Lo studio mostra che il melanoma è più mortale negli uomini di colore

Il cancro della pelle è molto più mortale negli uomini di colore, che possono sviluppare il cancro della pelle in luoghi inaspettati come le unghie e la parte inferiore dei piedi, secondo uno studio su oltre 205.000 casi.

I ricercatori sanno da tempo che gli uomini hanno generalmente maggiori probabilità di ammalarsi e morire rispetto alle donne. Ma il nuovo studio è la più grande valutazione ancora da esplorare in che modo la posizione, lo stadio e la prognosi del melanoma negli uomini differiscono in base alla razza.

Mentre il cancro della pelle è più comune negli uomini bianchi, lo studio ha mostrato che gli uomini di colore avevano il 26% in più di probabilità di morire a causa della malattia. Sebbene solo il 2,5% circa degli oltre 200.000 uomini nello studio fossero neri, avevano un tasso di sopravvivenza significativamente inferiore a quello degli uomini bianchi.

“Penso che questo sia importante”, ha detto Ali Hendi, MD, specialista in chirurgia del cancro della pelle a Chevy Chase, nel Maryland, che non è stato coinvolto nello studio. “Questo studio non ci dà una risposta sul perché, ma fa luce sui numeri”.

Lo studio, pubblicato martedì sul Journal of the American Academy of Dermatology, ha rilevato le seguenti tendenze:

  • Tra gli uomini neri con cancro della pelle, il 48,6% viene diagnosticato nelle fasi successive della malattia, quando il trattamento è più difficile, rispetto al 21,1% tra gli uomini bianchi. Le diagnosi in fase avanzata si verificano nel 39,6% degli uomini ispanici, nel 37,6% degli uomini asiatici e nel 29,1% degli uomini nativi americani. Se rilevato in anticipo, Il tasso di sopravvivenza a cinque anni per il melanoma è del 99%. Ma una diagnosi tardiva cambia drasticamente queste probabilità. Una volta che il melanoma si è diffuso in parti distanti del corpo, il tasso di sopravvivenza a cinque anni è il tasso di sopravvivenza medio circa il 32 per cento.
  • La posizione dei melanomi sul corpo varia notevolmente a seconda della razza. I dati hanno mostrato che il 50,7% degli uomini di colore con cancro della pelle lo aveva sulle estremità inferiori. Meno del 10% degli uomini bianchi con la malattia l’ha sviluppata nella parte inferiore del corpo. Tra gli uomini bianchi, la maggior parte dei casi riguardava il busto (35,5%) o la testa e il collo (25,7%). In confronto, solo il 12,6% dei casi negli uomini di colore era sul busto e il 9,8% sulla testa.
  • Il melanoma negli uomini di colore si trova più spesso in aree che di solito non sono esposte al sole, come la pianta dei piedi, le dita dei piedi, le unghie dei piedi, le dita, i letti ungueali e i palmi delle mani.
  • Più del 75% degli uomini bianchi vive cinque o più anni dopo una diagnosi di cancro della pelle. Solo il 51,7% degli uomini di colore lo fa.
READ  Il Paese sta girando un angolo, ma non fuori dall'epidemia

Lo studio sottolinea l’importanza di aumentare l’educazione pubblica affinché medici e pazienti siano informati sul cancro della pelle, anche nei pazienti neri dove si verifica raramente, ha affermato Jeremy Brewer, MD, assistente professore di dermatologia presso la NYU Langone Health, che non è stato associato con il cancro della pelle. studiare.

Brauer ha osservato che i medici sono spesso addestrati per identificare i tumori della pelle sulla pelle bianca e potrebbero non sapere come la malattia si presenta in modo diverso nei diversi sessi.

“Questo tasso di mortalità sproporzionato e sfortunato significa che dobbiamo cercare di essere più preventivi”, ha detto Brawer.

Perché il melanoma è così mortale per gli uomini?

Una forma più mortale di cancro della pelle

Gli autori dello studio hanno confrontato i dati diagnostici del National Cancer Database dal 2004 al 2018 in uomini bianchi, neri, asiatici, indiani d’America/nativi dell’Alaska e ispanici.

“Lo scopo del nostro studio era quello di approfondire il motivo per cui vediamo queste differenze nei tassi di sopravvivenza e i fattori che potrebbero essere alla base di questo”, ha detto il coautore Ashley Weisong, MD, capo della dermatologia presso l’Università del Nebraska Medical Center.

