L’influente rockstar americana Don Everly, degli Everly Brothers, è morta all’età di 84 anni

Il pioniere del rock americano Don Everly, che era la metà restante degli Everly Brothers, è morto all’età di 84 anni dopo una carriera che ha deliziato i fan con una serie di canzoni di successo come Ciao ciao amore e Sveglia la piccola Susie.

La sua morte è stata annunciata sabato (21 agosto) al Music Center di Nashville, nel Tennessee, dalla Country Music Hall of Fame definendolo “uno degli artisti più talentuosi e influenti nella storia della musica popolare”. Non è stato fornito alcun motivo.

Carol King, Roy Orbison Jr. e Julian Lennon hanno guidato i tributi dal mondo della musica, che ha twittato: “RIP Don di ‘The Everly Brothers’ che insieme a suo fratello Phil ha scritto alcune delle canzoni più memorabili e classiche di tutti i tempi.. . Grazie musicista.”

Il duo, accreditato per aver influenzato i cantanti rock e country per decenni, è stato tra i primi a entrare nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1986, insieme a Elvis Presley, Chuck Berry, Little Richard, Buddy Holly e Jerry Lee Lewis. Nel 2001 sono stati introdotti nella loro controparte nazionale.

Il fratello di Don, Phil Everly, è morto nel 2014, all’età di 75 anni.

Le armonie fluide e acute del duo hanno portato una serie di ballate e ritmi solidi come la roccia. Svegliati piccola Susie e Tutto quello che devo fare è sognare Entrambi hanno scalato le classifiche statunitensi negli anni ’50.

La loro produzione è diminuita negli anni ’60, ma preferiscono ancora come pagliaccio cathy e Piangere sotto la pioggia.

voce bellissima

Il gruppo ha avuto un profondo impatto sul mondo della musica, con la sua stretta armonia emulata da gruppi come Simon & Garfunkel e i Beatles, così come i Beach Boys, i Byrds, i Bee Gees e gli Eagles.

READ  Nicole Kidman appare come Lucille Ball nel primo trailer di Being the Ricardos

Paul Simon in seguito disse che gli Everlies erano “il più bel duo vocale che abbia mai sentito”.

roccia rotolante La rivista ha inserito il gruppo n. 1 nella lista delle “20 coppie più grandi di tutti i tempi”.

Gli Everlies sono cresciuti in Iowa in una famiglia di musicisti – padre Ike, originariamente un minatore di carbone, era un chitarrista di talento – e al liceo avevano già avuto l’aiuto di un insegnante e un forte promotore del famoso chitarrista Chet Atkins, un amico di famiglia.

ciao ciao amore, Raggiunse la prima posizione nel 1957. La coppia firmò con la Warner Bros Records nel 1960, ma si unì agli Stati Uniti Marine Sanctuaries l’anno successivo, rallentando la loro produzione.

La sua popolarità è svanita anche quando i gusti sono cambiati e i fan si sono rivolti ai cosiddetti gruppi di British Invasion.

i loro ultimi primi 10 risultati, Questo è vecchio stile, È arrivato nel 1962, anche se hanno continuato a registrare e andare in tournée.

Il gruppo si sciolse nel 1973 – dopo una disputa molto pubblica per la rottura di una chitarra su un palco in California – ma ebbe un’emozionante reunion 10 anni dopo alla Royal Albert Hall di Londra e continuò a esibirsi occasionalmente fino alla morte di Phil nel 2014.

La cantautrice country Gretchen Peters ha invocato la “misteriosa chimica” dell’armonia dei due fratelli.

“L’ho sentito da bambino a Simon & Garfunkel, (poi) in seguito Gram & Emmylou, poi ho risalito il fiume fino a Everlys. Pure Magic. RIP Don Everly.” – Agenzia di stampa Francia

READ  Harry Styles si unisce al Marvel Cinematic Universe come Eros, il fratello di Thanos

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Gli adulti non vaccinati di età superiore ai 50 anni hanno 17 volte più probabilità di morire rispetto alle loro controparti vaccinate
Next Post Fonti: la Gran Bretagna preme per sanzioni contro i talebani durante la riunione del G7