L’inviato speciale degli Stati Uniti per l’Afghanistan visita l’India, incontra il ministro degli Esteri e l’Agenzia per la sicurezza nazionale | Ultime notizie dall’India

Thomas West, il nuovo rappresentante speciale degli Stati Uniti per l’Afghanistan, è arrivato martedì a Nuova Delhi e ha invitato il consigliere per la sicurezza nazionale Ajit Doval e il ministro degli Esteri Harsh Vardhan Shringla a discutere degli attuali sviluppi nel paese devastato dalla guerra. dal regime guidato dai talebani. Secondo il Ministero degli Affari Esteri, i funzionari hanno scambiato opinioni sui recenti sviluppi e questioni di interesse comune in Afghanistan.

“Il ministro degli Esteri hardvshringla ha incontrato il rappresentante speciale degli Stati Uniti per l’Afghanistan Thomas West @US4AfghanPeace e ha scambiato opinioni sui recenti sviluppi e questioni di reciproco interesse in Afghanistan”, ha twittato Arindam Bagshi, portavoce del Dipartimento di Stato.

Funzionari del ministero che hanno familiarità con gli sviluppi hanno detto all’ANI che gli argomenti discussi durante l’incontro includevano il recente dialogo sulla sicurezza regionale dei consiglieri per la sicurezza nazionale sull’Afghanistan, i movimenti di persone dentro e fuori il paese e il coordinamento degli sforzi globali sugli aiuti umanitari. , questioni di sicurezza regionale e altre questioni bilaterali e internazionali di interesse comune.

In particolare, il 10 novembre l’India ha ospitato un dialogo sulla sicurezza regionale sull’Afghanistan a cui hanno partecipato le agenzie di sicurezza nazionale di Russia, Iran, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan. I paesi che hanno partecipato all’incontro si sono impegnati a lavorare per garantire che il terrorismo globale non trovi un rifugio sicuro in Afghanistan. I funzionari hanno anche chiesto, come riportato dall’agenzia di stampa PTI, la formazione di un governo “veramente aperto e inclusivo” a Kabul con rappresentanti di tutti i settori della società afghana.

Una dichiarazione rilasciata alla fine del Dialogo sulla sicurezza regionale di Delhi sull’Afghanistan ha affermato che il territorio afghano non dovrebbe essere utilizzato per ospitare, addestrare, pianificare o finanziare atti terroristici e che i funzionari hanno fornito un forte sostegno per un Afghanistan pacifico, sicuro e stabile. Riferendosi all’incombente crisi umanitaria in Afghanistan, i funzionari hanno anche chiesto che venga fornita assistenza al popolo afghano in modo diretto, sicuro e senza ostacoli.

READ  La Russia punta ad avere l'immunità di gregge contro i virus entro l'autunno: Vladimir Putin

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Nova Sinterkard accetta un contratto da 21 milioni di dollari all’anno con gli Angels mentre la curva a destra lascia i Mets
Next Post La storia di League Of Legends insieme a “Hextech Mayhem”