L’isola italiana di Vulcano viene evacuata di notte per problemi di gas

ROMA (Reuters) – Il sindaco dell’isola italiana di Vulcano, al largo della costa settentrionale della Sicilia, ha ordinato l’evacuazione parziale durante la notte di un’area vicino al porto per il timore di gas potenzialmente pericolosi derivanti dall’attività vulcanica.

L’ordinanza, che entra in vigore da lunedì ed è valida per il mese successivo, impedisce a circa 300 residenti di dormire nelle proprie abitazioni tra le 23:00 (2200 GMT) e le 6:00.

Sarà vietato anche il turismo sull’isola, che fa parte dell’Arcipelago Eoliano.

Perdere conoscenza durante il sonno non consentirà loro di rilevare i pericoli, ha detto a Reuters Marco Giorjani, sindaco della città, aggiungendo che gli sfollati sarebbero stati ospitati altrove sull’isola.

In un rapporto della scorsa settimana, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha affermato che il livello di anidride carbonica era “anormalmente alto” intorno al cratere, che ha eruttato l’ultima volta dal 1888 al 1890.

I media locali hanno riferito che diverse famiglie avevano già lasciato le loro case a fine ottobre a causa dei gas, dopo che la Protezione civile aveva emesso un avviso su cambiamenti “significativi” dei parametri vulcanici.

Giorgiani ha affermato che il comune fornirà sovvenzioni per aiutare coloro che sono costretti a trovare un altro posto dove stare, ma che la vita sull’isola andrà avanti normalmente durante il giorno.

Angela Borgia, che gestisce un ristorante nella zona del porto, ha affermato che mentre gli isolani erano preoccupati per il gas, sarebbe stato difficile trasportare anziani e malati durante la notte.

“Comprendiamo anche che questo è per la nostra sicurezza e lo accettiamo”, ha detto a Reuters.

READ  Gran Premio d'Italia su Sky Sport F1: Sprint torna mentre la lotta di Max Verstappen contro Lewis Hamilton si dirige a Monza

(Segnalazione di Angelo Amanti; Montaggio di Catherine Evans)

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Grande Guerra Civile di MacBook continua
Next Post Lo studio CDC ha scoperto che la variante delta è associata ad un aumentato rischio di natimortalità