini pubblici e il pontile di Marina di Massa durante l’allerta. Anche a Massa, le autorità locali hanno adottato delle misure precauzionali a seguito dell’allerta arancione. Sono state chiuse scuole, asili, parchi, giardini pubblici e il pontile di Marina di Massa. Queste misure sono state prese per garantire la sicurezza della popolazione di fronte alle intense piogge e ai temporali previsti.

READ  Migranti, Tajani: accordo con lAlbania possibile modello, non solo per lItalia

Il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, ha ordinato la chiusura di scuole, servizi educativo-scolastici, centri ludotecari, nidi estivi, parchi e cimiteri cittadini. Anche il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, ha preso delle misure precauzionali per affrontare l’allerta arancione. Le scuole, i servizi educativo-scolastici, i centri ludotecari, i nidi estivi, i parchi e i cimiteri cittadini di Livorno sono stati chiusi al fine di garantire la sicurezza della popolazione.

Anche il comune di Forte dei Marmi ha chiuso i parchi pubblici e gli sgambatoi oltre ad annullare la Fiera di San Ermete e spostare lo spettacolo pirotecnico. Anche a Forte dei Marmi, sono state adottate misure precauzionali a causa dell’allerta arancione. I parchi pubblici e gli sgambatoi della città sono stati chiusi. Inoltre, la Fiera di San Ermete è stata annullata e lo spettacolo pirotecnico è stato spostato. Queste misure sono state prese per garantire la sicurezza della popolazione di fronte alle condizioni meteo avverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *