Lucky Seventh visto che Alexander Zverev vince finalmente l’ATP Cincinnati Masters

Il campione olimpico Alexander Zverev ha conquistato l’oro ai Cincinnati Masters mercoledì con la sua prima vittoria agli US Open in sette tentativi.

Il tedesco è stato in grossi guai dal suo debutto nel 2015 nel Midwest degli Stati Uniti, battendo ogni volta il primo turno.

Ma tutto è cambiato quando Zverev ha celebrato il successo con una vittoria per 7-6 (7/3) 6-2 sul sudafricano Lloyd Harris per rompere la sua carta.

“Sono felice dove sono e sono felice di aver ottenuto la mia prima vittoria in sette anni qui – ha detto -. Ovviamente un ottimo inizio di settimana”.

Questa vittoria è la settima consecutiva per il 24enne.

“Quando sono venuto allo stadio e hanno detto che ero una medaglia d’oro olimpica, ho avuto la pelle d’oca”, ha detto Zverev.

“Mi ha reso un po’ nervoso all’inizio della partita, devo dire, perché è una sensazione speciale”.

Zverev ora affronta l’argentino Guido Bella, che ha sconfitto l’italiano Fabio Fognini 6-1, 7-5.

Anche la testa di serie Daniil Medvedev, campione di Toronto della scorsa settimana, è avanzata in un 6-2 6-2 senza drammi sull’americano Mackenzie MacDonald che ha impiegato solo un’ora per il campione del 2019 Cincinnati.

L’ottava testa di serie norvegese Casper Ruud ha battuto l’americano Riley Opelka 21-17 vincendo 6-7 (5/7), 6-0, 7-6 (7/4).

La serie di wild card di Andy Murray si è conclusa con una sconfitta per 7-6 (7/4), 6-3 contro il polacco Hubert Hurkacz.

Lo scozzese, che stava lottando per ristabilirsi in tournée dopo il suo ultimo infortunio – un problema all’inguine – ha perso la partita del secondo turno in un’ora e tre quarti contro il giocatore che ha eliminato Roger Federer da Wimbledon.

Murray ha sparato 11 ace a 17 del suo nono avversario testa di serie nel primo incontro salvando quattro break point.

“Questa settimana è stata piuttosto positiva. Ho giocato molto meglio di quanto abbia fatto a Wimbledon e nella stagione sull’erba”, ha detto. Il mio corpo questa settimana si sentiva davvero bene, anche se il cemento non era facile per il corpo.

“Fisicamente ero stanco dopo alcune lunghe passeggiate, ma mi sentivo bene”.

Il 34enne britannico ha detto che gli unici fattori che lo farebbero riconsiderare il suo ritorno sono “se il mio corpo non si sente bene” o “il tennis sta iniziando a declinare”.

Il due volte vincitore di Cincinnati, classificato 105°, detiene 14 titoli Masters 1000, il più alto tra tutti gli uomini in campo senza il trio dei “Tre Grandi” Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic – tutti 20 volte campioni del Grande Slam.

La medaglia d’argento olimpica Karen Khachanov si è unita a Murray nella sconfitta mentre la russa ha eliminato 6-7 (5/7) 6-3 6-4 contro il canadese Felix Auger-Aliassime, testa di serie numero 12, che affronterà il quarto di finale di Wimbledon Matteo Berrettini. . ultimo posto.

L’americano John Isner ha battuto l’undicesima testa di serie italiana Yannick Sener 5-7, 7-6 (7/4), 6-4.

L’ex campione Grigor Dimitrov ha raggiunto il terzo turno sul kazako Alexander Bublik 6-3, 7-5.

Leggi tutte le ultime notizie, le ultime notizie e le notizie sul coronavirus qui

READ  Trasmissione in diretta di Euro 2021! La Turchia affolla l'Italia, l'ultimo aggiornamento dell'Inghilterra
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post 7 cose che non sapevi sulla “luna blu” di questa settimana (e quando vederla sorgere)
Next Post La NASA ha rilevato una rifrazione in un braccio a spirale della Via Lattea che copre 3000 anni luce