L’utente di TikTok ha scoperto esilaranti messaggi nascosti dalla missione Apollo 11

Gli eroici astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin sono atterrati sulla luna il 20 luglio 1969, in quello che è stato visto in tutto il mondo come un traguardo storico per l’umanità.

Sono passati 52 anni dallo storico sbarco sulla luna e un utente di TikTok e scienziato informatico ha condiviso alcune divertenti curiosità sulla missione spaziale.

Nel suo video, izzacode Mostra alcuni dei codici dell’Apollo 11 dissotterrati che i programmatori della NASA hanno lasciato mentre condividono i loro pensieri sul lavoro noioso e talvolta noioso.

Il codice è stato caricato su GitHub (un sito Web in cui i programmatori creano, condividono e discutono il codice) ed è intitolato “Codice sorgente del computer di guida originale Apollo 11 (AGC) per moduli di comando e luna”.

TikToker ha trovato un divertente codice NASA

Mentre TikToker scorre verso il basso, nel codice compaiono commenti strani come “va tutto bene”, “piccole azioni secondarie banali”, “numero mysterioso” e “temporaneo, spero”.

Nella programmazione, i commenti dovrebbero essere una semplice descrizione del compito svolto in un punto particolare, ma sembra che i programmatori della NASA abbiano deciso di migliorarlo un po’.

Da quando l’ho caricata, la clip è stata vista più di 50.000 volte e le persone sono nei puntini, con centinaia di commenti rimasti.

Alcuni dei messaggi erano un po' strani
Alcuni dei messaggi erano un po’ strani

Una persona ha detto: “Mi piacerebbe che gli scienziati della NASA potessero lasciare i loro piccoli commenti divertenti, ma non posso lasciare i miei a lezione di informatica perché è ‘non professionale'”.

Un secondo utente ha detto: “Meglio che l’intero codice sia un’istruzione if e else”.

READ  L'estensione DuckDuckGo per Chrome blocca la controversa nuova tecnologia di tracciamento FLoC di Google

Un terzo utente ha condiviso: “Sì, va tutto bene” è troppo divertente per me. “

376713 03: (Foto d’archivio) L’astronauta Edwin Aldrin Jr., il pilota del modulo lunare nella prima missione di atterraggio lunare, si trova accanto alla bandiera degli Stati Uniti il ​​20 luglio 1969 durante un’attività extraveicolare dell’Apollo 11 (EVA) sulla superficie di la luna. Celebrazione del 30° anniversario dello sbarco sulla Luna dell’Apollo il 20 luglio 1999 (foto di NASA/Newsmakers)

Il codice è di pubblico dominio da anni, ma è stato completamente decodificato solo dopo essere stato caricato sul sito di code-sharing GitHub nel 2016 dallo stagista della NASA Chris Gary.

Mentre ci sono prove innegabili che i tre famosi astronauti della NASA sono sbarcati sulla luna nel 1969, i teorici della cospirazione sostengono ancora stranamente che era falso.

Per storie più strane e meravigliose, assicurati di iscriverti a una delle nostre fantastiche newsletter qui.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Cina svela il treno maglev, “il veicolo terrestre più veloce del mondo”: rapporto’
Next Post Le persone immunocompromesse dovrebbero diffidare del virus anche se sono state vaccinate