Lizzo suona nuove canzoni, twerka con flauto, ospita ‘Saturday Night Live’

Lizzo ha fatto un allenamento che non vedevamo da quando Donald Glover ha svolto il doppio dovere di conduttore e ospite musicale in “Saturday Night Live” quattro anni fa, eseguendo due canzoni dal suo prossimo album “Special” e mostrando grande tempismo comico e resistenza apparendo quasi ogni volta che ha tracciato una classifica Schematica – ha anche suonato il flauto due volte, una volta mentre girava (in effetti, l’intera opera era inquadrata attorno a un’orchestra che imparava a suonare mentre suonava i suoi strumenti).

Al suo primo spettacolo musicale, si è presentata come “Signore e signori, io!” Ha cantato il suo ultimo singolo, “About Damn Time”, accompagnata dal batterista, chitarrista e, naturalmente, dal suo ballerino, The Big Grrls, che sono essi stessi il soggetto del reality show di Amazon, “Watch Out for Big Grrls” (un annuncio che è andato in onda appena prima della prima canzone). Indossando una scintillante fascia gialla, ha anche suonato un breve assolo durante la pausa della canzone che ha reso omaggio a “Good Times” di Shake, una delle tante canzoni precedenti raccolte da “About That Time” (sebbene la band di fama mondiale solo nel 1984, The la canzone “Hey DJ”, campionata nel brano, è apparsa nei titoli di coda).

Per la seconda canzone, “Special”, eseguita da sua madre – che ha gridato al pubblico durante il suo monologo di apertura – era una canzone più lenta degli anni ’70 con testi autoreferenziali:

“Mi sono svegliato questa mattina con qualcuno in un video/
Sto parlando di qualcosa che ho postato in un video/
In caso contrario, saresti offeso, o/
È solo perché sono nero e pesante, non ascoltarmi però…
Famoso, bello, nuovo, ma sono abituato alle persone che mi giudicano
Ecco perché mi muovo nel modo in cui mi muovo e perché mi voglio tanto bene”.

READ  The Rock for the President? Dwayne Johnson potrebbe essere dietro a tutto questo

Ha trascorso la maggior parte del resto dello spettacolo in una sorprendente serie di scenette e cambi di costume, apparendo in ogni parte dello spettacolo di 90 minuti ad eccezione del freddo spettacolo aperto e dell'”aggiornamento del fine settimana”. Per tutto il tempo, ha mostrato un tempismo comico impressionante, anche se non è sempre riuscita a trattenere le risate.

L’infografica che ha mostrato meglio il suo tempismo è stata “Please Don’t Destroy: Lizzo Has Writers Block”, in cui incontra tre degli autori dello spettacolo e chiede loro di aiutarla a scrivere canzoni per lo spettacolo, con risultati attesi:

In un divertente capovolgimento di ruolo, lei ed Eddie Bryant hanno interpretato i produttori musicali che preparavano le canzoni dei Black Eyed Peas nel 2008, con Cecily Strong nei panni di Fergie. Anche più di un decennio dopo il suo culmine, i Black Eyed Peas sembrano essere l’oro comico dello show: sono apparsi in uno sketch alcuni anni fa durante la festa per due ospiti di Miley Cyrus, interpretando Fergie qui:

E alla fine arrivò il numero definitivo di flauto:

Lizzo ha fatto il suo debutto in “SNL” nel dicembre 2019, eseguendo “Truth Hurts” e “Good as Hell” durante un episodio condotto da Eddie Murphy.

READ  Sinossi della prima di The Real Dirty Dancing: Tyler Cameron e Lonnie Love

Il 15 luglio, ha annunciato la data di uscita del suo nuovo album “Special” tramite Nice Life/Atlantic Records, insieme all’uscita di un nuovo video musicale per la canzone “About Damn Time”.

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Come hanno fatto le piante a trasformarsi in un predatore | Ars Tecnica
Next Post Molti paesi si rifiutano di acquistare gas e petrolio dalla Russia, ma altri paesi continuano a prenderli. Ecco cosa sappiamo finora.