Lo Starliner di Boeing non effettuerà un prossimo volo di prova fino al 2022

La foto dell'articolo intitolato Starliner Boeing non effettuerà il prossimo volo di prova fino al 2022

Foto: Bill Ingalls/NASA (Getty Images)

La NASA e Boeing hanno finalmente rivelato la prossima data possibile per un lancio di prova senza equipaggio della navicella spaziale CST-100 dell’azienda. Veicolo spaziale Starliner verso la Stazione Spaziale Internazionale: prima metà del 2022.

La prossima missione Starliner è stata quella di testare il volo orbitale 2 da allora agostoQuando si tratta di un problema tecnico ossidante a 13 valvole Nel sistema di propulsione dei veicoli spaziali Non è riuscito ad aprirsi durante il conto alla rovescia, costringendo l’agenzia spaziale e i funzionari della compagnia a cancellare i loro piani. Le valvole sono collegate ai propulsori Starliner, che controllano le funzioni di manovra in orbita e abortiscono.

All’epoca, la NASA disse che il test si sarebbe svolto dopo il lancio di un razzo asteroide Lucy sonda spaziale, che dovrebbe andare nello spazio sabato 16 ottobre. Ma Boeing non era affatto sicuro che potesse essere implementato quest’anno.

Alla fine, sembra che Boeing avesse ragione. NASA e Boeing ne analizzeranno il potenziale compagnia aerea Opportunità il prossimo anno insieme a United Launch Alliance, il produttore dietro il razzo Atlas V che lancerà lo Starliner, e gamma orientaleL’entità della Space Force responsabile del lancio sulla costa orientale.

I funzionari della NASA hanno scritto in Aggiornamento del blog. “Il team sta attualmente lavorando su opportunità nella prima metà del 2022 in attesa della disponibilità dello strumento, del manifesto del razzo e della disponibilità della stazione spaziale”.

I funzionari della NASA e della Boeing stanno continuando a fare progressi nelle indagini sul problema della valvola ossidante, ha detto la NASA. Boeing ha scoperto che tLa causa più probabile sembra essere correlata alle reazioni ossidanti e di umidità.

“Boeing ha dimostrato la funzionalità delle valvole di successo utilizzando tecnologie di riscaldamento e ricarica elettrica localizzate”, ha spiegato la NASA. “La risoluzione dei problemi sulla piattaforma, nel complesso di lancio e all’interno dell’impianto di produzione Starliner presso il Kennedy Space Center ha provocato il movimento di tutte tranne una delle valvole bloccate originali. Questa valvola non è stata spostata intenzionalmente per mantenere l’analisi forense della causa diretta”.

Nelle prossime settimane, Boeing condurrà test del veicolo spaziale e dei componenti per analizzare ulteriormente i potenziali fattori che hanno contribuito ai guasti della valvola e determinare il trattamento. Inoltre, rimuoverà tre valvole dal veicolo spaziale per ulteriori esami.

L’azienda ha tracciato diversi percorsi, ciascuno in base ai risultati dei suoi test, per evitare che il problema si ripresenti. Queste soluzioni includono una leggera ristrutturazione dell’unità di servizio esistente per utilizzarne un’altra già in produzione, secondo un aggiornamento della NASA.

Starliner, parte del programma della NASA che cerca di trasportare gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale, Ha completato solo un altro volo di prova senza equipaggio per quello che sembra essere molto tempo fa. Nel 2019 è riuscita a raggiungere lo spazio ma non è riuscita a raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale a causa di un malfunzionamento del software.

Attualmente, la NASA ha solo due opzioni disponibili per inviare gli astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale, la navicella spaziale russa e il Crew Dragon di SpaceX.

READ  I droni autonomi imparano a trovare siti di impatto meteorico "nascosti"
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il SUV Alfa Romeo Tonali 2022 guida il lancio del nuovo modello del marchio italiano in vista della rivoluzione delle auto elettriche e delle auto sportive GTV – Automotive News
Next Post Oliver Rosting rivela gravi ustioni a causa dell’esplosione di un riscaldatore