L’OMS sollecita un’azione per sopprimere il Covid-19 prima che emergano varianti letali | notizie dal mondo

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato venerdì che la versione delta di COVID-19 è un avvertimento per il mondo a sopprimere rapidamente il virus prima che si trasformi di nuovo in qualcosa di peggio.

La variante altamente contagiosa, che è stata rilevata per la prima volta in India, è ora apparsa in 132 paesi e territori, ha affermato l’Organizzazione mondiale della sanità.

“Delta è un avvertimento: è un avvertimento che il virus si sta evolvendo, ma è anche un invito all’azione che dobbiamo agire ora prima che emergano variabili più gravi”, ha detto Michael Ryan, direttore delle emergenze presso l’Organizzazione mondiale della sanità. conferenza stampa.

“Finora sono emerse quattro specie allarmanti, e ce ne saranno altre finché il virus continuerà a diffondersi”, ha aggiunto il capo dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

In media, ha affermato Tedros, le infezioni sono aumentate dell’80% nelle ultime quattro settimane in cinque delle sei regioni dell’OMS.

Sebbene Delta abbia scosso molti paesi, Ryan ha affermato che le misure comprovate per controllare la trasmissione stanno ancora funzionando, in particolare il distanziamento fisico, l’uso di maschere, l’igiene delle mani e l’evitare lunghi periodi al chiuso in spazi affollati e scarsamente ventilati.

“Fermono il ceppo delta, soprattutto quando si aggiunge la vaccinazione”, ha detto.

“Il virus è diventato più efficace, il virus sta diventando più veloce. Il piano di gioco funziona ancora, ma dobbiamo implementare e implementare il nostro piano di gioco in modo molto più efficiente ed efficace di quanto non facessimo prima”.

– Disuguaglianze di prezzo nei vaccini –

L’agenzia sanitaria delle Nazioni Unite ha costantemente chiesto che i vaccini siano distribuiti in modo uniforme in tutto il mondo e ha definito il grave squilibrio un “oltraggio morale”.

READ  Spiegazione: la versione Delta di Covid-19 e gli ultimi dati israeliani sul vaccino Pfizer

Secondo un conteggio dell’AFP, nel mondo sono state somministrate più di quattro miliardi di dosi di vaccini contro il Covid-19.

Nei paesi classificati come ad alto reddito dalla Banca Mondiale, sono state iniettate 98 dosi ogni 100 persone.

Questa cifra scende a 1,6 per 100 nei 29 paesi a reddito più basso.

Se i quattro miliardi di dosi fossero somministrati equamente a persone di età superiore ai 60 anni, “in pratica abbiamo due dosi per ogni persona a rischio di gravi conseguenze quando siamo colpiti da uno stress simile al delta”, ha affermato Bruce Aylward, capo dell’OMS. Lo schema Covax mira a ottenere aiuti finanziati dai donatori ai paesi poveri.

Invece, quelli affermano, “di fronte a una variante delta, pagherai un prezzo molto diverso di conseguenza”.

– Nessuna soluzione magica –

L’Organizzazione Mondiale della Sanità vuole che ogni paese vaccina almeno il 10% della sua popolazione entro la fine di settembre. Almeno il 40% entro la fine di quest’anno e il 70% entro la metà del 2022.

“Siamo molto lontani dal raggiungere questi obiettivi”, ha lamentato Tedros.

Ha affermato che più della metà dei 194 Stati membri dell’Organizzazione mondiale della sanità ha vaccinato completamente il 10% della loro popolazione. Meno di un quarto è stato vaccinato, al 40%; E solo tre paesi hanno vaccinato il 70%.

Nel frattempo, l’Organizzazione mondiale della sanità afferma che Burundi, Eritrea e Corea del Nord sono gli unici paesi membri rimasti che non hanno ancora avviato campagne di vaccinazione contro il Covid-19.

Il nuovo coronavirus ha ucciso almeno 4,2 milioni di persone da quando l’epidemia è emersa in Cina nel dicembre 2019, mentre sono stati registrati quasi 196,6 milioni di casi, secondo le statistiche di fonti ufficiali compilate da AFP.

READ  Il Pakistan è utile solo agli Stati Uniti per ripulire il "pasticcio" dell'Afghanistan: Khan | Notizie su Imran Khan

Con gli attuali tassi di infezione, ha affermato Tedros, entro le prossime due settimane verranno superati i 200 milioni di infezioni note, anche se il numero reale sarà molto più alto.

“Non ci sono soluzioni magiche”, ha detto Ryan. “L’unica polvere magica che abbiamo è la vaccinazione. Il problema è che non la spargiamo uniformemente in tutto il mondo e stiamo lavorando contro noi stessi”.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Carlos Carrasco ha stravolto il fuoricampo del primo lancio al debutto dei Mets
Next Post Samsung conferma Galaxy Cancel, niente di nuovo negli auricolari, il Curious P50 Pro di Huawei