Circa 1 paziente su 5 con melanoma nero ha un sottotipo chiamato Melanoma adesivoÈ una forma più mortale della malattia. In confronto, meno dell’1% degli uomini bianchi aveva questo sottotipo.

“Non si tratta di esposizione al sole”, ha detto Robert Brodell, MD, professore di patologia e dermatologia presso il Centro medico dell’Università del Mississippi, che non è stato coinvolto nello studio. “Sembra avere una storia naturale diversa e una prognosi sfavorevole, anche se una prognosi tardiva ne è una componente”.

READ  La NASA difende debolmente l'astronauta dopo le accuse dei media russi di sabotare la Stazione Spaziale Internazionale

Spesso appare come Punto nero sotto l’unghia Brodel ha detto che questo sta crescendo o cambiando.

Weisong ha affermato che i melanomi sulle dita delle mani, dei piedi, dei palmi e delle piante dei piedi vengono spesso scambiati per verruche, funghi o altre condizioni benigne e i pazienti li ignorano. “Possono sembrare lesioni piatte, rosa, grigie, marroni o nere.”

“La maggior parte delle persone non pensa ai tumori della pelle sulle unghie o sulle mani e sui piedi”, ha detto Weisong. Quindi vediamo ritardi nella diagnosi a causa della posizione. È difficile da vedere. La maggior parte delle persone non sa che aspetto abbia il melanoma delle unghie.

Diagnosi tardiva e altri fattori

La diagnosi ritardata spiega solo in parte il motivo per cui il cancro della pelle è più mortale negli uomini di colore. Sebbene lo studio abbia controllato fattori come reddito, assicurazione, accesso all’assistenza sanitaria e livello di istruzione, queste variabili “non spiegano completamente perché gli uomini di colore abbiano un tasso di mortalità superiore del 26% rispetto ai bianchi”, ha affermato Weissong. “Suggerisce che ci sono agenti biologici al lavoro.”

disse David J. Levell, MD, professore di dermatologia e chirurgia presso la Yale University School of Medicine ed esperto di melanoma e melanoma, afferma che tra tutti gli uomini, le differenze ormonali potrebbero spiegare il divario di genere nel melanoma. Ha detto che la nuova ricerca dovrebbe portare l’attenzione necessaria al cancro della pelle negli uomini di colore.

“Non ci si è concentrati su questo, e quando non c’è questo focus, non ci sono finanziamenti per la ricerca”, ha detto Levell. Quindi penso che l’articolo getterà una certa attenzione sulla necessità di finanziamenti per la ricerca in questo settore. E chi lo sa? Prestando maggiore attenzione alle categorie meno comuni di cancro della pelle, possiamo comprendere meglio il cancro della pelle in generale. “

READ  La palla di fuoco illumina il cielo della Carolina :: WRAL.com

Il melanoma invasivo è in aumento

Il numero di tumori cutanei invasivi diagnosticati ogni anno è aumentato del 27% nell’ultimo decennio. Nel 2023, negli Stati Uniti dovrebbero essere diagnosticati 97.610 casi di melanoma invasivo; Di questi, 58.120 saranno negli uomini e 39.490 nelle donne, secondo il Fondazione per il cancro della pelle. Anche quest’anno si prevede che moriranno di cancro alla pelle 7.990 persone, di cui 5.420 uomini.

Poiché la maggior parte dei melanomi deriva dai danni del sole alle cellule della pelle, i dermatologi continuano a sottolineare la vigilanza sulla protezione solare. Wysong ha aggiunto che gli uomini tendono a essere resistenti a cose che potrebbero salvargli la vita: indossare cappelli, creme solari e indumenti protettivi, evitare il sole e vedere regolarmente un dermatologo.

Gli esperti raccomandano esami cutanei annuali al medico e esami fisici mensili del tuo corpo. Puoi convincere un partner o un amico a guardarti le spalle e in altri luoghi in cui non hai una buona vista. Controlla la pianta dei piedi, i palmi delle mani, il letto ungueale e tra le dita. Puoi chiedere al tuo barbiere o parrucchiere di parlare di eventuali lesioni o cambiamenti nel cuoio capelluto.

Se noti qualcosa di nuovo, che cambia, che non riesce a guarire o sanguina, consulta il tuo dermatologo.

“Il melanoma è completamente asintomatico”, ha detto Brodel. “A meno che non noti un cambiamento nel neo, non ti disturberà.”

Iscriviti alla newsletter Well + Being, una fonte di consigli esperti e semplici consigli per vivere bene ogni giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *